Conte non chiede, Conte esige

Video-editoriale del 14.7.2020

16 Commenti su Conte non chiede, Conte esige

  1. Roberto Scibetta // 14 luglio 2020 a 17:16 // Rispondi

    Gianluca, il tuo editoriale mi ha lasciato basito.
    Tutto avrei detto, ma non che la permanenza di CONTE sarebbe stata in discussione alla fine della prima stagione. Non almeno quando è secondo in campionato (unico obiettivo credibile), ed in corsa per l’E.L. Ogni tanto, quando sento di queste vicende, penso che la Nostra squadra sia un vero “buco nero”, che fagocita tutto e tutti, senza alcuna speranza di diventare una squadra normale.
    Spero sia tutto un incubo: da tifoso vorrei STABILITA! AMALA

  2. Ciao Gianluca,ho ascoltato attentamente il tuo editoriale :il tuo monito a Conte parte sicuramente da quanto hai captato con le tue conoscenze nell’ambiente,però mi pongo un quesito:il suo carattere,isuoi metodi e quanto sia esigente erano noti anche alla Juve ed al Chelsea ?alla juve c’è stato molti anni vincendo,al Chelsea ha vinto al primo anno,lì andava bene e qui sta destabilizzando l’ambiente?io grosse dichiarazioni pubbliche contro la squadra nonne ho sentite,salvo Bologna ma aveva torto?

  3. caro GL, il finale di video e’ TOP ! i veri valori della vita!

  4. Perfettamente d’accordo. Speriamo che questo tuo appello giunga al signor Conte prima che combini qualche altro disastro, visto anche il calendario con Roma, Napoli e…. Atalanta! Se perdiamo con queste ciao ciao secondo posto…
    Io non sono per i continui cambi di allenatore, però, se non c è feeling tra nessuna delle parti, allora forse è meglio salutarsi prima di fare altri danni. Ovviamente spero se ne vada lui… Magari ha già in saccoccia un bel contratto in Premier… Chissà

  5. Marco Ferrara // 14 luglio 2020 a 21:12 // Rispondi

    Vedo pericolosi parallelismi tra Conte e Mancini, allenatori vincenti che giustamente pretendono (ricordi l’ossessione per Yaya Tourè?). Allegri? Chi lo dice ai cinesi che ha vinto avendo sempre a disposizione fior di giocatori sia al Milan che alla Juve? Fosse questo lo scenario, Marotta peccherebbe di fantasia. Io non lo farei, se non altro per evitare imbarazzanti possibili confronti tra Agnelli e Zhang. Come verrebbe eventualmente spiegato il fatto che a Torino si vince e a Milano no?

  6. Conte esige? Ok. Ma noi amanti dell’Inter esigiamo che non vada immolato Skriniar sull’altare del modulo di Conte!
    PS Il film che citi è “Troppo forte”, pellicola in cui Sordi interpreta l’avvocato Pignacorelli in Selce. Avvocato che nel momento cruciale dà fuori di testa mollando il buon Verdone nei casini! Da da ddda da! Da da da dà…

  7. claudio-emme // 15 luglio 2020 a 08:08 // Rispondi

    Ciao GL
    Vedere un allenatore come Allegri
    in libertà vigilata e constatare chi abbiamo in panca noi,mi fa venire il magone,ma non importa,sono nerazzurro,quindi abituato a queste cose,ma consapevole che poi passeranno e ne resterà solo un brutto ricordo.
    Vedere i ragazzi in campo con la tremarella ci fa capire che senza tranquillità è difficile combinare qcs di buono e questo è quello che succede,Atalanta insegna.
    Amala sempre PAZZA INTER

  8. Ciao GLR
    Volevo chiederti se i tuoi editoriali vengono visti anche da qualcuno in società, poiché penso che la stragrande maggioranza di noi tifosi si identifichi nei tuoi interventi, e sarebbe interessante sapere se le tue parole arrivano talvolta anche ai diretti interessati.
    Grazie

  9. Ciao, mi chiedo semplicemente una cosa: Come mai Antonio è esploso adesso, nel momento cruciale ( 2° posto ed EL)???? Forse avrà valutato i rischi accettabili tipo sfaldamento della squadra (i giornali dicono 11 fuori) con CL (almeno 4° posto) valutata al 95% fatta, per l’EL 11-13 della rosa (valutati e valutabili) sono in corsa nei 22 dell’anno prossimo e quindi me la gioco ..Quindi decide ora di forzare sul mercato accollandosi dei rischi calcolati ed avere nuova rosa in ritiro

  10. Gianluca e la sgnacchera…gli effetti del caldo sul testosterone! :) Fossi in Conte chiederei di comprarmi Ambra. Viva l’Inter! Ciao!

  11. Conte si deve dare una calmata, dici, ma ascolta e guarda i tuoi editoriali?

  12. Sai cosa ti dico? Anche io vorrei continuare, ma non conosco bene il dietro le quinte come lo conosci tu che arrivi a interpretare il linguaggio del corpo di Marotta. Se Conte deve andare che se ne vada subito per non fare la fine di Mancini De Boer, quando fummo costretti a cambiare a fine agosto con la squadra già impostata dal tecnico precedente. Per subito intendo al termine del campionato e dell’Europa League. Ho paura che ci ritroveremo di nuovo in braghe di tela, rischio concreto.

  13. Caro Gianluca, vedo il rendimento a singhiozzi della ben più forte Juve, oltre che quello della Lazio, e mi sembra così assurdo e folle l’insieme di tensioni pazzesche che ci siamo creati dal dentro.. fatico a comprendere. Tutte le dirette rivali (quasi) stanno incappando in errori ma gli unici a castigarci e ad essere esplosi in paranoie siamo noi..

  14. ciao GLR,
    Anche ieri sera si é vista una juventus assolutamente battibile e alla portata per la corsa scudetto. Conte ha perfettamente ragione a “sclerare” per non aver vinto lo scudetto.

  15. alessandro // 17 luglio 2020 a 10:58 // Rispondi

    Alla luce del secondo posto con un Vidal pronto al posto di Eriksen buono in prospettiva forse tutti i torti non li aveva…

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili