Il dopo-Lukaku

Video-editoriale del 7.8.2021
Per il dopo-Lukaku vi do i miei preferiti, non certo giovani, anche perché Suning presto non ci sarà più o se ci sarà, disferà di nuovo tutto. Comunque meglio dell’#Inter sulla carta per ora c’è solo la Juventus.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/RAmM2807Joo

12 Commenti su Il dopo-Lukaku

  1. La Juventus, forse, se tutti i suoi over-35 reggono. :-)
    Ma se Zhang “caccia” un po’di quei 130 mln, con Dumfries, un buon centravanti al posto di Lukaku + un giovane già “rodato” (penso a Scamacca, ad esempio) di riserva, Sanchez sano e il recupero di Sensi prima e – si spera – di Eriksen poi, per me in campionato l’Inter rimane la squadra da battere.
    Inzaghi poi non è uno sprovveduto: ha portato la Lazio (con una rosa oggettivamente più debole) a ottimi risultati, può fare bene anche qua.

  2. Roberto Carlo Giuseppe // 7 agosto 2021 a 17:30 // Rispondi

    Arles bella cittadina ricordo diversi punti dove Monet e Van Gogh hanno creato i loro capolavori.
    Sarebbe logico prendere finalmente Dzeko ma non mi illudo perché Mou si metterà di traverso non perché gli interessa il giocatore ma “vuoi rafforzare/salvare una diretta avversaria?”
    Zapata Correa Scamacca ecc. ma dai li pagheresti a peso d’oro e non valgono la metà. Si dovrebbe trovare qualcuno oltre a Dzeko, che a prenderlo fai un favore agli altri. Marotta salvaci tu.
    Amala…
    PS No a Belotti

    • Pietrospen // 8 agosto 2021 a 01:26 // Rispondi

      Eh sì, poi se Vidal, Kolarov e Nainggolan ritornano giocatori di calcio, oltre al recupero di Sensi ed Eriksen e allo svecchiamento di Dzeko siamo una spanna sopra tutti.

  3. Grazie Romelu x la tua forza, per la tua visione di gioco che hai avuto in ogni partita, per la tua splendida umanità e per aver portato in alto la ns meravigliosa maglia
    Purtroppo sei capitato in una società il cui azionista di riferimento ha dimostrato spesso di non avere un minimo di strategia e di avere speso raccontato una marea di palle
    Rimarrai sempre nei ns cuori grazie

  4. E di InterSpac nessuno più parla? Possibile che da parte nostra non ci sia la possibilità di aiutare il club?

    • Mi pare che si siano fatti tutta la pubblicità possibile e anche di più… Ma qualcuno crede veramente che una proprietà, per di più cinese, possa prendere in considerazione gente che si presenta con 100-200-500 euro a testa? Anche fossero 10.000…dài, per piacere, siamo seri…Non gli ha dato molta corda neppure Moratti perché sa benissimo che alla lunga il grosso dei soldi dovrebbe metterli lui…Tutti bravi a parlare,poi però bisogna tirare fuori il grano vero
      GLR

  5. Tranquillo, finché non trova un altro lavoro ben remunerato non si dimette.
    Quelli che ti raccontano che si sono dimessi nel calcio senza un altro lavoro o congrua buona uscita ti hanno sempre raccontato delle palle
    GLR

  6. L’unica ragione per la quale Lukaku e’ stato ceduto e’ per fare cassa, di conseguenza non vedo come qualcuno si possa illudere che si possano spendere soldi per comprare giocatori importanti da 50/60ML, a quel punto si poteva pure tenere Lukaku… La verità e’ che l’Inter ha solo la possibilità di prendere giocatori a parametro 0 o a scadenza. La mia vera “paura” e’ che le cessioni non siano finite, sono infatti convinto che se domani arriva una offerta da 80ML per Lautaro o Barella li vendono.

  7. Greg ballori // 8 agosto 2021 a 06:03 // Rispondi

    Che i giocatori se ne vadano è parte del gioco, importante è che rimanga chi sa costruire la squadra. Se Inzaghi, Marotta e Ausilio continueranno a lavorare per l’Inter riusciremo comunque a fare un buon campionato e anche Champions.

  8. Ebbene sì Gian Luca, hai ragione è il loro lavoro. Invece noi siamo quelli che si emozionano e piangono per Milito, siamo quelli che piangono e si emozionano a sentire Bragagna che urla “Marcello sei campione olimpionico “, che si emozionano per la vittoria pari merito scaccia incubi di Tamberi. Perché noi ragioniamo con il cuore e non ci siamo mai abituati a pensare che la nostra squadra del cuore sia solo un modo per guadagnare soldi. Ragioniamo con il cuore, dura la nostra vita.

    • Purtroppo è così. Il mio compito è di fare cronaca, di raccontare come vanno le cose al giorno d’oggi e che siano peggiorate rispetto al passato è sicuro e siamo tutti abbastanza grandi per arrivarci da soli…non esistono più simboli, visto che anche Messi se ne va da casa sua pur di continuare a guadagnare cifre assurde, anche se la vita dura è un’altra cosa
      GLR

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili