2020-21 2C: Inter-Fiorentina 4-3

Video-editoriale del 27.9.2020
Spettacolare 4-3 dell’#Inter alla Fiorentina. Spettacolare perchè alla fine si è vinto. Scelte discutibili in avvio poi corrette grazie all’abbondanza (finalmente) in rosa.
Ma è ancora #PazzaInter. 

33 Commenti su 2020-21 2C: Inter-Fiorentina 4-3

  1. Pasquale Somenzi // 26 settembre 2020 a 22:46 // Rispondi

    Sarebbe la seconda di campionato ma rappresenta l’esordio nello stesso ed a tal proposito vorrei segnalare che quando l’Inter ha iniziato un campionato perdendo in casa (poche volte), non ha mai subito 3 reti. Infatti solo 2 volte aveva subito 3 reti IN CASA all’esordio, precisamente il 20 settembre 1959 (Inter-Padova 6-3) ed un secolo fa, il 24 ottobre 1920
    (Inter-Casteggio 5-3).
    Il risultato di 4-3 in casa mancava da 5 anni (31 maggio 2015 contro l’Empoli di Sarri).
    L’ultima volta che l’Inter aveva subito 3 reti alla prima partita era successo agli ingloriosi tempi di Gasperini (Palermo-Inter 4-3) ed anche allora l’esordio coincise con la seconda di campionato.
    Pasquale.

  2. claudio emme // 26 settembre 2020 a 22:51 // Rispondi

    Sono rimasto perplesso dalle valutazioni su TL nel dopopartita,critiche per Brozo,Perisic ed Eriksen,non una parola sulla partita disastrosa della difesa con un Kolarov imbarazzante,Skriniar in panchina e Godin regalato al Cagliari
    Ci sono delle cessioni da fare per costruire un tesoretto da investire,ma l’investimento va fatto sulla difesa e su di un tecnico che non sia in stato confusionale già alla prima di campionato.
    Amala

  3. Conte deve fare i cambi prima, altro che “pazza” Inter… capisco che ci siano troppi interessi ($$$) in ballo per salutarsi dopo soltanto un anno, ma quando pareva (anche a detta tua) che avvenisse il cambio in panchina con Allegri ero contento. Poi, ovviamente, buttare pacchi di mln nel WC non fa piacere a nessuno, quindi…
    Lukaku? Aggiusterà il tiro, a Sanchez non si può rinunciare e se gli sfiduciati non sanno cogliere l’occasione che gli viene data, il loro posto è in panca. O altrove…

    • Postilla: tanto per cambiare, con le squadre che corrono, fanno correre il pallone o giocano in velocità, dietro è crisi nera.
      Anche per la gestione della fase difensiva avrei preferito Allegri. Che – ricordiamolo – oltre alla valanga di scudetti si è giocato per due volte la Champions in finale, trovandosi però di fronte le due più forti squadre al mondo del momento. E contro i più forti al mondo, i miracoli riescono raramente (Triplete…). 😉
      La EL era un contentino, ma si è cmq perso.

  4. Vittoria sofferta, grazie ad un goal dell’affidabile D’Ambrosio, contro una buona Florentina. Squadra messa male in campo e con poca voglia, per tre quarti di gara. Conte impari dagli errori per migliorare i risultati della scorsa stagione.

  5. Quando metti un centrale non di ruolo avendo Skriniar in panchina dimostri pressapochismo totale. Infatti la difesa ha ballato e beccato 3 gol. Vittoria immeritata.

  6. Certo che dover rinunciare allo sceriffo dopo che aveva finalmente metabolizzato la difesa a tre contiana e dopo aver dimostrato di essere prorio uno di quei giocatori vincenti esperti e carismatici che Conte richiede e stato un sascrificio fin troppo pesante ma la contabilità di Nanchino e spietata: tagli orizzontali del monte ingaggi e dove capita capita, però così si rischia di vanificare quanto di buon fatto l’anno prima: fare pulizia si ma con i Joao ed I Ranocchia però.
    Amala

  7. Non si può giocare senza marcatori con una difesa a tre , oltretutto lenti nei recuperi. Troppi rischi in contropiede. Eriksen nullo come sempre, Vedere Perisic fa venire nostalgia di Biraghi . Brozovic ancora sotto l’ombrellone. Ci ha salvato la rosa ampia e una dose di fortuna che capita raramente. Non va. Giocando così, perderemo spesso…

  8. Dopo oltre 50 anni, non sono ancora riuscito a “spiegare” al mio cuore ed alla mia testa di stare … “calmini”, PERCHE’ questa è l’Inter di … sempre. Se poi “si vince – e stavolta è successo – allora è salutare una doccia prima di andare a dormire. Contento? Certo che sì. Ma devo dire che … Conte ancora lo capisco (come allenatore)

  9. Trovo azzeccato regalate Godin per sostituirlo con Kolarov, geniale portare a termine lo smantellamento della difesa sostituendo Skriniar con Smalling, i risultati si sono visti subito. Abbiamo sofferto ma con un grande avversario. La viola quest’anno lotta per il sesto posto. Seriamente, gran c…uore, ho visto un giocatore imprendibile, Ribery, ed una squadra che non molla mai. Ah, si, abbiamo una panchina da serie A

  10. Roberto Cerami // 27 settembre 2020 a 08:32 // Rispondi

    Credo tutto sommato una discreta Inter, che ha giocato con una certa continuità e con una condizione fisica apprezzabile in questo inizio di stagione. Questo Sensi dovrebbe essere sempre titolare e Lukaku spreco e non è una novità. Confortante prova di carattere. P. S. Ribery fenomeno. Buona domenica

  11. Il motivo perché AMO l’Inter: basta vedere gli ultimi 10 min della a partita.
    Ieri sbagliata formazione difesa e molto male Eriksen, Brozo e Peresic… Poi non dicano che non gli sono state date chance. Ti dissi di Barella come miglior giovane scirsa stagione, e ormai è una conferma. Secondo me Hakimi è mokto forte. Felice di essere nato interista.

  12. Eriksen ha la fortuna che il pubblico non c’è altrimenti, conoscendo gli str..zi che lo frequentano se lo sarebbero mangiato già da un pezzo. è proprio per questo che continuo ad essere deluso, ha tutto per potersi esprimere oppure è uno di quelli che ha bisogno delle frustate o dell’adrelina da stadio pieno: vendiamolo.
    Dopo Godin e Ranocchia anche Skriniar? Suicidio. Vero i difensori oggi sono più dei centrocampisti difensivi ma almeno un difensore!!!
    4-3 e questo è solo l’inizio GL Amala..

  13. Ciao Gianluca Pazza Inter.
    Squadra un poco confusionaria, rispetto alle ultime uscite credo sia fisiologico. Tenendo conto dei tempi corti di preparazione tra le ultime partite ufficiali e inizio stagione. Solo Barella sembra non aver mai spento il motore. Ma la mia riflessione è la seguente: avendo visto Sensi e Sanchez giocare alla Ericsen quanto dobbiamo aspettare il danese? Se avesse ragione Conte a non vederlo inserito in questa squadra per ragioni di cazzimma che il danese non ha?

  14. Paolo di Verona // 27 settembre 2020 a 09:09 // Rispondi

    Concordo nel giudizio sui singoli ma evidenzio ennesimo palese difetto di fabbrica del DNAConte. È partito con il solito braccino corto non schierando Hakimi da subito, ha aspettato troppo nei cambi perseverando nel suo cliché. Il carpe diem e lui sono agli antipodi.Sul 2 a 1 nostro uno come Mou avrebbe inserito subito almeno Hakimi per rendere più efficace ripartenza contro una Fiorentina che per pareggiarla doveva scoprirsi e invece solita miopía tattica fortunatamente capovolta dai giocatori

  15. Diego Raimondi // 27 settembre 2020 a 09:32 // Rispondi

    ‘Pazza Inter’ amala !
    Conte se ne farà una ragione !
    Ok presi 3 gol a S.Siro ma l’importante è farne uno in piu’. Fiore tosta con il prof. Ribery in cattedra faranno soffrire tanti e i ns. non avevano ancora la necessaria intesa. Già pregusto quante imbucate in area Hakimi regalerà alla Lu- La.Sensi (che i l Dio Eupalla ce lo conservi..) meglio di Eriksen. Adesso se Conte si gira vedrà qualche soluzione in una panchina mostruosa !! E poi all’occorrenza c’è D’Ambrosio..Buona la prima avanti cosi

  16. Se Lukaku non sbagliasse tutti quei gol semplicemente non sarebbe Lukaku, ma un fuoriclasse che l’Inter non sarebbe mai riuscita ad acquistare…il cosiddetto Perisic del triplete viene da una stagione da panchinaro di lusso MAI titolare né decisivo nelle partite chiave del Bayern che si è infatti guardato bene dall’offrirci qualcosa di più che un semplice rinnovo di prestito con ddr… prestazioni insipide come ieri sera ne ha già offerte svariate decine…

  17. Primo aspetto. Il DNA non si può cambiare noi allergici alla normalità la juve alla legalità. Appena ho preso visione della formazione ho pensato che Conte avesse scambiato questa partita con un amichevole nessun equilibrio in campo addirittura riesumato Perisic. C era poi bisogno di rivoluzionare la difesa? Dopo tre minuti rimpiangendo Godin. Ma perché lo abbiamo regalato al Cagliari? Perché? Eriksen penso che il campo lo vedrà col binocolo!

  18. Ciao GL. Buona la prima. Anche se tra molte paure e insicurezze generali, abbiamo portato a casa il risultato.
    Sempre Forza Inter

  19. a mio modesto parere…1) non puoi giocare a tre dietro senza DeVrji. passati a quattro Kolarov ha fatto il suo ruolo, Hakimi il suo, abbiamo fatto due gol, anche grazie a Iachini che ci ha tolto i problemi Ribery e Chiesa. 2)Eriksen e Brozovic si eliminano a vicenda, solo uno dei due può giocare alla volta. 3)Perisic forse tecnicamente e atleticamente può fare tutta fascia, tatticamente no. 4)Barella si deve dare una calmata…rischia di non finire le partite, e lui ci serve tanto.

  20. Ciao, condivido il tuo commento soprattutto sulle scelte cervellotiche di Conte sulla difesa, mi pare che ogni tanto perda la bussola, in passato ci è costato caro, ieri quasi.

  21. Ciao Gianluca, personalmente non darei tutta la colpa alla difesa. Giocando con Eriksen un mix di grandi qualità ma di scarso dinamismo, occorre a mio parere un altro in mezzo al campo che corra anche per lui. Ma giocando con ostinatezza a tre dietro questo non è possibile.
    Ho quindi il sospetto che Conte stia facendo giocare Eriksen solo per dimostrare alla dirigenza che nella sua Inter non può starci e che lui il tentativo per farlo giocare lo ha fatto.

  22. Partita pazza vero che eriksen ha sbagliato subito all’inizio ma probabilmente ha sbagliato di più l’Inter quando ha deciso di acquistarlo senza il consenso di Conte che non ci ha mai creduto in lui facendolo Giocare pochissimo. Non vai sereno in campo se non sei stimato dal tuo coach mi auguro che l’Inter non faccia l’errore di vedere skriniar E giovane forte e non penso che Conte rimarrà per così tanti anni da noi. Se poi non gioca de vrij la difesa balla il samba
    Sempre cmq forza inter

  23. Dopo la partita di ieri ho 3 considerazioni:
    1 il centrocampo è il reparto dove siamo messi meglio così come sui due esterni.
    2 la difesa un po meno ma con de vrij e l inserimento di skriniar, se non parte, possiamo dire la nostra.
    3 l attacco lo vedo deficitario. Abbiamo solo 3 attaccanti forti e un quarto per ora molto acerbo.
    Sommando le 3 penso sia più utile investire su un attaccante e al limite su un difensore piuttosto che su Kante
    Andrea

  24. Certo che è un bel rebus: di fatto i partenti per far posto ad altri sarebbero eriksen nainggolan brozovic Perisic skriniar… questo manipolo o alcuni di essi finazierebbero un centrocampista di quantità e un centrale che possa sostituire Devrij. Ma in questo modo ci sarebbero le 5 sostituzioni? C’è anche Darmian.

  25. Carissimo Gian Luca.. Io son convinto che con DeVrij e sensi titolari al posto di Kolarov e Eriksen sarebbe finita magari con un bel 3-0 tranquillo.. E cmq x ora come inizio va bene così PAZZA INTER AMALA!!!! Ma x vincere servirà qualcosa di più… Buon lavoro Antonio!!

  26. L'Acutangolo // 27 settembre 2020 a 17:30 // Rispondi

    Ciao GL. Kolarov “braccetto” di sx è un azzardo. E comunque tutto nasce dal 2-1 a centrocampo : 2 attaccanti + trequartista non lo reggiamo. Specie se il trequartista è un “tenerone” come Eriksen. Sensi è di un’altra categoria, e si è visto quando è entrato.

  27. … su Sanchez vorrei esprimermi a suo favore… soluzione d alta classe sul lancio x hakimi sul gol di lukaku!!..
    Assist x il 4 gol dell inter!!
    Visione di gioco e tocco da supertop!!chapeau!!

  28. Ma il gol di Castrovillari è demerito della difesa o della fase difensiva? Forse le critiche a gagliardini sono un pochino immeritate? Sto guardando roma juve…non si possono fare vedere a lukaku le partite di dzeko? Lieto di rivedere la difesa a 4

  29. a me l’inter da l’impressione di una squadra da potenziale offensivo enorme. la sensazione è che possa segnare in qualsiasi modo avendo giocatori di qualità, un po come l’inter di mou. Ma l’attuale difesa mi da la stessa sensazione che possa regalare gol agli avversari in qualsiasi momento. Conte lo sa benissimo. Kolarov D’ambrosio nella difesa a tre non valgono De Vrij, Godin o Skriniar.

  30. Piccolo particolare per quanto riguarda le operazioni out/in: siamo al 28 Settembre, al 5 Ottobre finisce la finestra di calciomercato, per me impossibile intavolare una trattativa per acquistare un big, es. Kantè, non c’è tempo, ne tantomeno vendere e trovare un sostituto es. Skriniar per xxx, perché qui un sostituto lo dovresti prendere, visto gli uomini che compongono la difesa e la figura barbina fatta Sabato.

  31. GLR buongiorno, era importantissimo cominciare con una vittoria ed è andata bene, avanti così. Naturalmente anche io ho visto diverse problematiche, ma ci possono stare, auguriamoci che già dalla prossima partita il mister riesca a proporre qualche aggiustamento, sono fiducioso. Intanto leggo che da questo campionato la “profondità della rosa” avvantaggia i ricchi, quindi dobbiamo sentirci in colpa e continuare a inserire Agoume e Gagliardini, sperando che si rimetta al più presto Vecino.
    Amala.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili