L’inter e la minestra riscaldata

Video-editoriale del 25.6.2022
Alcuni interisti, pochi per fortuna, sempre preoccupati di tutto, già la menano con la tiritera della minestra riscaldata su Lukaku, ma
la storia dell’Inter dice il contrario e ve lo dimostro.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/vxVLbsuP37w

9 Commenti su L’inter e la minestra riscaldata

  1. Ciao GL. Se la minestra riscaldata mi rifa’ anche la meta’ dei goal, mi fa’ vincere le partite, derby in primis e mi aggiorna l’albo d’oro, ben venga. Me la rimangio con piacere. Del resto ( e questo e’ il caso ) ogni tanto cercare lidi migliori non e’ la strada giusta.
    Sempre forza Inter

  2. Ciao Glr, mi pare che qualcuno, non certo tu, si stia dimenticando che nell’agosto 2019 un pedatore croato del nostro organico, ormai inviso a molti di noi, fu ceduto ad una squadra tedesca in prestito con diritto di riscatto giusto in tempo per vincere il triplete. Fu solo perché quei babbioni crucchi non lo riscattarono che tornò da noi. Minestra riscaldata di gran gusto devo dire! Chi sarà mai costui? E poterlo gustare ancora un po’ non sarebbe stato male! No?

  3. C’è minestra riscaldata e minestra riscaldata.
    La ribollita, ad esempio, è buonissima: e più la scaldi e più l’è bòna.
    Magari Lukaku è una ribollita… 😉

  4. Comunque i piatti in tinta con i pensili della cucina valgono piu’ della minestra riscaldata. Scommetto che non sei tu l’artefice di questa finezza! 😉

    • E invece sono proprio io… Incredibile, ma vero
      GLR

      • Perché “incredibile”? Certe magliette create da te – ad esempio – sono MOLTO meglio di certi orrori che abbiamo visto ultimamente in campo!
        Fare il giornalista o l’ingegnere o l’interprete (che a seconda di dove metti l’accento diventa un sacerdote interista… 😉 ) non vieta di possedere gusto “artistico”. E per avere i piatti in tinta non serve Photoshop! Basta comprarli…
        Ma cucini, anche? O il tuo ruolo è quello di “assaggiatore ufficiale”?
        Buon appetito! 😉
        R.

        • Avevo capito che non avevi fiducia avessi scelto io e invece…no, per il resto, solo assaggiatore…non sono proprio uno da Masterchef, ma sono Campione d’Italia da tempo nel mangiare quel che si prepara…
          GLR

  5. Antonio Rossi // 25 giugno 2022 a 19:04 // Rispondi

    Lukaku ha 29 anni. È integro fisicamente e ritorna dopo un solo anno nella squadra con quasi tutti gli stessi giocatori, un sistema di gioco simile, in un campionato in cui fisicamente e’ un giocatore dominante. Non penso si possa parlare di ” minestra riscaldata”, bensi’ di un succulento arrosto.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili