Il Giorno – Bar dello Sport 264

Pubblicato su Il Giorno, sabato 16 ottobre 2021

Il campionato tona coi big-match, ma il Milan perde i pezzi  
Al Bar dello Sport il tassista rossonero Gianni ha un diavolo per capello: “Come prima e più di prima, ecco che ci risiamo  – tuona – tra casi di Covid, anzianotti fuori forma e infortuni muscolari a neanche dieci partite dall’inizio del Campionato abbiamo già fuori mezza squadra, ma da noi giocano a ‘l’Allegro Chirurgo’? Per non parlare del portiere con la mano rotta che non rivedremo prima dell’anno nuovo. Roba da inchiesta!”
E l’assicuratore interista Walter ovviamente non ha pietà: “Ma di che ti lamenti? – domanda – si sa che il tuo Milan è squadra da mezza stagione! In fuga fino a Carnevale a poi dietro, da bravi secondi, ad inseguire l’Inter che va a vincere Scudetto e seconda Stella!”
Ad essere immusonito è anche l’idraulico partenopeo Gennaro, in protesta perché nessuno qui crede al suo Napoli: “Sempre a dire che noi crolliamo – polemizza – ma intanto possiamo allungare ancora e chissà che quest’anno non vi rimangiate le vostre offese una volta per tutte!”
In un angolo, come su un ring, si affrontano invece il carrozziere juventino Ignazio e l’impiegato delle poste romanista Tiberio in vista di Juve-Roma.
“Stavolta finisce bene per noi – preconizza il romanista – c’è Mourinho che l’ultima volta con il Manchester a Torino Allegri lo ha battuto, anche se vi siete portati pure Orsato!”
“In casa nostra la tua Roma ha vinto una volta su 11 e quando non contava più niente. Vittoria già scritta per noi” – sghignazza l’Ignazio.
E l’anzianissimo pensionato Ambrogio, memoria storica del Bar dello Sport, è su di giri: ”Finalmente torna il Campionato giocato – ammonisce – perché quando non si gioca dimostrate di capire di pallone ancor meno del solito!”  

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili