Dopo Dzeko ecco Dumfries

Video-editoriale del 12.8.2021
Dopo #lDzeko ecco Dumfries. L’Inter si ritempra e ora è caccia grossa alla punta: arriverà quella che costerà meno.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/zh2EdXzPVjw

3 Commenti su Dopo Dzeko ecco Dumfries

  1. …e certo che il Murales andrebbe dedicato al Triplete…e visto che è su un portone enorme, quale miglior luogo per dipingere un grande Julio Cesar, l’acchiappasogni. Personalmente l’idea di Insigne mi piace molto, anche perchè tecnicamente avremmo un attacco estremamente variegato, inoltre, cosa che a me non dispiace, un altro italiano in squadra. Attendiamo i miracoli del duo Marotta-Ausilio e sempre Forza Inter.

  2. Per l’attaccante che manca (indispensabile) Marotta ed Ausilio potrebbero ancora stupirci.
    Magari all’amico Leonardo, ns acquirente abituale, a fine mercato gli avanzerà qualche figurina…
    Noi siamo di bocca buona e non ci offendiamo se qualche esubero di valore, con ingaggio semipagato, volesse passare un anno/due ad Appiano.

  3. Francesco CANNIzzARO // 12 agosto 2021 a 20:01 // Rispondi

    A parte il fatto che le nostre operazioni di mercato non sono state una scelta ma un obbligo, vorrei ricordare che l’anno scorso abbiamo stracciato gli avversari.
    Chi l’ha detto che adesso ci siamo indeboliti al punto da risultare inferiori agli altri ? Che cosa sappiamo del contributo che Charanoglu, Dumfries e Dzeko potranno dare?
    Se proprio vogliamo piangere facciamolo a ragion veduta.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili