Zhang agli Azionisti: “Non vendo!”

Video-editoriale del 28.10.2022
Oggi Assemblea Azionisti Inter. Iniettati oltre 100 mln e Zhang mai così convinto: “Basta speculazioni, io l’Inter non la vendo! Vinceremo ancora, in campo e fuori!”
Ne parlo qui:

https://youtu.be/NLj8_kAWW2c

5 Commenti su Zhang agli Azionisti: “Non vendo!”

  1. Antonio Rossi // 28 ottobre 2022 a 15:48 // Rispondi

    Gianluca, questo elemento di positività e sicurezza che hai colto può essere messo in relazione al fatto che negli scorsi giorni si è tenuto il congresso del partito comunista cinese con la riconferma di XI Jinping? Può essere che Zhang padre si sia seduto sul treno giusto e che il brand Inter, noto in tutto il mondo possa essere considerato strategico per l’immagine della Cina all’estero? Un caro saluto
    Antonio

    • E’ una mia ipotesi, tra le altre, al momento non suffragata da alcun fatto concreto, ma non ho mai visto Zhang così determinato. Sarà un grande attore.
      GLR

  2. Roberto Scibetta // 28 ottobre 2022 a 17:26 // Rispondi

    Ora che Zhang ha detto non “non vendo” sono molto più tranquillo!
    Sai, la sua parola vale molto, come sa be eChina Construction Bank che sta provando a pignorare il suo emolumento, a fronte di un debito insoluto da 257 milioni di euro.
    Del resto, i cinesi sono noti per rispettare SEMPRE la parola data, così come fecero con Walter Sabatini, No?
    Credo che quello che ha detto Zhang sia vero, solo si è scordato la fine: L’INTER NON È IN VENDITA (non per meno di 1,2 mld di euro di E.V.). Oltre…

  3. Ciao GL. Ho seguito attentamente il tuo video. Ne traggo elementi positivi in vista del futuro, pero’ come mai allora tutte queste voci? O noi quasi tutti, tranne quelli ( io so come andra’ a finire, non fidatevi ecc. ecc. ecc.) siamo ebeti leggendo i giornali oppure non ne ho la piu’ pallida idea.
    Comunque sempre forza Inter

  4. Benissimo! Quindi continuiamo a navigare a vista sperando che a ogni sessione di mercato ci si indebolisca meno del previsto e festeggiando ogni mancata cessione come un colpo di mercato. Messaggi ambigui e fumosi come competitività sostenibile, ffp e indicazioni del governo cinese saranno ulteriormente evocati ad arte dal padrone ed i suoi cortigiani per coprire magagne varie e continuare a prendere per il culo il popolino. W l’Inter!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili