4C: Inter-Cremonese 3-1

Video-editoriale del 30.8.2022
Non avevo dubbi sull’esito positivo di Inter-Cremonese ma questo 3-1  non spazza certo via l’1-3 con la Lazio e tra Gosens e Skriniar è ancora mercato.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/5S6LztND_Gc

10 Commenti su 4C: Inter-Cremonese 3-1

  1. ALESSIO CERIANI // 31 agosto 2022 a 07:01 // Rispondi

    Mai sottovalutare nessun avversario: questa Cremonese gioca bene a differenza di altre squadre che solitamente si chiudono.
    Nulla da dire oltre ai tuoi giusti commenti.
    La difesa non pare più solida come scorsi anni (causa voci di mercato?): Skriniar fa errori che solitamente non faceva mai e quindi non è tranquillo.
    Mi sarei aspettato che giocasse Onana così da far rifiatare Handa visto le prox partite ravvicinate.
    Si critica spesso l’Inter ma gli esuberi le hanno pure tutte le altre squadre

  2. Ciao GL, va benissimo la vittoria ma cinque gol presi in quattro partite mi sembrano già un po’ troppi, ha ragione Inzaghi abbiamo bisogno un difensore importante anche perché le prossime partite sono già molto impegnative.

  3. Per fortuna la prossima è il derby, che fa sempre tenere dritte le antenne evitando il rischio del “post-Spezia”, vale a dire credersi forti quando non lo si è ANCORA (lo si sarà, perché i giocatori ci sono).
    Riporto testuale: “L’Inter vince, ma la difesa sbanda ancora. Contro il Milan servirà ben altro. Dire ‘no’ ad Acerbi è autolesionismo”. Concordo, ma Acerbi non è comunque Beckenbauer…
    Sul derby: non vedo questo Milan-monstre, semmai ho visto in grande spolvero Barella e Lautaro… occhio!

  4. Roberto Carlo Giuseppe // 31 agosto 2022 a 08:43 // Rispondi

    Vincere era il minimo. Nonostante il risultato non sono contento. Troppi svarioni difensivi: con altri avversari andavamo sotto. Siamo riusciti a prendere gol ancora lasciandolo libero di tirare. Brozo comincia a carburare. Con Dzeko il gioco migliora ma la vera debolezza è la fascia sinistra. Demarco lo stimo tantissimo ma siamo d’accordo che non è R.Carlos. Quindi finché è la Cremonese & soci tutto bene se il livello si alza fatica, non ce la fa. Gosens sembra ghost: rimediare Marotta.
    Amala..

  5. difesa ancora poco attenta e in difficoltà, è vero.
    Però ricordo che la Cremonese con i viola e la Roma non ha affatto giocato male, e che il suo attacco è sempre stato propositivo. Per cui giusto preoccuparsi, ma ricordiamoci che ci sono anche gli avversari e penso che con il Milan certe leggerezze non si vedranno.
    Sul mercato.. inutile parlare. I cinesi fanno sempre quello che vogliono e senza mai giustificarsi. Lo vediamo in Cina e, in piccolo, lo vediamo con l’Inter.

  6. Buon giorno a tutti . Hai ragione Gianluca, al di là delle ottime prove di Barella, Chala ( l’assist per Barella è da far vedere ai giovani ), Dumfries e Lautaro, ho notato sbavature difensive che nelle ultime stagioni erano rare se non rarissime ( i 5 goal presi finora ne sono la prova ) . E’ evidente che non è solo colpa del reparto ma forse anche della cattiva condizione di Brozovic che ne garantiva la copertura . Diciamo che è stato un bel “brodino” da convalescenza, l’aragosta sabato sera.

  7. Diego Raimondi // 31 agosto 2022 a 09:43 // Rispondi

    Flash da SSiro :
    La clip Calha to Barella
    La sgroppata vincente di Lauti
    Il meme Handa sul (bel) tiro di
    Okereke. Brodino in vista di quello che incombe.
    Gosens è una di quelle storie
    nate male e finite peggio..
    Ovvia curiosità sull’eventuale sostituto, complicato a 2 gg dalla fine mercato. Fiducia nei direttori, ma terrore per la
    volontà di Zhang

  8. Sono d’accordo con te: spiace pure a me, ma c’è davvero da sperare che vada in porto Gosens (quante analogie con Sammer…) perché se da Parigi arrivano 80 mln Skriniar parte.
    Sono sicuro che quando Suning ha rilevato l’Inter voleva veramente farne un “top club”. Ma da allora sono successe troppe cose, tra Covid e governo cinese. E ora credo vogliano rientrare delle perdite il prima possibile.
    Di perdere la faccia presso i tifosi secondo me gli importa uno zerovirgola. Stiamo a vedere…

  9. In campo un frizzante tamburino sardo (Barella) e l’Inter sembra una squadra diversa da quella di Roma. Bisogna portare pazienza – partita dopo partita – perchè nulla è scontato. Siamo agli inizi e siamo lì, tra i (quasi) primi. E che finisca – comunque finisca – questo “sezione” di calciomercato, perchè il continuo chiacchiericcio non aiuta i giocatori.

  10. Non per fare il rompi, ma non è stata una gran partita, soprattutto dietro si è ballato ancora non poco, e davanti avevamo la Cremonese!
    Brozovic ancora lontano parente e grande punto di domanda sulla sx al momento.
    Infine capitolo Handanovic, quest’anno gli sto vedendo fare buone parate, soprattutto a Roma con la Lazio, ma non credo sia malafede o lesa maestà dire che sui gol di Okereke ieri e Felipe Anderson venerdi scorso (avremmo perso comunque e non per sue colpe) avrebbe potuto fare di più

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili