34C: Crotone-Inter 0-2

Video-editoriale del 1.5.2021
L’Inter passa anche a Crotone con il 14° clean sheet stagionale e prepara la Festa del 19° Scudetto.
O domani o sabato prossimo.
Viva l’Inter Campione ⚫🔵
Ne parlo qui:

https://t.co/xsRUtxUDj3

8 Commenti su 34C: Crotone-Inter 0-2

  1. Inter campione a Crotone, o fa baldoria con la Sampdoria?
    Lo so: è terribile, e so bene che Ungaretti e Montale erano una spanna sopra, ma porta pazienza, dài… 😀
    Va beh, mi metto in castigo da solo in un angolino. Però ho sentito uno dire: “Ora soltanto l’Atalanta può toglierci lo scudetto”. Io andrò anche nell’angolino, ma dimmi, GLR… questo dove lo interniamo? 😉

    Ciao, R.

  2. Pasquale Somenzi // 1 maggio 2021 a 20:52 // Rispondi

    Con oggi l’Inter ha sempre segnato nelle 15 giornate del girone di ritorno ed è la prima volta che le riesce in serie A, infatti il record interista risaliva al campionato 1949/50 quando segnò nelle prime 14 giornate di ritorno fermandosi alla 15, perdendo 0-1 con il Torino.
    Un risultato positivo con la Sampdoria significherebbe 19 risultati utili, ovvero un intero girone di campionato da imbattuti, cosa che non succede dal 2007/08.
    Pasquale.

    • Pasquale Somenzi // 2 maggio 2021 a 07:07 // Rispondi

      Dato che hai parlato dei clean sheets, aggiorno la classifica interista relativa al campionato:
      Zenga 135, Handanovic 119, Bordon 109, Julio Cesar 95, Sarti 65

  3. Vittoria voluta, e meritata, dell’Inter a Crotone, grazie ad un ottimo secondo tempo, fatto di pressing e gioco offensivo. Bene tutti, in pariticolare la panchina d’oro. L’architetto dello scudetto, Marotta, vuole proseguire il ciclo vincente con l’Inter. Speriamo sia possibile.

  4. Fausto Sanson // 1 maggio 2021 a 22:35 // Rispondi

    Bella vittoria di una squadra solida , Conte noi lo dobbiamo ringraziare ? ammirare perché è un gran professionista ? Od osteggiare perché è un ex juventino ? Quelli che la pensano come gli ultimi non meritano di parlare di calcio .

  5. Diego Raimondi // 2 maggio 2021 a 08:56 // Rispondi

    Lu-La fermata dai pali e allora spazio ai bomber alternativi..
    Hakimi ha l’attitudine a puntare la porta ed Eriksen ne fa pochi ma significativi..
    Bene i clean sheet che nascono
    da una buona interpretazione della fase difensiva. Scudetto meritato per la costanza di rendimento nella parte decisiva della stagione e per l’efficacia del gioco. Adesso, dopo la classifica, si movimenta anche “L’Albo d’Oro”
    Finalmente, ERA ORA !

  6. Roberto Carlo Giuseppe // 2 maggio 2021 a 13:10 // Rispondi

    Tutto bello, tutto vero e mi auguro di festeggiare sabato vincendo sul campo.
    Ai tifosi out questo out quello una salutare punizione quella di rivedersi tutte le partite di campionato e poi avranno il diritto di parlare ancora.
    Pensierino: vinciamo uno scudetto senza pubblico e senza proprietà ma quanto sono stati bravi staff e giocatori?
    Amala…

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili