L’Inter chiuda il ciclo Juve!

Video-editoriale del 21 luglio 2020

5 Commenti su L’Inter chiuda il ciclo Juve!

  1. ciao GLR, questo non é un ciclo, ma un’era, una sorta di medio evo del calcio italiano, con la juventus che alterna scudetti stradominati ad altri vinti d’inerzia, come quest’anno, con gli avversari (Lazio e Inter) che sul piú bello si tirano indietro. Temo che per come é strutturato ormai il calcio, la Serie A sia ormai come Bundesliga e Ligue

  2. Considerazioni sacrosante, ma per raggiungere tale scopo tutto dipenderà dalla volontà di Zhang Sr. di cambiare rotta e investire massicciamente per rivoluzionare una rosa zeppa di giocatori con poca personalità ed esperienza ad alti livelli nonchè con carenze tecniche. Però è difficile entrare nella mentalità del patron di Suning abituato alla politica dei piccoli passi: palese, non bastano un Top trainer ed un A.D. come Marotta; altrimenti la Juve avrà ancora vita facile per molto tempo, aimè.

  3. Tutto vero ma se il Grande Capo terrà più al bilancio e continuerà a considerare la nostra Beneamata tra gli ultimi dei suoi interessi allora dovremo aspettare ancora per cullare sogni di gloria.
    Una curiosità: prima del lockdown quanti giocatori del 2Bilan avremmo voluto nella nostra rosa? Forse nessuno, ma un’accurata preparazione post sosta, motivazioni ed orgoglio hanno trasformato una squadra scadente in una bella realtà.
    Si dovrebbe tenere conto anche di questo nell’immediato futuro.

    • claudio-emme // 21 luglio 2020 a 16:52 // Rispondi

      Bisogna dire che il Milan ha in panca un grande tecnico,da noi boicottato,buon motivatore,capace di valorizzare e sempre schierato a difesa della squadra,nonostante la società gli abbia già dato il benservito.

  4. Gian Luca io non penso che l’Inter possa essere l’unica a interrompere il dominio della Juve , vedo bene anche Atalanta e Napoli per il prossimo anno .

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili