Con Conte è già Inter da record

Video-editoriale del 12.4.2021
Con buona pace dei ‘ciùla’ e ‘gandùla’ (simpatici termini di noi milanesi) che ancora a gennaio chiedevano l’esonero di Antonio Conte , la sua Inter sta già demolendo diversi record. Quali?
Ne parlo qui:

https://youtu.be/yRS-AR4a1P4

8 Commenti su Con Conte è già Inter da record

  1. cervellieri luigi // 12 aprile 2021 a 16:35 // Rispondi

    Perché dici che questa serie di vittorie non può durare in eterno? Ti ricordo che l’Inter di Mancini ne fece 17 di fila prima di pareggiare con l’Udinese.

    • Mi han sempre fatto sorridere i bimbi dell’asilo che quando dici una cosa assolutamente normale tipo: “non esiste la squadra che può vincere all’infinito”, come si sta dimostrando con la Juventus nell’Albo d’Oro del campionato di serie a si precipitano a ricordarti i record precedenti, come se io non li avessi vissuti in prima persona. Che poi spesso sono gli stessi che se invece ne perdi 2 di fila ti scrivono che l’allenatore di turno va cacciato immantinente. Equilibrio questo sconosciuto…Anche per questo faccio molta fatica a dialogare con certi volubilissimi tifosi.
      GLR

      • Mi basta che dopo averne vinte 11 di fila ne vincano altre 4. Anche NON di fila. Se l’Atalanta leva 3 punti alla Juve e la Juve al Milan l’asticella-scudetto si abbassa dagli 86-87 agli 83-84. A quel punto 4 vittorie (74+12=86) basteranno. L’Atalanta vincendole tutte può arrivare al max a 85.
        Ma sarebbe bene cominciare da Napoli. Nelle ultime 4 gare, “en-plein” per entrambe ma credo debba preoccuparsi più il Napoli dell’Inter che l’Inter del Napoli. Big Rom dopo il digiuno riprenderà al S.Paolo?

        • Ma non saprei sulle proiezioni…solo che non è un po’ esagerato utilizzare la parola digiuno per non aver segnato nell’ultima partita? L’ultimo gol l’ha fatto in Bologna-Inter alla penultima…mah…
          GLR

          • Era una battuta, GLR 😀
            Le due ” ” prima e dopo “digiuno” sarebbero state il carattere n. 501 e 502… non mi ci stavano più! 😉
            Ad ogni modo… più che proiezioni sono ipotesi, credo abbastanza concrete. Con la Juventus è plausibile una vittoria bergamasca così come è plausibile una vittoria della Juve in casa sul Milan, anche se un pareggio sarebbe ancora meglio. Sono semplici “conti della serva”…
            Il resto deve mettercelo l’Inter…
            Ciao, sei sempre “er mejo”… :-)
            Rob

            • sai essendo abituato a interlocutori per cui se un attaccante non segna per una partita o un allenatore non vince per due partite si usano termini come ‘crisi’ ‘digiuno’ ‘out’ ‘fallimento’ non è più facile per me capire quando si scherza e quando si parla seriamente
              GLR

  2. lo ha detto lui ,dove vado divento il primo tifoso e si e’visto nell’esultanza domenica stiamo vincendo uno scudetto dopo circa un secolo e c’e’ ancora chi storce il naso su conte per via dei trascorsi….ma va a ciapa’ i rat….
    vota antonio
    vota antonio
    vota antonio

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili