Champions day after: l’analisi

Video-editoriale del 27.10.2022
Champions Day after: l’analisi.
Che grandi Dzeko e Lukaku!
Per Skriniar è lunga mentre Zhang, che parla solo quando vince, non vende. Domani Assemblea dei Soci.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/qR21KR8AogU

2 Commenti su Champions day after: l’analisi

  1. Volevo solo ringrazare il Milan per Chalanoglu, la Roma per Miki e mettiamoci pure la Lazio per Acerbi. Ancora grazie . P.s. visto la Roma stasera ad Helsinki…… sarà pur vero che ogni partita ha storia a sé, ma come abbiamo fatto a perderci in casa poche settimane fa contro una squadra tanto mediocre ( come pure l’avversario, in verità) . Boh, misteri del calcio . Buona notte a tutti, belli e brutti .

  2. Ho capito come la pensa Zhang: “Squadra che vince, non si vende!” 😀
    A parte la vena comica che non ti abbandona mai (ascoltando la tua “love story” con la prof. Orlandi stavo scivolando sotto il tavolo…), io avrei dato al Professore lo stesso numero che ha sulla maglia. Credo sia imprescindibile in questa Inter, non rinnovargli il contratto sarebbe un delitto: part-time può essere letale ovunque, anche in CL. E l’Inter che stava sbancando Barcellona (ah… Asllani…) può dar noia a tanti.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili