2C: Verona-Inter 1-3

Video-editoriale del 27.8.2021
Che vi dicevo di Correa? Anche per lui gol, anzi doppietta, all’esordio! E ora si balla il Tucu Tucu, perché a Verona, dopo qualche pasticcio, l’Inter corre, anzi…Correa!
Ne parlo qui:

https://youtu.be/lw-N73gQ3Fw

17 Commenti su 2C: Verona-Inter 1-3

  1. Pasquale Somenzi // 28 agosto 2021 a 00:27 // Rispondi

    Il risultato di 3-1 spezza una serie di risultati in trasferta in cui l’Inter aveva continuato a limitarsi ad una o due reti. Infatti dopo che lo scorso fine novembre-metà dicembre aveva vinto 3-0 in casa del Sassuolo, 3-2 in casa del Borussia M e 3-1 a Cagliari, si sono susseguite 15 trasferte in cui solo nel derby aveva segnato 3 reti e quindi mai più di 2 lontano da Milano.
    Con questa sono 21 giornate di campionato consecutive in cui l’Inter segna almeno una rete, risultato ottenuto anche nei due precedenti
    campionati, ma segnare alla prossima giornata arrivando così a 22 partite
    è un risultato che non si verifica dal campionato 2008/09 in cui con Mourinho l’Inter riuscì a segnare per 23 giornate di fila.
    Pasquale.

    • piccola curiosità statistica: i due fratelli Inzaghi dopo due giornate hanno entrambi 6 punti con 7 gol segnati e uno subito

  2. Buona la prima e anche la seconda!
    Correa ottimo esordio e ottimo giocatore, sono sicura che ci darà grandi soddisfazioni.

  3. Primo tempo sofferto, prima cappella di Handa. Si, in porta abbiamo un punto debole. Sperèm… ieri secondo me, pur avendo vinto è mancata la grinta e la cattiveria che dava Conte alla squadra, però se Corre a è questo.. Ah, personalmente ho visto bene Vidal, se Inzaghi lo recupera abbiamo il centrocampo più forte.

  4. “Potrà darci tanto”, Inzaghi dixit di Correa. Alla faccia… 😀

  5. Ci fu un altro sudamericano che all’esordio – il 31 agosto del paleozoico 1998 – ribaltò il Brescia in casa. Si chiamava (cioè… si chiama ancora) Alvaro Recoba. Ora speriamo che non diano Correa in prestito al Venezia (altro ricorso storico, rieccoli in A dopo una vita…)! 😉
    Forse l’Inter non vincerà di nuovo lo scudetto, ma credo che ci divertiremo.
    Inzaghi mi è sempre piaciuto, ha giocatori che ben conosce (De Vrji, Correa) e una squadra comunque forte. Farà bene, ci scommetto…

  6. Roberto Carlo Giuseppe // 28 agosto 2021 a 09:47 // Rispondi

    Fortunato: ho visto su SKY, per cui ti assicuro gol annullato giustamente e non era rigore. Lautaro meno interventi scomposti/fallosi e stai in “piedi”.
    Sono molto contento della rosa. Degli 11 +5. Vidal con grande voglia e Vecino una spanna sopra, certo hanno giocato quando loro non ne avevano più e noi eravamo stanchi.
    E’ una fase dove Inzaghi sta imparando a guidare l’Inter a capirne pregi difetti quindi strategie.
    Ho fiducia.
    Marotta ha già vinto lo Scudetto e anche in Champion.
    Amala…

  7. Per grazia ricevuta (… l’infortunio inaspettato di Marcus Thuram) l’Inter ha puntato decisamente sul Tucu, giocatore graditissimo e stimato da Inzaghi. Di Correa avevo già espresso il mio “tifo” prima di Verona – Inter, dove in poco più di un quarto d’ora ha segnato due magnifici gol e … vinto la partita. Non c’è più Conte (che ha lasciato giocatori più maturi) e non c’è il sempre bravo Lukaku. Ma c’è l’Inter … “caspiterina” se c’è!

  8. Sono come te contento, soddisfatto e non troppo stupito. Ti devo dire che fino al 75′ ieri ero meno sereno: squadra insoluta, nessuno che si smarca, Lautaro e Dzeko che ancora non dialogano bene, squadra abituata ad appoggiarsi al Gigante Lukaku nei momenti di difficoltà, e quindi orfana di riferimenti davanti.
    E poi… e poi Inzaghi azzecca TUTTI i cambi, non solo El Tucu, ma anche l’ex cadavere Vidal! Capolavoro! Ma che paura…
    Avanti così, in un campionato forse più incerto dell’anno scorso

  9. Fabio Primo // 28 agosto 2021 a 13:47 // Rispondi

    E ieri si è visto che molti giocatori sono ancora lontani dalla forma migliore , vedi Barella , Lautaro e Brozovic. Solo la mancanza di uno dei tre difensori titolari può metterci in seria difficoltà. Qui mancano alternative credibili

    • Normalmente è così all’inizio e lo è per tutti…Non è che se uno deve ancora entrare in forma ha bisogno dell’alternativa, che a sua volta poi deve poi entrare in forma. Ogni tanto leggo cose per cui capisco che l’unico sport che qui fanno in molti è sempre il tragitto divano-bagno
      GLR
      GLR

  10. Diego Raimondi // 28 agosto 2021 a 15:13 // Rispondi

    Correa, esordio al fulmicotone,
    Calha e Dzeko sono già dimenticati..ah Adesso capisco tutta la fretta di schierarlo ! Vidal che gira la partita! Da non credere.. A me quest’Inter di “smantellati” garba e stimola assai. Al Verona prenderei Ilic. Però un altra punta e pure bella grossa serve. Inzaghi che in conferenza stampa non piange sul latte versato e ringrazia x i nuovi acquisti mostra aziendalismo e positivita’ che servono in questo momento. Simone è già il mio uomo!!
    Faremo bene!

    • Basta accostarsi al calcio secondo un filo logico…non è che tutto cambia as ogni partita. Anche perché se in 5segnassero ad ogni gara ci sarebbero 300 gol fatti a campionato.
      GLR

  11. cervellieri luigi // 28 agosto 2021 a 15:48 // Rispondi

    Ciao GLR, mi ricordo quando il Tuo collega Andrea Longoni disse:”CORREA non segna mai…..” è stato un grande profeta!!!! Quando lo vedi ricordaglielo.

    • Macché ricordare…gira ovunque su internet…in Google si trova al volo con ‘Correa,non segna mai’
      GLR

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili