Suning #Out? Facile, ma poi chi #In?

Video-editoriale del 4.6.2022
Comprensibile che Suning Out sia tornato di tendenza dopo le insistenti voci sulla cessione di Bastoni, ma servirebbe avere notizie VERE su chi IN.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/9WxZvgQXOlU

8 Commenti su Suning #Out? Facile, ma poi chi #In?

  1. La prima domanda che mi viene, invece, è: MA SUNING VUOLE VENDERE?
    Probabilmente devono prima sistemare non gli interessi dei tifosi, ma i loro ($$$). Poi, magari, venderanno.
    Fino ad allora confidiamo semmai che dopo tante partenze non ci sia anche quella di Marotta. Con lui per continuare a primeggiare in Italia (perché l’Inter è ancora la più forte. I meriti del Milan sono inferiori ai regali dell’Inter) basta la politica dell’autofinanziamento.
    Ma se lascia lui e non Suning, è notte fonda.

    • Aggiungo che mi sembra anche ingeneroso criticare chi ci ha riportato a vincere qualcosa dopo due lustri, comunque spendendo fin dove possibile.
      Credo – l’entusiasmo c’era – che se non avessero i lacci imposti da un regime che non ammette discussioni avrebbero veramente fatto dell’Inter una delle prime squadre al mondo; nonostante gli scossoni del gruppo in Cina l’Inter è una % risibile dei loro investimenti. A noi – non al Milan – erano capitati i cinesi “giusti”. Però cinesi…

  2. Interista per Sempre // 4 giugno 2022 a 22:22 // Rispondi

    Suning ha portato all’Inter investimenti, l’ingaggio di ottimi giocatori e,
    per l’Albo D’Oro, uno scudetto assente da 12 anni e due Coppe Nazionali
    Poi le vicende del gruppo in Cina hanno condizionato la proprietà anche
    nella gestione dell’Inter, e il futuro si presenta piuttosto incerto
    Dire OUT ai cinesi mi ricorda coloro che anni fa urlavano ” Moratti vattene” scordando che parliamo di proprietari, che non sono dipendenti da cacciare, me se ne vanno solo se vendono a un nuovo proprietario

  3. Pietrospen // 5 giugno 2022 a 06:01 // Rispondi

    Quindi visto che al momento non c’è un compratore W Suning, lunga vita a Suning, grazie Suning di smantellare la squadra e infarcire la rosa di giocatori alla frutta senza futuro che coi 20enni non si vince mai (ex Tonali, Kalulu, Leao, Zaniolo). Grazie Suning di averci fatto vincere uno scudetto che non potevamo permetterci, e che ci ha trascinato stabilmente sull’orlo del fallimento. Grazie anche di incassare ad ogni sessione e reinvestire solo una piccola parte nella squadra.
    #SUNING IN

  4. Antonio Rossi // 5 giugno 2022 a 06:38 // Rispondi

    Esatto, Gianluca, sono tutti convinti che ci sia la cosa per acquistare la squadra. Purtroppo, senza stadio di proprietà, un campionato meno attrattivo di altri, un monte debitorio elevato,una vendita del Milan che, per quanto strana per le modalità, ha fissato, comunque, un certo,livello di prezzo,la vendita non si presenta agevole. Per cui penso che fino al 2024 con la scadenza del prestito Oaktree non si farà nulla.

  5. Vorrei essere una voce fuori dal coro: e se Suning stia aspettando tempi migliori per poter rilanciarsi quando non ci saranno più restrizioni da parte del governo centrale? I cinesi sono indecifrabili, non credo che se volessero non siano in grado di reperire uno di quei fondi che stanno spuntando come i funghi ansiosi di rilevare società in difficoltà.
    Nel frattempo stanno sistemando il bilancio cercando di mantenere competitivo il livello della squadra. Dovrebbero puntare di più sui giovani.

  6. Ciao Gl. Perfetta come quasi sempre la tua disamina. Sono tutti bravi a parlare quando i soldi non sono i loro.
    Sempre Forza Inter.

  7. ciao GLR, mi sembra di capire che se si dipendesse da Interspac non potremmo nemmeno iscriverci in Serie A, con Suning quantomeno siamo competitivi, poi se un giorno verrà qualcuno ancora meglio, ben venga,ma davvero non capisco questi toni dei tifosi vip e non.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili