Italia rimandata a primavera

Video-editoriale del 16.11.2021
L’Italia rimandata agli spareggi di marzo per andare ai Mondiali in Qatar, girone alla mano, per me resta incredibile. I Campioni d’Europa io li vedevo bravi e maturi. Mi sono sbagliato.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/QmOv51YsWfY

6 Commenti su Italia rimandata a primavera

  1. Campioni d’Europa con 3 pareggi al 90° su 4 gare a eliminazione diretta… Mancini ha fatto il miracolo una volta ma non sempre ci si può ripetere: quanti giocatori italiani militano in un top club europeo? Piuttosto mi domando che senso abbia interrompere ripetutamente i campionati per le qualificazioni ai mondiali: sarebbe sufficiente utilizzare la classifica dei campionati continentali…

  2. sono affranto come te, non riesco a crederci. Invece di credere più in noi stessi e nella nostra forza dopo la vittoria agli Europei sembra che sia successo il contrario: la paura ci ha attanagliato al punto di non riuscire a fare una giocata decente con la modesta Irlanda. Temo molto questi spareggi, ci sono nazionali che hanno giocatori che possono risolvere la partita da soli tipo CR7 o Lewandowsky mentre noi ahimè questi ce li sogniamo. Forza Italia non voglio vedere un altro mondiale senza noi

  3. Roberto Carlo Giuseppe // 16 novembre 2021 a 13:51 // Rispondi

    Si ci siamo imborghesiti. Non ho mai pensato che avessimo i migliori giocatori ma la forza della squadra era il gruppo convinto di fare quello che Mancini chiedeva. Qui abbiamo perso non c’è stata la convinzione di essere spregiudicati: vai corri passa veloce tira ecc. Avevamo sopperito alla mancanza di top player con questo gioco d’attacco magari spensierato ma sul ritmo che metteva in difficoltà gli avversari. Ora sarà dura perché noi non siamo da partita secca.

  4. Ciao GL. Per me il problema principale, arrivando a fare gli spareggi a Marzo e’ quello che nel periodo sopracitato si accavallano sia gli impegni di Coppa e sia quelli di Campionato. Voglio vedere come si arrivera’, e come i giocatori sossterranno tutti gli impegni. Sempre che non ci siano infortunati.
    A volte la mente fa’ brutti scherzi.
    Non c’entra niente ma comunque lo scrivo lo stesso. ” Sempre forza Inter “

  5. “Nino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore…” ma se lo segni è meglio. Se poi invece di un rigore ne sbagli due, addio…
    Soprattutto considerando che avrebbero portato 6 punti a noi e 0 alla Svizzera (che in tal modo avrebbe dovuto preoccuparsi in vece nostra di chi incontrare a primavera…)! :-)

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili