Hakimi, capolavoro di Marotta

Video-editoriale del 27 giugno 2020

5 Commenti su Hakimi, capolavoro di Marotta

  1. Diego Raimondi // 27 giugno 2020 a 10:32 // Rispondi

    Prospetto interessante, pagato molto per essere un esterno. Ammesso che arrivi veramente, incarna quel tipo di aggiunte che dovrebbero valorizzare l’organico di un aspirante grande. La fascia laterale dell’Inter è un micidiale cimitero degli elefanti che ha già mietuto innumerevoli vittime..endemico punto debole assieme alla regia, della Beneamata. Gli high-light di Achraf vengono da tornei dove notoriamente il gioco è più libero dell’Italia. Ciò premesso felicissimo di essere smentito dal campo

  2. Ci voleva dopo la deliusione Sassuolo perché non si puo far sempre le nozze coi fichi secchi e poi additare l’allenatore di turno(abbiamo uno dei migliori anche se come tutti anche lui ha le sue fissazioni ed i suoi limiti).Sarebbe stato meglio finirla la per continuare l’opera di rinnovamento e rifondazione(pluriennale e bene ricordarlo) in sordina senza le inevitabili polemiche di un finale di stagione densissimo di impegni ma con molti protagonisti che avevano comprensibilmente staccato.

  3. Ciao GL. Premesso che aspetto l’ufficialità dell’acquisto, se fosse cosi’ GRAN BEL COLPO. Perche’ con Hakimi avremmo risolto per anni il problema di una dellle 2 fasce. Complimenti alla dirigenza. E poi quando noi abbiamo preso giocatori dal Real ricordiamoci che non ci e’andata male. Finalmente abbiamo ripreso quel importanza sul mercato, dove questo tipo di giocatori vuole venire all’ Inter.
    Sempre Forza Magica Inter

  4. Ora avanti con Tonali ed una quarta punta al posto di Esposito, e rimpiazziamo bene gli eventuali partenti, tipo Godin e Sanchez, così almeno l’anno prossimo potremo dire la nostra!
    Amala!!!

  5. grandissimo colpo: potenzialmente è un crack..ora sistemiamo la fascia sinistra e si comincia a ragionare. qualche perplessità l’avrei per Tonali che è fortissimo ma farebbe la riserva di lusso in un centrocampo a 2 dove Brozovic e Barella sarebbero i titolari, considerando Eriksen inamovibile dietro le 2 punte. amala

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili