19C: Inter-Torino 1-0

Video-editoriale del 22.12.2021
Dopo l’Atalanta, a sorpresa ha frenato anche il #Napoli, mentre l’Inter col Torino ha chiuso il 2021 con la 7ª vittoria consecutiva, la 6ª senza subire gol, ma la 1ª in assoluto per 1-0.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/tjNKZSl08DM

8 Commenti su 19C: Inter-Torino 1-0

  1. Pasquale Somenzi // 23 dicembre 2021 a 01:12 // Rispondi

    In questo campionato c’è una cosa che accomuna le due squadre di Torino, ossia che non hanno mai perso con 2 gol di scarto e non a caso Inter-Juve e Inter-Torino sono le uniche due partita casalinghe in cui l’Inter ha segnato solo un gol.
    Il girone d’andata si chiude con l’Inter che ha segnato a tutte le altre 19 squadre, non a caso segna in campionato da 38 giornate, ed inoltre è stata in vantaggio con tutte. In casa non perde da 26 partite (di cui 23 vittorie) e Handanovic è giunto a quota 128 giornate a porta inviolata, davanti ha solo Zenga a quota 135.
    Per la prima volta 6 vittorie di fila in campionato con la porta inviolata, invece per trovare 6 giornate senza subire reti bisogna risalire al 2005, precisamente le ultime 5 giornate del 2004/05 + la prima giornata del 2005/06. Se però vogliamo cercare 6 partite in un solo campionato allora bisogna risalire al campionato 1979/80:
    14/10/79 Inter-Napoli 1-0
    21/10/79 Catanzaro-Inter 0-0
    28/10/79 Inter-Milan 2-0
    4/11/79 Torino-Inter 0-0
    11/11/79 Inter-Juventus 4-0
    25/11/79 Avellino-Inter 0-0
    Il record dell’Inter è di 9 giornate e risale al 1972, precisamente le ultime 3 giornate del campionato 1971/72 + le prime 6 del 1972/73. Inzaghi con oggi ha dimostrato che vince sempre contro allenatori stranieri, infatti gli è successo 2 volte con Vernydub in Champions League, poi con Mihajlovic, Thiago Motta, Mourinho e appunto Juric. Che la tradizione continui dato che alla ripresa del campionato c’è di nuovo Mihajlovic, in attesa di Klopp.
    Pasquale.

  2. Partita interminabile, sofferta (parlo per me),con la paura della beffa nei minuti finali. E’ andata bene. Ed ai ragazzi (allenatore in primis) va un grazie ed il plauso del tifoso. La pausa è propizia : per riposare e caricare le batterie. Il 6 gennaio bisognerà ripartire convinti, determinati e con la voglia di “chiudere” (mettere al sicuro il risultato) certe gare … prima del 90° minuto. Buone Feste a tutti!

  3. Non mi aspettavo di chiudere l’anno primi in classifica fino a qualche settimana fa, sono soddisfatta di mister Inzaghi e squadra. Spero nella continuità del gruppo e nei risultati e perché no in qualche rinforzo di qualità. Buon Natale a tutti. W l’Inter!

  4. Mi rifaccio ad una pubblicità arcinota di quando eravamo bambini: “Mira, mira l’olandesone…”. Non si ferma più, sia nel correre che nel segnare!
    Il Torino di Juric darà rogne a tanti, si sapeva che stavolta non sarebbe finita in goleada. Ma sempre 3 punti sono…
    Il Napoli ha troppi infortunati, ci stava che perdesse punti; ma dopo le ottime prestazioni dei toscani pensavo che il Milan a Empoli avrebbe addirittura perso. E invece è sempre lì, piovorno. Arrivederby… 😉
    Buon Natale, GLR!
    R.

  5. Roberto Carlo Giuseppe // 23 dicembre 2021 a 09:43 // Rispondi

    Auguri
    Sappiamo soffrire ma questo già lo sapevamo (Conte) ci siamo adattati al corpo a corpo del Torino e non abbiamo subito praticamente nulla.
    Dici bene, godiamocela, da gennaio torna l’incerto, mi auguro di perdere pochi punti a gennaio così da giocarmela dopo gli scontri ravvicinati. Una chiusura sull’arbitro scellerato nel non fischiare diversi falli (entrambe le parti) è andata bene nessuno si è fatto male: quando l’arbitro lascia correre si rischiano entrate sempre più irruenti.
    Amala..

  6. ALESSIO CERIANI // 23 dicembre 2021 a 10:58 // Rispondi

    partita difficile ed ostica. Checché ne dicano ma l’assenza di Barella si sente e quindi visto la sua assenza in Champions, con il Liverpool bisogna giocarla diversamente perchè il Toro praticamente non aveva attaccanti mentre gli inglesi davanti sono molto forti. abbiamo ancora tanto tempo x pensarci. Una partita alla volta e vediamo cosa succederà.

  7. Sempre più Denzel Maicon, clamorosa metamorfosi.
    Avanti così!
    Claudio – Parma

  8. Diego Raimondi // 23 dicembre 2021 a 18:52 // Rispondi

    Calo di brillantezza e ci sta
    col Toro con cui spesso facciamo fatica. L’assenza di un creatore di situazioni come Barella si è sentita forse più del previsto? Risolta con la palla in buca d’angolo del nuovo idolo Dumfries. Simpatico nelle vesti di vice/allenatore
    dopo la sostituzione, così li vogliamo, coinvolti! Peccato l’ennesima sosta mentre gira tutto fin troppo bene ma un po’ di riposo speriamo ricarichi le pile. Intanto godiamoci il Titulo d’Inverno con stats da paura. Bravi !

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili