Il nodo Alexis Sanchez

Video-editoriale del 21.7.2020

4 Commenti su Il nodo Alexis Sanchez

  1. Diego Raimondi // 21 luglio 2020 a 18:22 // Rispondi

    Confesso di aver avuto parecchi dubbi sull’acquisto di A. Sanchez che secondo me aveva dato il meglio ai lontani tempi dell’Udinese. Dubbi rinforzati dal lungo infortunio della fase pre-covid. Però l’impegno e il valore delle prestazioni offerte al rientro mi hanno fatto ricredere. Mi fa sorridere che un club anglosassone prestigioso come il Manchester tema l’eventualità di trovarselo di fronte, manco fosse Messi..Una clausola escludente pare antisportiva oltre che di dubbia legalità. Ma tant’e’

  2. Triangolo , angolo e paradiso … grande Gian Luca ! Anch’io spero che Sanchez resti qui con la fidanzata e che tu veda , perché no , la finale Inter-Roma a Colonia eh .

  3. Sono due o tre anni che ti seguo, ho sempre apprezzato il tuo modo di vedere le cose e di condividerle con noi innamorati dell’INTER, ma negli ultimi editoriali ho visto una deriva maschilista che non mi piace molto. Ricordati che hai anche un pubblico femminile che ti legge e ti ascolta. Ciao, con immutato affetto e stima, Daniela

    • Ne terrò conto ma al di là di qualche battuta volutamente da osteria, in ogni caso da grande ammiratore della bellezza femminile, sei l’unica che me lo ha scritto, anzi normalmente molte ragazze stanno al gioco e si divertono pure
      GLR

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili