Beppe Marotta resisti!

Video-editoriale del 19.6.2021
L’#Inter di Suning non è certo un ambiente affidabile ma per me l’Inter oggi è #Marotta:  a tratti lo vedo anch’io un po’ stanco ma è un vero duro e ama ancora le sfide difficili. E so che resiste…per ora.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/nPNryRg6oQo

10 Commenti su Beppe Marotta resisti!

  1. Quel “per ora” finale dà la birra anche a Hitchcock, in quanto a thriller… 😉
    Ciao, R.

  2. Parliamoci chiaro, forse senza Matotta a tenere su la baracca in questo anno e mezzo nemmeno Conte ce l’avrebbe fatta.
    Partito Conte, ci aggrappiamo volentieri all’esperienza e alla lucidità di un dirigente sportivo che ha dimostrato le sue qualità in tutta la carriera.
    E poi, come ha detto Nedved, non è mai stato juventino.
    I cinesi confermando l’intero gruppo dirigente hanno fatto l’unica cosa possibile per dare continuità di azione al club in una fase delicatissima ma non insuperabile.

  3. se se va anche lui e’ la fine.

  4. Io penso che Marotta firmerà il contratto sottopostogli da Zang perché è un professionista è perché a differenza di Conte non gli piace solo vincere facile e perché pensa che con questa Inter (anche se a te non piace questa proprietà) si potrà continuare ad essere competitivi..Io la penso esattamente come lui.

    • Io invece penso che è diritto di qualsiasi professionista, potendolo fare, scegliersi il datore di lavoro che ritiene più affidabile e questo per quanto riguarda Conte.
      Su Marotta c’è del vero nell’acqua indole di combattente ma avesse proposte migliori lascerebbe a sua volta, com’è giusto che sia per ogni professionista. Il guaio è che il tifoso, che tifa gratis, crede che l’addetto ai lavori che lavora dietro compenso ragioni come lui.
      GLR

      • Per Conte, nessun datore di lavoro e’ affidabile, visto come si e’ comportato pure con Juve e Chelsea. In Inghilterra, ma non solo, e’ ormai conosciuto come colui che fa vincere i campionati nazionali, ma crea anche tanti casini. Difficile rivederlo in un top club.

        • Si, si…ne riparliamo l’anno prossimo se non già quest’anno…E’ un po’ come quando ti molla Monica Bellucci e tu vai in giro a raccontare agli amici: col carattere che ha, chi se la prende? Peccato che poi quello che se la prende è pure più figo e più ricco di te.e magari è uno di quelli che era lì ad ascoltarti.
          GLR

  5. Faccio notare il rinnovo anche al tanto vituperato Piero Ausilio. Se dopo tanti anni continua ad avere la fiducia di diverse proprietà e del suo capo attuale Beppe Marotta, forse tanto male non deve essere….
    Il rinnovo di Marotta e Ausilio è la prima buona notizia di questa estate nerazzurra. Speriamo non l’ultima

    • Va beh, se stai a dar retta ai beoti del ‘via Branca’, ‘via Mazzola’, ‘via Oriali’, via tutti quelli che facevano il mercato…Come tutti i predecessori e quelli che lo seguiranno un giorno, Ausilio ha fatto cose buone e meno buone, ma sono più quelle buone, di questi tempi…
      GLR

  6. Roberto Carlo Giuseppe // 21 giugno 2021 a 12:23 // Rispondi

    Marotta è il nostro indiscusso fuoriclasse con Ausilio e spero tanto con Oriali altro indispensabile collante con la squadra.
    Quello che riuscirà a fare Marotta sono certo sarà il massimo possibile e sono convinto che il mondo Inter lo sappia bene e lo stesso Marotta sa della grande stima che gli Interisti ripongono in lui.
    Certo non è uno che scappa, ama le sfide. Poi il futuro… ma di quello oggi nessuno è in grado di fare previsioni.
    Amala…

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili