Il Giorno – Bar dello Sport 211

Pubblicato su Il Giorno, sabato 15 febbraio 2020
Tutti contro la Juventus e il ‘pacco’ Sarri
Stavolta al Bar dello Sport il fiume in piena è il tassista milanista Gianni: “Io l’ennesima scoppola nel derby posso pure accettarla, ma le partite le voglio perdere sul campo – attacca – non vederle andare a remengo come quella con la Juve per decisioni di arbitri sempre a loro favore!”
Dopo lo storico derby stravinto in rimonta, l’assicuratore interista Walter non pare nemmeno scalfito dal passo in falso in Coppa Italia col Napoli e non vedeva l’ora di caricare a pallettoni tutti gli anti-juventini: “Contro la Juve e gli arbitri al loro servizio è impossibile vincere – calca la mano.
L’idraulico napoletano Gennaro la butta sull’ironia: “Per non parlare dei sorrisi e degli abbracci da fidanzati di San Valentino tra Buffon e l’arbitro Valeri – denuncia – ormai nemmeno si nascondono!”
Insomma, un’altra settimana di passione per il carrozziere juventino Ignazio che, per una volta, rilascia una dichiarazione sorprendente: “Ad ogni partita della mia Juve siete qui a  darmi del ladro – piagnucola – sarebbe meglio che quest’anno la Coppa Italia, che tanto conta nulla, la vincesse uno di voi, così la piantate con tutte queste offese a chi ha solo la colpa di essere più forte!”
Come non bastasse, c’è poi anche la polemica tra Maurizio Sarri e Poste Italiane, con l’impiegato delle poste romanista Tiberio, che si è visto chiamato direttamente in causa: “Come si permette quel milionario di dare dei lavativi a noi postali? – domanda – si metta lui allo sportello con davanti gente incazzata ogni santo giorno!”
L’avvizzito pensionato Ambrogio, memoria storica del Bar dello Sport, però al proposito ha una sua idea: “Sarri alle Poste in effetti non ci starebbe male – commenta – visto che è un ‘pacco’!”

 

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili