Peggio gli ‘amici’ dei nemici

Video-editoriale del 21.7.2022
Ormai la delusione Bremer è alle spalle, quindi me ne fotto del rumore dei nemici e pure di quello degli ‘amici’ disfattisti cronici. Se l’Inter tiene Skriniar diremo la nostra, come sempre negli ultimi anni.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/KGbPgQO3qLg

5 Commenti su Peggio gli ‘amici’ dei nemici

  1. La penso come te. Se la giocheranno Inter e Juve, le due che si sono rafforzate maggiormente.
    Con gli acquisti “mirati” a riempire i vuoti che lo scorso anno son costati punti sonanti e il ritorno di Lukaku (sperando sia ancora il Lukaku che conoscevamo), SE Skriniar rimane sicuramente l’Inter è più forte. SE…

    Ciao, R.

  2. Antonio Rossi // 22 luglio 2022 a 05:54 // Rispondi

    Ciao Gianluca, francamente, come ho scritto qualche giorno fa, se resta Skriniar e non cediamo definitivamente un giovane di prospettiva come Casadei non mi rode tanto aver perso Bremer. Sei però sicuro che la Juve con Bremer e Gatti in e Chiellini e De Ligt out sia più’ forte?

  3. Sono proprio i “se” che preoccupano. A leggere certi editoriali sembra che la crisi economica dell’Inter sia più grave della crisi di Governo, della siccità, della guerra in Ucraina…

  4. Ciao GL. Mi associo al tuo pensiero. Tanto tra noi interisti ci sara’ sempre qualcuno che non e’ contento. Poi salira’ sul carro dei vincitori quando le cose andranno bene.
    SEMPRE FORZA INTER

  5. Interista per Sempre // 22 luglio 2022 a 18:03 // Rispondi

    L’amore per la nostra squadra l’INTER, talvolta ci induce a critiche o prese di posizione non sempre lucidissime, ma l’importante è che vengano fatte in modo corretto
    Capita di non conoscere i meccanismi che regolano la vita di una soceietà e
    certe conclusioni, tratte dall’esterno, possono essere ingiustificate, e, avendo una lunghissima vita di lavoro alle spalle, ne so qualcosa.
    Detto ciò, confidiamo nella nostra Beneamata, e in un campionato di
    soddisfazioni
    W INTER (semper)

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili