Marotta, Inzaghi e le bugie bianche

Video-editoriale del 5.7.2022
Con la conferenza-stamps di Marotta e Simone Inzaghi l’Inter ha acceso i motori e il bilancio dice che le cessioni non sono poi così urgenti. E Dybala? Marotta nel 2016 mentì ad arte su Higuain alla Juve. Vedremo se ci sarà il bis.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/cMcCDV6MIf0

3 Commenti su Marotta, Inzaghi e le bugie bianche

  1. Ciao Glr. Certo che i favoriti sono i lontani cugini! Da più di un mese tutti ci raccontano di quanto sono stati bravi ad arrivare primi, di che bel gioco hanno mostrato durante l’anno, di che manipolo di fuoriclasse sia fatta la loro squadra e di come con le loro imprese siano andati anche contro gli arbitri che fischiavano a nostro favore. Aggiungiamo che trattano fuoriclasse mentre noi minestre riscaldate o quel “mezzo giocatore” di Dybala. Dunque i favoriti sono loro. Senza se e senza ma.

  2. Interista per Sempre // 6 luglio 2022 a 12:46 // Rispondi

    Beppone Marotta, che, per buona sorte, lavora per la nostra Beneamata, è un marpione come pochi.
    Dice, non dice, lascia intendere, sorvola e mimetizza, devia, ma sempre con garbo
    Poi. quando decide lui che sia arrivato il momento, chiude i discorsi
    W INTER (semper)

  3. Ma.. le bugie oltre alle gambe corte hanno anche il baricentro basso? 😉

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili