Al PSG per Skriniar è ancora no

Video-editoriale del 31.8.2022
Malgrado l’Inter abbia già detto no al PSG per Skriniar e ora neppure risponda alle ultime minacce parigine, ancora c’è chi ha paura e questo, al netto dei pazzi, non è bello per la credibilità di Suning.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/fQi-LTVcIOA

6 Commenti su Al PSG per Skriniar è ancora no

  1. Buongiorno Gianluca, tutto vero e verosimile quello che tu dici. Per me c’è un ‘piccolo’ dettaglio . il prolungamento del contratto. Suona strano che persone avvedute come Ausilio e Marotta rifiutino l’offerta per un giocatore in scadenza senza premunirsi (non so in quale modo!)
    Skriniar è bravo, simpatico, interista fino al midollo ma qualche milioncino in più possono far traballare chiunque. ‘Parigi val ben una messa’ mi ricorda qualcosa!. Chi vivrà vedrà.

  2. Interista per Sempre // 1 settembre 2022 a 09:18 // Rispondi

    L’aspetto più bizzarro di questa vicenda Skriniar-PSG è che l’agitazione e il nervosismo maggiore siano tra i tifosi, opinionisti e affini della altre squadre, specie se colorati di rosso-bianco nero, tutti in trepida attesa e speranza che il nostro Ubaldone vada a Parigi
    Ricordiamo anche che costoro avevano già ” venduto” Dumfries, e Lautaro
    è stato più volte indicato come probabile ceduto a tutte le squadre associate all’UEFA, al grido di: l’Inter venderà almeno due big
    W INTER semper

  3. Akanji è andato al City… Peccato,era un buon colpo per la difesa ma se non ti puoi permettere neanche Acerbi, figurati… Che schifo però..

  4. Ciao GlR, a mio parere, a parte forse un 10% di addetti e tu sei fra questi, oggi l’informazione, tutta l’informazione, è chiacchiera da bar. Centinaia di siti, blog, YouTubers etc richiedono migliaia di click per esistere. Anche tu ogni giorno pubblichi un video sul tuo canale. Dura aver sempre qualche novità da raccontare. Ma tu mantieni professionalità mentre appunto il 90% degli altri no. Cercano il click che porta soldi e non fanno informazione. Usiamo il nostro tempo anche per altro.

  5. Antonio Rossi // 1 settembre 2022 a 12:11 // Rispondi

    Poichè i dirigenti sono professionisti e sicuramente fanno bene il loro mestiere, immagino che abbiano già un pre contratto con Skriniar per il rinnovo. Altrimenti lo venderebbero anche alle 18,59 di oggi pur di evitare la perdita a zero. Correggimi se sbaglio, ma penso che la semplice stretta di mano, in operazioni da 50 / 60 milioni di euro non sia più la strada percorribile.
    Un caro saluto.
    Antonio

  6. Caro GLR,condivido in pieno, anche se confesso che a sx il “ritardo” di Gosens comincia a farsi sentire.
    Credo però valga la pena elogiare Di Marco, partito come rimpiazzo e cresciuto molto, che sta colmando un gap a sinistra altrimenti molto più evidente. Non è d’accordo?
    Sempre Forza Inter!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili