Hakimi domani, oggi Parma

Video-editoriale del 28 giugno 2020

1 Commento su Hakimi domani, oggi Parma

  1. Antonio Rossi // 28 giugno 2020 a 11:11 //

    Gianluca, direi che Suning ha capito che se vuoi diventare un brand mondiale non serve avere qualche risultato con una squadra cinese, ma devi puntare a primeggiare con un top club conosciuto a livello mondiale. Hakimi e’ la naturale conseguenza di un percorso iniziato con Lukaku e proseguito con Ericksen. I grandi giocatori hanno capito la solidit√†’ del progetto √® di conseguenza ci scelgono rifiutando anche top club.

Lascia una risposta