Le pagelle di Lazio-Inter

Video-editoriale del 17.10.2021
Prima di ieri l’ultima sconfitta in campionato dell’Inter era stata a maggio con la Juve, la penultima addirittura a gennaio con la Samp, quindi calmi.
Ecco comunque le pagelle e i flop di Lazio-Inter.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/LZKakA5ReE8

6 Commenti su Le pagelle di Lazio-Inter

  1. L’anno scorso di qs tempi non avevamo ancora ingranato la quarta ma a Conte che era Conte non si perdonava nulla ma io ero molto più convinto della solidità della squadra e molto fiducioso per il prosieguo. Quest’anno Inzaghi gode di ottima stampa, giochiamo “bene” (che vuol dire? roba da circo” cit.Max Allegri) ma non mi sento per nulla sicuro, proprio perché pure più deboli dell’anno, scorso ricaschiamo nella presunzione tattica di giocare alti e senza briglie vedi appunto Brozo, Bare e Skriniar…

    • Il ridimensionamento rispetto all’anno scorso era ed è evidente a chi capisce di calcio, meno a chi non ne capisce…sul giochiamo meglio è relativo…io l’anno scorso non è che mi annoiassi, anzi…
      GLR

  2. Buongiorno, se l’Inter f.c. avesse avuto la possibilità di sostituire Lukaku ed Hakimi con giocatori del medesimo calibro, i suddetti sarebbero ancora con noi, almeno così credo. Siamo un po’ più deboli, ma non gatti neri che miagolano alla prima sconfitta. Sono certo che l’Inter dirà la sua in tutte le competizioni. Buon onomastico al Dr.Rossi!

    • Esatto, Infatti il giochiamo “bene” e un virgolettato riferito ai mainstrean giornalistico. A me personalmente piace molto di più il calcio verticale di Conte ma soprattutto la sua efficacia; saremo anche più deboli quest’anno ma non tali da prendere già 11 pere. Sicuro che Conte con qs squadra sarebbe più avanti in classifica

      • Ma non mi dire…Conte avrebbe qualche punto in più? A parte che l’anno scorso in realtà di questi tempi ne aveva qualcuno in meno ma non ho dubbi che l’inter quest’anno difficilmente farà 91 punti. E poi c’è ancora qualche divanista che non ha ancora capito che questa squadra ha perso circa il 30% della sua potenzialità? Enon solo perché non c’è più Conte.

  3. Buenas dies, prima che sia troppo tardi spero che lo STAFF inter faccia il punto.
    E’ acclarato che dopo le nazionali cè qualcosa che non torna atleticamente, mentalmente e di gruppo. Allora non per annullare il lavoro di Inzaghi, va bene il suo approccio nella normalità, ma dopo le nazionali giocare più accorti: baricentro più basso, centrocampo che copre la difesa e in quell’occasione Satriano.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili