Tardelli tra Inter e Nazionale

Video-editoriale del 17.6.2022
Dialogo con Marco Tardelli tra #Inter e Nazionale: 40 anni fa Campioni del Mondo, oggi divanisti!
E dopo il successo di ieri stasera alle 19 sul mio canale YouTube @gianlucarossitv nuova Live Speciale #Skriniar.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/mEFNpXVnvUs

6 Commenti su Tardelli tra Inter e Nazionale

  1. Tardelli, un mito da calciatore, un disastro da allenatore dell’Inter. Il peggiore degli ultimi 30 anni insieme ad Orrico.
    Lo 0 6 con il Milan lo accompagnerà per sempre.

  2. Ciao GL. Mi dispiace scriverlo, ma Tardelli verra’ ricordato da noi interisti come un’ giocatore venuto in fase molto ma molto calante per non dire finito. Come allenatore invece verra’ ricordato come colui che ci fece perdere 6-0 con rete dall’ altra parte di tale Comandini. Uno che non segnera’ poi tanti goal.
    Sempre forza Inter

    • Opinione legittima che considero poco perché per me Tardelli è e sarà sempre il marcatore del 2-1 alla Germania con il suo urlo iconico e l’Italia, il mio Paese, Campione del Mondo, la mia emozione più grande come italiano.
      Normale che il tifoso becero non capisca, ma io faccio un altro mestiere, il cronista, ben prima del supporter dell’Inter.
      GLR

  3. Ciao Gianluca , ti scrive l’unico tifoso che ha adorato la stagione ’00-’01 , sarà che avevo 18 anni , poi oltre allo 0-6 col Milan anche 6-1 con il Parma in Coppa Italia , 0-2 con l’Alaves , però il livello della Serie A era siderale , era tutto più complicato . Ai tempi mi era dispiaciuto per gli insulti a Tardelli e a Lippi , che dimostrano quanto ne capiscano i tifosi di calcio : campione del Mondo 1982 e campione del Mondo 2006 . Quegli anni i tedeschi hanno avuto poco da festeggiare …

  4. Antonio Rossi // 18 giugno 2022 a 12:13 // Rispondi

    sono andato a cercare il goal di Tardelli che hai citato. Fantastico

    • Apprezzo che almeno tu mi abbia dato retta… Un gol bellissimo, chissà se qualcun altro è andato a vederlo… Io sono affezionato perché è il primissimo goal dell’Inter che ho commentato come radiocronista nella mia carriera l’8 aprile 1987
      GLR

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili