4C: Inter-Bologna 6-1

Video-editoriale del 18.9.2021
L’ Inter reagisce subito al beffardo KO col  Real Madrid in  Champions League strapazzando il Bologna a San Siro.
Una grande prestazione corale premiata dal 6-1 tennistico.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/otKZXPwBW5A

10 Commenti su 4C: Inter-Bologna 6-1

  1. Pasquale Somenzi // 18 settembre 2021 a 23:29 // Rispondi

    Inter a segno per la 23a giornata consecutiva, eguagliata la striscia
    realizzata nella stagione 2008/09 da Reggina-Inter 2-3 del 1/11/08 fino a Juventus-Inter 1-1 del 18/4/09.
    Peccato per il gol subito perchè sono ormai 13 partite consecutive (11 di campionato + 2 di coppa Italia) che il Bologna segna a Milano.
    Ha così superato il Milan che pure ha un record nei confronti dell’Inter di 12 partite, mentre la Juventus è arrivata al massimo a 10.
    Il punteggio di 6-1 non è un risultato abituale, infatti l’ultima volta si era verificato in Mantova-Inter il 16/01/72 mentre in casa contro la Sampdoria nel lontano 16/06/57.
    Un inizio di campionato con 10 reti segnate nelle prime 2 in casa non si verificava dal 1958/59 quando l’Inter vinse 3-0 col Padova e poi 8-0 con la Spal.
    Pasquale.

  2. L’unica cosa che mi “dispiace” è quella di perdere Di Marco durante la prox sosta nazionale.
    Dissi che oggi era importante vincere perché non era scontato anzi… il Bologna darà fastidio a parecchie ns avversarie.
    Contento per la prestazione di tutti specie di Denzel… mica male il ns olandese.

  3. Dalle stalle alle stelle. Stavolta è sembrato tutto facile (grazie all’impegno ed alla determinazione) ed il bottino poteva essere più sonante, avendo creato e sprecato (per non infierire?) tante altre occasioni. Il belga Theate (20 anni) quando ha segnato il gol della bandiera s’è messo a correre come se avesse vinto un trofeo. PS : sono contento che l’Inter non abbia dato più in prestito l’ancor giovane (23 anni) Di Marco : ha ottime qualità, è duttile ed è utilissimo al gioco della squadra

  4. Ok non esaltarsi troppo con giornate come ieri come non deprimersi dopo due risultati negativi.
    Diciamo che se vinciamo le prossime due di campionato, visto gli avversari, possiamo già compiacerci della nostra forza.

  5. Caro GLR niente da dire. Importante tornare a vincere per riprendere il cammino in campionato. Vediamo gli altri cosa faranno, Rube-Bilan dirà molto, soprattutto in caso di vittoria dei cuginastri. Ottima la prova dei quinti che io considero quelli titolari e orgoglioso per Dimarco, nato e cresciuto in famiglia

  6. Dici bene: beffardo KO, ma SOLO per merito di Courtois. D’altro canto, il portiere è pagato per parare e para. Per info, chiedere a Ibra cosa non gli ha parato Handa nel derby di ritorno, che ha cucito tre quarti di scudetto sulla maglia dell’Inter. :-)
    Non so quale sia la reale forza del Bologna, ma Dumfries e Dimarco (sinistro delizioso, finalmente un giovane bravo rimasto) hanno dominato, e c’è già ottima intesa con Lautaro e Dzeko.
    Addio Lukaku? Si gioca diversamente. E si segna di più…

  7. Io ero allo stadio mercoledì e sono uscito arrabbiato per il risultato ma non per il gioco espresso
    Ieri abbiamo giocato una ottima partita, complice un Bologna ingiudicabile, ma ho visto delle azioni che l’anno scorso ho visto raramente
    Ho apprezzato tantissimo che Inzaghi abbia messo dentro tutte le seconde linee
    Questo è un gesto di rispetto e di considerazione che il mister ha di tutti i suoi giocatori
    Andiamo avanti forza sempre Inter

  8. Come avevo detto dopo il Real, mi piace come gioca l’Inter, soprattutto quando può andare in velocità nello spazio, attendiamo di vederla con squadre chiuse o che ti nascondono la palla, nei che hanno contraddistinto il biennio contiano.
    Bene Dumfries che ieri non ha fatto rimpiangere Hakimi.

  9. scopparciata di bologna,la fiorentina e’un piatto decisamente piu’impegnativo sia a tavola che in campo,ottimi il 2 e vecino.

  10. Approfitto per fare i complimenti a Inzaghi, che evidentemente ha saputo con umiltà continuare il lavoro di Conte senza fare stravolgimenti alla Benitez: il risultato è che il gruppo ha mantenuto la mentalità vincente senza sfaldarsi.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili