Hakimi o Lautaro? L’Inter non ha scelta

Video-editoriale del 7.6.2021
Ecco perché l’Inter (per ora) non può scegliere la sua cessione pesante tra Hakimi e Lautaro Martinez.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/p-F3LbHhG0g

7 Commenti su Hakimi o Lautaro? L’Inter non ha scelta

  1. Giustamente Marotta non vuole svendere Hakimi (a 60 mln è quasi regalato) ma da quanto ho letto su Lautaro ci sarebbe con forza l’Atletico Madrid, con Simeone in primis a volerlo. Come trovino circa 90 mln è un mistero, ma nel caso non ci penserei due volte.
    Un altro come Hakimi non lo trovi, mettere un giovane come Raspadori può essere un azzardo ma quando hai Lukaku e Sanchez (unico dei sueprcostosi che verrebbe tenuto) puoi provarci. E magari fra tre anni Lautaro ritorna. Con Simeone… 😉

    • Se il PSG vuole dare 60 mln a Donnarumma per 5 anni (il che è indecente, e non mi frega nulla se il mondo del calcio non è quello reale) e fa lo sparagnino per Hakimi…forse partirà Lautaro verso Madrid.
      Perchè se è vero anche il resto di quel che ho letto, da quegli 80 mln Marotta non si scosta di un euro. Un altro Hakimi non lo trovi, e l’Inter lo sa.
      E la coppia Lukaku-Raspadori mi intriga…

  2. Fabio Primo // 8 giugno 2021 a 06:06 // Rispondi

    L’ Inter deve fare una plusvalenza di almeno 150 milioni sul mercato. Non può farla cedendo un solo top player

    • Le altre stanno come l’Inter ma nessuno ne parla. All’Inter bastano 80 mln più la cessione dei “pesci piccoli”. Chiaro che i nuovi arrivi non saranno nomi roboanti. Mi accontenterei di Raspadori, del rientro di Dimarco (da ex ci ha sempre dato noie) e al limite di Agoumè.
      Nessuna grande si rinforzerà, e tutte devono cedere un “top”. La CL è per ora un lusso, per tutte. Andare avanti si impone per i $$$, ma passeranno anni prima che una italiana la rivinca. Miriamo al 20° scudetto, è più reale.

  3. Ciao GL. Difficile scegliere chi far andare via per ragioni di bilancio. Sperando che non lasciano partire tutti e due. Speramus.
    Sempre Forza Inter comunque.

  4. Sarei molto più contento partisse Lautaro. Sarebbe una plusvalenza su un costo ormai ammortizzato e poi continuo a sostenere che, nonostante i margini di crescita ancora ampi, non diventerà mai un campione. Di buone seconde punte se ne trovano (se solo non fossimo alla canna del gas ci sarebbe un certo Muriel o anche Correa per quanto non vada mai in doppia cifra) Hakimi invece tecnicamente purtroppo é insostituibile. Viva l’Inter, ciao!

  5. Nell’Inter per caratteristiche tecnico,tattiche e caratteriali gli insostituibili sono tre in ordine di diificolta’di trovare un sostituto, meno simile, Hakimi, Lukaku e Barella.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili