Conte ‘chiama’ Allegri

Video-editorial del 8 agosto 2020

13 Commenti su Conte ‘chiama’ Allegri

  1. bulamatari // 3 agosto 2020 a 14:03 // Rispondi

    Le piazzate da un dipendente con tale emolumento non si spiegano ne si giustificano a prescindere.
    Spalletti non ha fatto alcuna piazzata in fase di rinnovo perché quella era la sede opportuna.
    Conte non mi piaceva a pelle ma lo stimavo professionalmente adesso riconosco che la prima impressione è sempre quella che conta.

  2. A due giorni dall’ “epica” vittoria di Bergamo devo rivedere il giudizio su Conte. Grande allenatore, grande personalità, ma anche grande megalomane. Devi pretendere che ci siano i giocatori giusti per il gioco dell’ allenatore, che ci siano i dirigenti giusti ecc. se sei il presidente; non si può pretendere che tutto ti giri attorno, per il verso giusto, se sei solo una parte dell’ ingranaggio. Non sei contento, che è legittimo, parla con l’ A.D. che ti ha voluto, non con la stampa.

  3. L'Acutangolo // 3 agosto 2020 a 16:22 // Rispondi

    Peccato. Si era cominciato a rivedere il gioco efficare e spettacolare che ci incantò per 45′ a Barcellona e a Dortmund, prima della “morte” calcistica di Sensi (vera chiave di svolta, negativa, della stagione). Immagino con che entusiasmo si preparerà la gara col Getafe. “Eeeh, ma sono tutti professionisti!”. E come no… Allegri? Il miglior “resultadista”, come si dice adesso, su piazza. Più ancora del Vate attuale. E’ stato bello però sognare che anche noi potessimo giocare in modo “diverso”

  4. Roberto Scibetta // 3 agosto 2020 a 17:42 // Rispondi

    Che Pizza!!!!
    Siamo un’altra volta all’ennesimo anno zero?
    Ma da noi un po’ di continuità mai?
    Ma si può costruire qualcosa di serio in questo modo?
    Via Mancini, Via De Boer (grazie a Dio), via Spalletti, ora via Conte …. quante probabilità ci sono che il prossimo, Allegri, Tristi o Buffi che sia, resti per almeno 3 anni (non dico come Arsen Wenger, a me basterebbero 3 anni)?!

  5. Mah. Come naturale tutti a dare la propria versione sicuri di aver capito a cosa Conte si riferisse. Io appartengo a coloro che son rimasti sorpresi da questo fulmine a ciel sereno visto il risultato di Bergamo.Come te penso che abbia qualcosa in mano. Vorrei che restasse perché come allenatore mi piace molto. Allegri invece non mi piace proprio ma è evidente che sia più tranquillo caratterialmente. Credo cmq alla luce di quanto accaduto con tutti gli allenatori, sia difficile lavorare con gli Zhang.

    • Certo come con chiunque ti promette 10 e poi mantiene 5: mi fanno compassione quelli che pensano che Conte non parlasse anche e soprattutto di un mercato come lo vuole lui e gestito da uomini che vuole lui: c’è sempre di mezzo il mercato e lo ha confermato parlando di Lukaku e dei suoi meriti nel farlo arrivare, a taccuini chiusi sappiamo anche di Hakimi, in ogni suo sfogo. Però ai boccaloni racconta che non c’entra il mercato…compragli i giocatori veri invece di cazzeggiare di propaganda su Messi per quattro esaltati e creduloni nei bar dello Sport di tutto il mondo e poi vediamo se non è contento
      GLR

  6. Dopo l’ odierna esternazione di Conte : fedeltà al progetto e contratto triennale da rispettare, per vincere, io ho in mente Crozza quando imita Briatore: “Sono gente matti”! Ma si può sparare sulla dirigenza di sabato e promettere fedeltà di lunedì. Per cui i dubbi sono : 1) Licenziamento x giusta causa può andare in porto. 2) Eventuale squadra inglese che fa retromarcia. 3) Dillo tu perché la mia immaginazione ha dei limiti.

  7. Conte è allenatore di altro spessore: sta tentando di iniettare nel mondo Inter quella mentalità vincente che l’Inter ha perso da 10 anni.
    Sta cercando di stimolare certi dirigenti che in questi 10 anni si sono adagiati nel giaciglio del 3 4 posto con il detto “siamo in linea con l’obiettivo”. Per smuovere certe abitudini serviva una forte scossa e Conte lo ha capito. Ora la squadra è tutta con lui e farà una grande Europa League fino a vincere il trofeo. Poi Conte resterà come è giusto che sia.

  8. Situazione “aggrovigliata”?!? Situazione da Inter! 😉

  9. Nel momento del bisogno mi avete lasciato solo, il resto del pensiero alla juve ci sono sempre gli aiutini del sistema (arbitri ecc.) qui niente.

  10. Ciao GLR, hai ragione quando dici che tre allenatori hanno dato contro la società, però anche Conte non è nuovo a queste uscite, alla Juve, al Chelsea e anche in nazionale non era tranquillo comunque. Qui forse si incontrano due “follie” e forse servirebbe un allenatore molto più pacato e in grado di non impazzire già a luglio

  11. Secondo me in Suning ragionano da imprenditori. L’Inter non è una passione, è un’azienda. Vogliono vincere ma con giovani poi rivendibili a buon prezzo e se devono accollarsi profili esperti non li vogliono strapagare. Vogliono fare anche degli affari, mentre Conte non si cura dei costi, vuole solo vincere. Difficile il rapporto avaro/spendaccione. Poi dipende anche dagli accordi: vincere subito o in tre anni?

    • In tre anni? E lo chiedi a me? Gli anni dei cinesi sono come gli scudetti della Juve lordi e netti: poi diventano sempre di più…
      GLR

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili