Inter: chi parte e chi resta

Videoeditoriale del 26 marzo 2020

4 Commenti su Inter: chi parte e chi resta

  1. Alessandro // 26 marzo 2020 a 11:15 // Rispondi

    Ciao GLR, spero innanzitutto tu stia bene. Non sono così certo della partenza di Godin per via dell’ingaggio che è notevole; al tempo stesso, sempre considerato il periodo contingente, credo rientrino tutti i prestiti in corso d’opera che, a quel punto, dovremo ri – piazzare chissà dove.

    • Le manfrine sugli ingaggi stanno per finire per i più pagati del mondo, figurati per Godin…solo che alcuni non l’hanno ancora capito. Per la fattispecie giuridica dell’impossibilità di rendere la prestazione non vedo nemmeno grandi margini per eventuali cause di lavoro tra chissà quanti anni
      GLR

  2. Sposo l’idea e mi metto a giocare. Siamo messi bene. Tenere Moses e Young e fare i ritocchi per sostituire Godin, Vecino e Sanchez e pescare tra i nostri giovani.
    Ma sono certo che Marotta, con i riscatti a nostro favore, Icardi Peresic ecc, ci regalerà qualcosa di nuovo.
    Amala…

  3. Ciao GLR, i problemi del momento sono epocali, parlare di calcio però aiuta la mente in questi giorni chiusi in casa tempestati di terribili notizie. La tua analisi è lucida, concordo su tutto tranne che su Sensi. Forte, indiscutibile, ma anche a Sassuolo giocava poco perché sempre infortunato. Cerchiamo altro. Ps ma questa stagione va finita per forza? Sarebbe opportuno ripartire serenamente ad agosto con la nuova…

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili