Monza-Inter 2-2, arbitraccio e pagellacce

8.1.2023
Juan Luca Sacchi pessimo arbitro per ‘fischiatio precox’ ma per Monza-Inter 2-2 sono tornate le pagellacce. E alla fine salvo solo il Campiùn del Mùnd Lautaro Martinez.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/p6mLc60h1jQ

4 Commenti su Monza-Inter 2-2, arbitraccio e pagellacce

  1. Dumfries, voto 4. In 10 minuti ha fatto danni. Sarebbe interessante sapere da Galliani se è stato un arbitraggio intelligente. Ero in curva ospiti e ho visto uno schiaffo di Izzo non sanzionato nemmeno col giallo, e un fallo in area di un monzese che da terra tocca di mano nell’ azione che porta all’ ammonizione di Skriniar. Ora però col Parma con che formazione giochiamo? Bisogna eliminare l’ Insensibile Buffon, e siamo senza centrocampo e l’ attacco è solo Dzeko-Lautaro

  2. Per evitare errori arbitrali, perché pure loro li fanno, magari cerchiamo di incassare meno gol e farne di più noi

    Ma quest’anno la ns difesa è molto scarsa vuoi x disattenzioni e vuoi x voci di mercato

  3. Roberto Carlo Giuseppe // 9 gennaio 2023 a 09:23 // Rispondi

    GL ho un dubbio perché la differenza tra la partita con Napoli e Monza è troppa non è possibile che non abbiano recuperato e che la condizione atletica fosse precaria. Qui è tutta questione di testa per alcuni è distrazione da mercato per altri Vialli?.
    Delle tue pagelle dissento solo su Mkhitaryan. Difetta in coperture non ha lo scatto breve recupera male ma nel 2 gol la palla dal centro va a sinistra poi a dall’altra parte infine c’è il cross. Dai passa troppo tempo per farne il Capo espiatori

  4. Milan vittoria buttata, Inter vittoria negata. Il suo 3-1 l’aveva segnato (con Acerbi, però… non con l’inguardabile Lukaku, ormai assurto a “pacco 2022″) ma il frettoloso arbitro tuo omonimo – ancorché spagnoleggiante – ha rovinato la festa contro un bel Monza, ben diverso da quello sceso in campo in ciabatte contro il Milan.
    Comunque, inutile illudersi: nonostante lo stop a S.Siro se il Napoli batte la Juve è suo. Per quest’anno mi basta che non metta la seconda stella il Milan. 😉

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili