Inzaghi abbia il coraggio di cambiare

Video-editoriale del 21.9.2022
Anche se ad Appiano sta lavorando solo con 8 giocatori, di cui 2 portieri, a Simone Inzaghi per l’ Inter ora chiedo innovazioni coraggiose e stabili, se non sul modulo sugli uomini.
Ne parlo qui:

youtu.be/dMVtNmnx7vs

3 Commenti su Inzaghi abbia il coraggio di cambiare

  1. Interista per Sempre // 21 settembre 2022 a 18:03 // Rispondi

    E’ provato che coi giovani non si va in Albo d’Oro, ma forse è il momento di tentare anche l’inserimente, ragionato, di Asllani
    Penso che vada anche ripensata la centralità del pur grande Brozo, che purtroppo sta diventando addirittura un limite: ormai lo marcano stretto e il nostro gioco inaridisce e utile pensare a varianti nel modulo
    E’ giusto attendersi inserimento Gosens, e contare nel rientro di Romelu che, sicuramernte, ci è mancato
    Inzaghi prenda in mano la squadra
    W INTER sempe

  2. Temo che rimarrai inascoltato. Anche per gli uomini. Il difetto principale di Inzaghi è quello di non cambiare manco sotto tortura. E’ pur vero quello che sostieni da sempre (“L’allenatore li vede tutti i giorni”), ma se questo è il “meglio” mi chiedo dove vogliano andare…
    Io continuo a sostenere che l’onda lunga (positiva) di Conte è diventata quella (negativa) dello scudetto perso malamente, e continua a farsi sentire. Serve un leader (Lukaku?) che prenda tutti per le orecchie e li trascini.

  3. Ciao Gianluca, credo anch’io sia arrivato il tempo delle scelte . Dici sempre che lui i giocatori li vede in allenamento e valuta chi far giocare in base alle loro singole condizioni . Speriamo sia vero anche se nelle ultime uscite non mi pare, viste le prestazioni, sia stata adottata tale formula . Giocare, ad esempio, con un Brozovic così ti fa affrontare il match in inferiorità numerica già in partenza . Perso per perso credo che offrire un’opportunità al rampante Asslani sia doveroso .

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili