Attacco sotto attacco

Video-editoriale del 24.7.2022
Capisco i dubbi sulla difesa Inter, ma che ora basti un’amichevole per mettere sotto attacco l’attacco fa ridere, come se altrove poi facessero faville ma, si sa, il caldo record scioglie i cervelli.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/9RfMRQj31tg

5 Commenti su Attacco sotto attacco

  1. Mai dato peso a Trofei Birra Moretti e amichevoli estive.
    Parlando non di attacco ma di esterni, mi chiedo perché dopo l’addio di Perisic non ci abbiano provato per Di Maria a parametro zero (anche se non sarebbe certo venuto per un sorris,o ma per bei soldoni). Ora leggo di un interessamento per Mertens, a zero… Ha 35 anni, ma è integro, si accontenterebbe (dicono) “di poco”, e conosce bene Lukaku. Per arrivare a quella benedetta seconda stella potrebbe servire.

  2. Non credo sia questa amichevole a sollevare dei dubbu ma la situazione in generale. Diamo per scontato che la coppia titolare garantisca affidabilitá; preoccupa Correa, grande talento ma conosciamo la sua carriera e Dzeko con i suoi 37 anni che non trovando continuitá non troverá mai lo stato di forma ottimale. Mi auguro di sbagliarmi sulle seconde linee, che si possano trovare soluziono con il centrocampo. Mi fido della societá ma un innesto sarebbe opportuno AMALA SEMPRE!

  3. Buon giorno a tutti. Le amichevoli estive e i relativi risultati sportivi lasciano il tempo che trovano . Resto comunque dell’idea che la “questione” Dybala non sia stata gestita nel migliore dei modi . Personalmente avrei fatto carte false per liberarmi a tutti i costi sia di Sanchez che di Dzeko (nei tempi giusti) pur di ingaggiare Dybala a zero . All’occorrenza Lautaro può fare il centravanti (come in nazionale) nell’indisponibilità di Lukaku e Dybala ha la “giocata” (dribbling, punizione).

  4. Hanno fatto il lavoro pesante documentato…come si fa a pretendere brillantezza? La penosa vicenda Bremer ha gettato ombre sul bel mercato fatto. Intanto non vedo sfracelli di Perisič, dei “campioni d’Italia” o altri che non nomino La difesa collaudata è la miglior opzione. Handa è bravo, Onana è un gatto.Temo solo l’assenza di Pintus per il tour de force che è diventato. Milano è “on fire” ma i “bolliti” esistono tutto l’anno. La pasta con fagioli freschi si mangia adesso!

  5. marco - il.margot // 25 luglio 2022 a 18:23 // Rispondi

    Ciao Gianluca, una nota di merito per le location. Mi sto gustando i video soprattutto per quelle (l’inter al momento la mettiamo in stand-by), fra l’altro le Carolinas rispondono ai miei gusti. Mare (non afoso immagino) e cibo piccante!!!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili