Il Giorno – Bar dello Sport 259

Pubblicato su Il Giorno, venerdì 10 settembre 2021

Si riapre servendo i soliti veleni!
Lo so, pensavate di averli dimenticati, ma loro sono tornati dopo più quasi quattro mesi in cui il Bar dello Sport è rimasto chiuso per ristrutturazione. Il barman Pinuccio, che da più di 50 anni non toccava nulla, ha finalmente lanciato il restyling: tre mesi li ha persi solo per confrontare i preventivi scegliendo poi da re dei taccagni quello infinitamente più economico.
E si vede, per l’impiegato delle poste romanista Tiberio: “Questo localaccio adesso è ancora più scalcinato – commenta serafico – e c’hai pure speso dei soldi?”
Si sganasciano tutti gli altri, arrivati giusto in tempo per il prosecchino di infima qualità con patatine rancide offerto dal Pinuccio per l’inaugurazione, un evento unico! Sentite il tassista milanista Gianni: “Questo bar pare il mio Milan – paragona – è tutto a parametro zero!”
“D’altronde, se il calcio italiano ha perso in un colpo CR7, Donnarumma, Lukaku e Hakimi, era logico scendere di livello anche qui” – calca la mano l’idraulico napoletano Gennaro. 
“Invece io ho sempre avuto e continuo ad avere gli stessi clienti di bassa lega” – replica a muso duro il Pinuccio contando con le dita i ‘vaffa’ che sta per tirare.
“Massì, a noi per parlare di calcio basta qualche sedia” – minimizza il carrozziere juventino Ignazio, già provato dall’avvio tragico in campionato della sua Juventus. E ovviamente l’assicuratore interista Walter non aspettava altro: “Ma quali sedie? – sghignazza – per gli juventini quest’anno solo posti in piedi in fondo al bar e in classifica!”
“Quanto alle nuove seggiole – irrompe con la solita buona parola per tutti il vecchio pensionato Ambrogio, memoria storica del Bar dello Sport: “confermo che si sta più comodi in piedi!”

 

1 Commento su Il Giorno – Bar dello Sport 259

  1. Peccato che non sia stato Pinuccio a prendere il famoso gratta e vinci

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili