7C: Udinese-Inter 3-1

Video-editoriale del 18.9.2022
A Udine 3ª sconfitta su 4 trasferte per l’Inter. Chi si sfoga con #Inzaghiout o #Allegriout per la Juve, battuta pure a Monza, non capisce che le crisi, per ragioni economiche, oggi non sono risolvibili così.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/HF3qrGXzx40

33 Commenti su 7C: Udinese-Inter 3-1

  1. Questo inizio l Inter non c’è. Non so come è quando si riprenderà ma sono stati fatti degli errori, come rinnovare troppo presto Inzaghi e sul mercato. Queste sono le conseguenze

  2. Credimi sono diverse partite che faccio fatica a guardare il match x intero in quanto non c’è mai un’azione fluida e ogni attacco dei ns avversari sono sempre preoccupato che prima o poi fanno gol.
    Inutile nasconderlo ma quì non va più bene nulla vuoi che sia Inzaghi che fa scelte discutibili, vuoi la società che stenta a fare degli acquisti e vuoi i giocatori che sono svogliati.
    Stagione appena iniziata ma praticamente già finita perchè le prospettive non sono rosee

  3. Il distacco e la sfiducia squadra-tecnico sono ormai palesi. Il primo indizio le dichiarazioni estive di Calhanoglu per arrivare alla crisi isterica di Bastoni.
    Credo sia questo il motivo di prestazioni così disastrose, non vedo motivazioni legate a carenze fisiche o tattiche visto che il modulo è rimasto lo stesso. Sarebbe la classica annata da 4 allenatori ci fosse ancora Moratti, ma dato che così non sarà, Inzaghi abbia il coraggio di scelte coraggiose e di far fuori chi “rema contro”.

  4. Credo che Inzaghi possa non essere da Inter e sia in confusione ma credo anche che vada difeso e che non esistano molte alternative.
    Detto questo la squadra non corre,Brozovic è l’ombra di se stesso (perché non inserire Aslani?)e Barella non èlui,dietro balliamo e giocatori affidabili come Bastoni (sempre in ritardo)e Skriniar sono involuti.
    Chiaramente c’è un problema di gestione ma c’è anche molto altro…così comunque si rischia davvero la stagione fallimentare e la svalutazione della rosa.

  5. Hai ragione, la fortuna di Inzaghi è che questa società non ha più nemmeno gli occhi per piangere!!!

  6. Ciao Gianlu, concordo che sembra che stiamo correndo di più, sarà un problema di testa o un problema allenatore-squadra? Il gioco è sparito ed è palese che le squadre avversarie abbiano capito che bloccando Brozovic ingolfano il nostro modo di giocare. Penso che la differenza tra un bravo allenatore e un ottimo allenatore sia quella di saper modificare il sistema di gioco, soprattutto perché con 5 cambi si può sempre variare modulo. Io confido in Marotta.
    Ciao Valerio

  7. Diego Raimondi // 18 settembre 2022 a 20:54 // Rispondi

    Che casino ! Ci sta che a volte
    2, 3 perfino 4 giocatori facciano male, ma amara prerogativa ns., spesso all’Inter il marasma è totale ! Due cambi al 31′ ?? Mediamente quasi tutte le squadre propongono un gioco
    migliore del ns. Difensori cristoni lentopedi che vanno regolarmente in bambola contro avversari rapidi e sguscianti.
    Gerarchie di squadra non ben definite. Smettere di giocare dopo il primo gol fatto. Giocatori irriconoscibili rispetto all’anno scorso. Disastro, Big Rom aiutaci tu

  8. L’Inter ha gettato alle ortiche la scorsa stagione (per tre minuti di follia), accusano ancora il colpo e sono davvero irriconoscibili (specie De Vrji).
    O cambiano registro o già adesso rimangono solo 4 “speranze”:
    1- finire terzi in CL e fare strada in EL
    2- finire tra le prime 4 (per ovvie ragioni)
    3- non vedere la seconda stella sulle maglie del Milan
    4- che cambi la proprietà, ormai disinteressata e sempre più assente
    Ma senza la 4) dovremo sperare nelle prime tre fino a che non avverrà.

    • Vedo che si scrivono sempre le solite cose, totalmente scollegate dalla realtà: scrivetele pure tutti i giorni come sfogatoio … SuningOut e InzaghiOut, soprattutto a settembre, non sono strade percorribili, perlomeno a breve, ma se far star meglio ripeterle alla nausea ben sapendo che non sono possibili fate pure. Lo fanno anche quelli della Juve con Allegri, magari tra poco pure quelli della Roma con Mourinho e chissà che a breve non lo scrivano anche quelli del Milan su Pioli. Resiste Spalletti, ma chissà fino a quando, mentre di Sarri nemmeno parlo…
      GLR

  9. Caro Gianluca, eccoci di nuovo a condividere una meritata sconfitta.
    Diciamo che la condizione fisica comincia a stabilizzarsi, almeno quella. Ma corriamo male e non ci sono idee. Ora speriamo di recuperare con la sosta e di riprenderci per le sfide di CL col Barca, altrimenti saran zero tituli. Forza Inter!

  10. Ci dica, dr. Rossi, sono di un altro pianeta anche questi dell’Udinese? Ennesima partita giocata sulle gambe, l’unico esterno di sinistra di ruolo in panchina, due giocatori ammoniti sostituiti dopo 30 minuti, continui stravolgimenti della difesa. Vedo molta confusione sotto il cielo. Comunque amala.

  11. Antonio Rossi // 18 settembre 2022 a 22:07 // Rispondi

    La difesa titolare sembra non esserci con la testa. Bastoni sembra in involuzione continua. De Vrij e’ entrato giocando con una insufficienza inammissibile e anche Skriniar e’ meno insuperabile. Ma il vero problema mi sembra a centrocampo con Brozovic che non riesce a dare i tempi giusti e manovra risulta lenta e mancano gli scambi veloci uno – due. Barella e Dumfries spesso si ignorano. Perché’? Comunque l strada e’ lunga e c’è tempo per recuperare. Buona serata.

  12. Interista per Sempre // 18 settembre 2022 a 22:17 // Rispondi

    Non dico mai OUT, non serve a nulla, ma si possosno rilevare comportamenti insufficienti di giocatori e tecnico
    Detto ciò, mi è parso che anche oggi la formazione iniziale non fosse azzecatissima e soprattutto certi giocatori: De Vrij, Gagliardini e Correa, indisponente, non siano presentabili
    La squadra pare demotivata, la difesa balla ad ogni attacco avversario
    E’ vero che in campo vanno i giocatori ma anche Inzaghi pare non avere in mano la squadra e sbaglia spesso le scelte
    W INTER semper

  13. La squadre è lenta continua a fare questo giro palla all’indietro fino al portiere, tutto a ritmo molto contenuto, mi domando è una scelta del tecnico o propio la squadra è bloccata e in campo non abbiamo leader in grado di trasmettere un cambio di marcia?

  14. La squadra sembra slegata e in confusione totale con situazioni personali non ben chiare (giocatori che si guardano in cagnesco e si mandano aff… ) . Abbiamo la fortuna di andare in vantaggio e smettiamo di giocare (non è la prima volta), con i soliti lanci lunghi nella trequarti avversaria spesso preda dei loro difensori. Se a questo ci aggiungiamo i cervellotici cambi del mister, la frittata è fatta. È strano, perché, a mio parere, la rosa attuale è ben più forte della scorsa stagione, mah .

  15. ciao GLR, Spezia e Viktoria a parte, noto che a qualsiasi avversario sia bastato aumentare i ritmi per metterci sotto sul piano gioco e che Inzaghi in primis non sappia quali contromosse attuare, oltre al solito gioco sulle fasce con esterni che però sembrano tutti “bolliti”, quindi spesso sembra che giochiamo in 9.

  16. Juve Milan Inter avversarie da sempre hanno tutte perso, ma che differenza. Milan forte e competitivo cade in piedi; Juve con mille infortuni e l’Inter che NON c’è! Cause? Anche stagioni di calciomercato sbagliate. Ultimamente si poteva chiudere subito per Bremer a soli 30 mil e dare Škriniar per il doppio. Titubanti e poco lungimiranti. Lo slovacco tra 1 anno si svincola a costo zero in assenza di un rinnovo sontuoso : e non sta giocando da fenomeno. Velo pietoso su Correa ed altri. La Società?

  17. ciao GL. non ti sembra che Inzaghi sia in confusione totale? al di la dei due cambi dopo mezz’ora,inusuali ma che volendo ci possono anche stare (se pensi di essere in difficoltà meglio intervenire prima di prendere gol o rimanere in 10) quelli del secondo tempo mi sembrano veramente assurdi.De Vrij oggi è assolutamente impresentabile (angolo regalato e in ritardo sul secondo gol) e Correa è un fantasma che non può sostituire Dzeko.Fino a quel momento stavamo controllando la partita senza rischi

    • Certo che mi sembra in confusione totale. Ma non ci sono i soldi per pagarne due di allenatori: o se ne esce con lui o non se ne esce.
      GLR

  18. Ormai gli avversari hanno capito come giocarci contro, il centrocampo non regge più messo così (sempre al netto degli errori individuali che ne facciamo a quintalate, quello di De Vrij ieri neanche in 3′ categoria). Non si può mettere a fianco di Brozovic un altro centrale (Asllani, che sembra nato apposta per giocare lì) che lo aiuti sia a gestire l’azione che a difendere ed uno tra Barella e Chala davanti a loro in modo da schermare le giocate centrali e servire le punte ? Sarebbe un 3-4-1-2

  19. Mi dici come risolvere con queste condizioni al contorno?
    Marotta Ausilio Inzaghi..iniziate la partita col 4 3 1 2 e poi in corso casomai passa al 3 5 2.

    Perchè?…visto che non cè Perisic, Dunfries va e non va (o lo bloccano)…vai sul sicuro, hai giocatori di fasci difensivi e togli un centrale di troppo (puoi fare Bastoni Skriniar o Bastoni Acerbi o Bastoni De Vrij..) eccetera

  20. Da quanto non succedeva che nella stessa giornata perdessero sia l’INTER che la juve che il milan?
    Ci vorrebbe un’indagine del mitico Pasquale Somenzi, ma è da un po’ che non lo leggo commentare

    • Purtroppo Pasquale Somenzi ci ha lasciato qualche mese fa, dopo una malattia. E ci manca moltissimo.
      Non accadeva dal 27 settembre 2015

  21. Inzaghi non sarà out, ma certo non è in.
    Anche un bambino di cinque anni vede che giochiamo sempre allo stesso modo senza mai cambiare modulo. Costruzione lenta dal basso con fraseggi a centrocampo, per poi lanciare gli esterni. Basta fermare Brozo e pressare i centrocampisti e non sappiamo più che fare.
    Ma se lo capisco io che sono un tifosotto qualunque, mi chiedo perchè Inzaghi non prova a fare altro e non sa o non può farlo, allora che ci sta a fare? Peggio di così non possiamo essere

  22. Roberto Carlo Giuseppe // 19 settembre 2022 a 08:55 // Rispondi

    In una situazione come questa qualsiasi cosa si dica non serve. Siamo malati speriamo di trovare al più presto la giusta medicina.
    Avere tanto tempo prima della prossima penso sia buona cosa così ognuno saprà far sbollire i propri sc..zzi, Intanto GL ti saluto e ti ringrazio e me ne vado una decina di giorni al mare anch’io devo sbollire.
    Amala…

  23. Ciao GLR, dopo aver visto milan- Napoli, mi hanno dato l’impressione di giocare un altro sport, rispetto a noi; un calcio con grande intensitá per 90 min, a livello europeo, nonostante anche loro giochino ogni 3 giorni come i nostri. Mi domando, com’é possibile che noi non siamo in grado di fare altrettanto?

  24. Oltre che nn ci sono soldi,di allenatori liberi migliori di Inzaghi non ne vedo.Il tecnico è in confusione totale, ma i giocatori sono indegni a partire da Brozovic che sembra tornato quello indolente di 4 anni fa.La sua squalifica è l’unica nota lieta della domenica. Certo le sostituzioni di Dzeko e Acerbi gridano vendetta, inconcepibili, far entrare due giocatori(Correa/DeVrijl) palesemente in crisi da mesi é da esonero immediato. Io cmq continuo a credere nei valori assoluti di questa squadra

  25. Ciao GLR, non sorprende che le statistiche siano impietose. Nell’estate del 2021 Inzaghi ha passato il tempo a convincere i suoi giocatori di essere forti e imprescindibili puntando sul loro spirito di rivalsa. Quest’anno ha passato il tempo a giustificare ai suoi perché doveva essere ceduto ora uno e poi l’altro. Difficile poi tornare a dirgli che sono i più forti. Solo i giocatori possono uscirne ricordando che comunque, oggi,giocano all’Inter e l’Inter è storia, prestigio e milioni di tifosi.

  26. questa estate tutti i big volevano rimanere all’Inter (Bastoni, Lautaro), Skrinjar non ha forzato la cessione, Lukaku voleva tornare a tutti costi: quindi è ovvio che non c’era nessun problema con Inzaghi. stessa squadra che ha incantato spesso l’anno scorso ora è ridicola; può la sola assenza di Perisic spiegare questo? non credo proprio. preparazione fisica sbagliata? nemmeno, perchè comunque corrono, ma male. non so quindi spiegarmi il motivo di queste prestazioni.

  27. Onestamente per noi tifosi questo crollo è inspiegabile. 4mesi fa erano tutti sotto la curva in lacrime per lo scudetto perso dicendo vinceremo l’anno prossimo. Quest’estate bastoni ha rifiutato la cessione, Skriniar di certo non ha fatto pressioni per andare.
    Ora sembra che giochino contro l’allenatore, che a sua volta è entrato nel vortice in cui tanti altri sono entrati prima di lui. Cos’è successo? Lo sapremo mai? Non credo, te tifoso continua a pagare e a illuderti e più non dimandare.

  28. Ciao Gl. Dico a quelli che scrivono #Inzaghiout che e’ facile fare il bello o gli splendidi con i soldi degli altri ( che tra l’ altro gli abbiamo finiti n.b. ) avendo elemosinato fino all’ ultimo l’acquisto di Acerbi. Inoltre vedendo che Inzaghi fa cambi senza senso ved. Acerbi – De Vrij ( forse sa lui perche’ gli fa e noi non ci arriviamo ) detto cio’ aspettiamo tempi migliori.
    Sempre Forza Inter

  29. Interista per Sempre // 19 settembre 2022 a 13:51 // Rispondi

    Piccolissima considerazione forse autoconsolatoria
    La nostra squadra è piena di difetti, gioco confuso, diversi giocatori
    in forte calo di rendimentio, alcuni che parrebbero in polemica con l’allenatore, a sua volta confuso, invocato dai soliti esagitati quale immediato licenziabile in tronco, è a soli 2 punti in classifica dalla squadra maravillosa, che “gioca il miglior calcio” “che non sbaglia un acquisto” e che opera in un contesto ideale e fiabesco di serena
    coesione
    W INTER semper

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili