Il Giorno – Bar dello Sport 214

Pubblicato su il Giorno, giovedì 11 giugno 2020

Bar dello Sport – Il grande ritorno dei tifosi molto ‘speciali’
Lettori, ma soprattutto lettrici di questa ormai storica rubrica, giunta alla 214.a settimana, il Bar dello Sport riapre! Per l’emergenza Covid19 il barman Pinuccio era stato costretto a tirar giù la saracinesca e anche i nostri sfaccendati erano finiti in lockdown, ma ora che la vita sta lentamente riprendendo rieccoli tutti a litigare il pallone come ai vecchi tempi. E, tra l’altro, le norme sul distanziamento sociale con l’obbligo delle mascherine li inducono ad urlare più di prima, a cominciare dall‘assicuratore interista Walter che, alla vigilia della Coppa Italia, lancia una curiosa iniziativa:”Avete presente il Telethon televisivo? – domanda ironico – io lancio oggi l’operazione Milanthon, a favore dei cugini di campagna per portarli in finale di Coppa Italia, così poi ce la vediamo tra noi milanesi!”
Lo blocca subito l’idraulico napoletano Gennaro: “Tu mica sei in finale – precisa – prima devi passare da Napoli, dove parti sotto di un gol!”
Ma l’impiegato delle poste romanista Tiberio lo smaschera:” Lui dice così perché con la Juve non la vede – svela – mentre col Milan avrebbe qualche chance!”
il tassista milanista Gianni però conferma: “Se non altro col campionato fermo non ho più visto il Milan perdere – sbuffa – ma ora si ricomincia!”
Per il carrozziere juventino Ignazio invece nulla è cambiato: “Per noi Napoli o Inter, pausa o non pausa cambia poco – minaccia – anche prima dello stop due pappine agli interisti e via!”
Insomma cari lettori, ma soprattutto care lettrici, qui non si vedeva l’ora di ricominciare a litigare, perché come conferma l’Ambrogio, memoria storica del Bar dello Sport: “Il coronavirus prima o poi passerà, ma non voi e le vostre stupidate!”

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili