A Roma senza paura…

Video-editoriale del 9.1.2020
Roma-Inter preview.
I giallorossi cercano l’aggancio ai nerazzurri. Tra i risultati loro e i nostri, stavolta la vince il meno ‘pazzo’…
Ne parlo qui:

https://youtu.be/KFX1b5fW9OE

6 Commenti su A Roma senza paura…

  1. Cross di Peirò, al volo Mariolino Corso Goool e si vince con la tua maglia di oggi la prima coppa Interconintale!
    Orario pessimo per la partita. Cosa mi aspetto? nulla di buono, sono gli stessi giocatori degli ultimi tre anni e a Gennaio e Febbraio hanno buttato al vento tutto. Diciamo che Conte c’è già passato ma c’era l’inizio della pandemia ora c’è ancora ma si gioca con regolarità vediamo se Conte riuscirà dove hanno fallito Spalletti Pioli Mancini Stramaccioni ecc. tutti dal 2012.
    Amala…

  2. Ciao Gianluca so che sono fuori argomento ma mi permetti di fare una domanda sulla voci che girano in questi giorni su eventuale cessione dell’inter da parte di zhang?? Immagino che te l’abbiano chiesto in molti gradirei una tua rispsota perche dai giornali e tv non si capisce niente..ognuno dice la sua e ognuno è esperto di tutto..da noi oltre a 50 mln di allenatori ci sono anche 50 mln di finanzieri e banchieri..mi fai capire qualcosa cortesemente. Ciao e sempre forza Inter Enzo

    • Nei prossimi giorni intervisterò una persona informata su questa vicenda che avrà comunque tempistiche piuttosto lunghe
      GLR

  3. Certo a Roma senza paura, ma con la certezza di beccare quasi sempre 2 gol.
    Una costante che è diventata un’alleata per le avversarie che ci affrontano e che sanno che possono contare su questo “bonus” che arriverà prima o poi in modo quasi scientifico e inevitabile.

  4. Una partita stravinta sia sul piano del gioco, sia nelle occasioni, regalata per le sciagurate sostituziobi di mister 10 milioni, che in pratica togliendo lautaro e hachimi ha detto alla squadra tutti indietro a difendere il risultato

  5. Non bisogna avere paura di Roma, ma di … Conte! Riuscirà a fare scelte scellerate, come già a Genova

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili