14C: Verona-Inter 1-2

Video-editoriale del 23.12.2020
L’Inter vince anche a Verona l’ultima del 2020 e ora sono sette vittorie di fila in campionato. E stavolta anche con un ottimo secondo tempo. Per tutto il resto c’è tempo
Ne parlo qui:

https://youtu.be/MQfTimjPOAc

25 Commenti su 14C: Verona-Inter 1-2

  1. Vittoria importante, e meritata, sul campo difficile di Verona, dove l’Inter si dimostra, da subito, piu’ dinamica rispetto al recente passato, anche se poco produttiva in attacco. Secondo tempo, invece, proficuo per il gioco espresso ed il risultato, al di là della solita disattenzione difensiva, questa volta di Handanovic. Bene Hakimi, che sta ancora imparando a difendere ed a muoversi nello stretto, ma diventa incontenibile quando ha spazio per attaccare.

  2. Peccato per la mezza “papera” di Handa. Il resto OK, ma “quegli altri” hanno una fortuna sfacciata. Già pregustavo un impensabile (fino a due mesi fa) Natale in testa, e invece ai cugini dice veramente tutto bene! Mi ricorda lo scudetto di Zaccheroni: per gran parte della stagione vinsero sempre negli ultimi minuti. Sento (e sentivo allora) dire “dura minga… dura no”. Mah…
    Comunque le due stanno già scavando un bel solco e la cosa si fa interessante…
    Buon Natale, GLR!

  3. Buon Natale Gian Luca.
    Bene, anche a Verona abbiamo fatto 3 punti e non sono mai stato nervoso durante la partita, neanche dopo la papera di Handanovic. Non abbiamo giocato male, anche se preferirei più energia in mezzo al campo. Ma io sono un nostalgico, mi manca sempre un Lothar Mattheus che ci sappia trascinare.
    Buon Natale e che sia un 2021 tranquillo e sereno x tutti, oltre che a tinte nerazzurre.
    Ciao.

  4. Pasquale Somenzi // 24 dicembre 2020 a 02:40 // Rispondi

    Con oggi l’Inter è andata a segno in 26 delle ultime 27 trasferte di campionato.
    E’ un record personale, riuscito quindi per la prima volta, infatti se dal 1908
    ad oggi prendiamo un arco qualsiasi composto da 27 trasferte di campionato,
    troveremo sempre almeno due partite in cui l’Inter non ha segnato.
    Si chiude l’anno 2020, che si può traslare in 2-0 2-0, che sono le due più
    pesanti sconfitte subite (in termine numerico con 2 gol di scarto) con Juve e Real Madrid.
    Se ci guardiamo in giro però vediamo che un po’ tutte le squadre quest’anno hanno subito una sconfitta pesante. Ovviamente non mi metto a scriverle tutte, ma segnalo 10 fra le tante: Juventus-Fiorentina 0-3, Milan-Lilla 0-3, Milan-Juventus 4-2, Bayern M. -Atletico M. 4-0, Hoffenheim-Bayern M. 4-1, Bayern M. – Barcellona 8-2, Aston Villa-Liverpool 7-2, Manchester C. -Leicester 2-5, Manchester U.-Tottenham 1-6, Valencia- Real Madrid 4-1 a cui aggiungo anche Amiens – PSG 4-4.
    A questi risultati l’Inter risponde con 3 numeri, ossia 74,122 e 418.
    74 sono le partite consecutive in cui l’Inter non subisce 4 reti (4-1 a Napoli) 122 sono le partite in casa in cui l’Inter non perde con 3 reti di scarto (Inter-Fiorentina 1-4), 418 sono le partite in cui l’Inter non perde con 4 reti di scarto (Roma 4-0).
    Nella prossima partita si cercherà la 8a vittoria consecutiva in campionato. Negli ultimi anni, 7 vittorie di fila in campionato le han fatte Spalletti, Pioli, Stramaccioni e Ranieri, mentre l’ultimo che era arrivato ad 8 è stato Mourinho nel 2008/09.
    Pasquale.

  5. Il Milan ha già vinto tutti gli scontri diretti , tranne con la Roma in casa. Gli manca solo di giocare contro la Juve.
    Non avendo nulla da perdere essendo partita come outsider , ha molte probabilità di arrivare fino in fondo .
    Noi invece siamo l’anti Juve conclamata da tutti , se buca lei i super favoriti con lo squadrone per vincere lo scudetto siamo noi. Il peso di questo pronostico potrebbe esserci fatale.

  6. Auguri e buon Natale a tutti. Io credo che il Milan se la giocherà fino alla fine. Comincio a pensare che l’inizio nostro sia stato viziato da una condizione atletica pessima, abbiamo finito ad agosto la stagione scorsa. Ieri abbiamo vinto in scioltezza, secondo tempo ottimo, Hakimi è Lukaku fisicamente dominanti. E anche se qui non si può dire, troppi faziosi su Handanovic, è ora di cercare un altro numero uno. E non da ieri.. mica la prima di cappella..

  7. Un Buon Natale con una classifica “bella”. Il Milan – meritatamente, con un gioco piacevole – si tiene il primo posto. Da vecchio interista e da amante del calcio (non da disfattista) confermo che questo “giochino” è noioso e pericoloso, che genera lassismo, stanchezza e confusione (Romelu si salva sempre almeno per generosità) e mal di pancia ai tifosi come me. Con minore ” apprensione” la squadra sarà più affidabile. “Il risultato è l’unica cosa che conta”? Per uno juventino, non per me

  8. Contento x Martinez che da diverse partite si vede la giusta grinta e attitudine. da inizio campionato non c’è + forever Young, mi sembra che si sia involuto così come Peresic poco incisivo. Handa lo perdoniamo! Se vogliamo fare il salto di qualità bisogna affinare le ns armi e cambiare + di un giocatore. Mi auguro che Zhang avvalli tutte le richieste. Ci manca veramente poco x iniziare a vincere trofei: dipende tutto da noi in primis dai noi tifosi senza creare inutili divisioni.

  9. Io ho visto una partita francamente imbarazzante, con un Perisic da sostituire dopo mezz’ora, con il solito schema della palla lunga sui piedi di Lukaku. Vedremo quando si affronteranno i pezzi da 90 della classifica. “Per intanto” aspettiamo con apprensione l’ennesimo vertice societario.

  10. Finalmente ho visto un tempo, il secondo, in cui ero tranquillo del risultato, anche dopo l’infortunio di Handanovic. vorrei un parere tattico. Vedo diverse squadre come ieri il Verona, con un atteggiamento iper aggressivo a cercare di distruggere il gioco in alto, per poi crollare fisicamente alla distanza, quando Lukaku ed Hakimi diventano devastanti. Chi ci ha fatto penare sono state le squadre chiuse a riccio (Parma, Shaktar).Secondo me il Crotone giocherà così. Cosa ne pensi?

  11. Ottima partita.
    Perisic sempre indisponente, sembra di giocare con un uomo in meno. Quello che vorrei chiederti però è un giudizio su Brozovic; sbaglia giocate semplici, superficiale nel suo atteggiamento… è fondamentale? Non abbiamo di meglio sicuramente….

  12. Bella vittoria contro una squadra che non ha paura di giocare e lascia spazi.
    La ferita dell’Europa spero bruci a lungo e generando quel furore di cui questa squadra ha bisogno per vincere vista la non altissima qualità tecnica.
    Hakimi è un giocatore di un’altra categoria che nella corsa col pallone consolida fiducia e fa cose importanti.
    Incredibile come il Real abbia lasciato andar via lui e Teo, lo avessimo fatto noi saremmo lo zimbello, giustamente, della seria A.

  13. Ciao GL. Per questa volta la disamina della partita non la faccio. Uso questo post PER FARE A TE GIANLUCA, A TUTTI I TIFOSI, IN PARTICOLARE QUELLI INTERISTI I MIGLIORI AUGURI DI UN’ SERENO E FELICE NATALE ( SE POSSIBILE ). Poi per l’anno nuovo, ci scriviamo la settimana prossima.
    Sempre Forza Inter.

  14. antonio rossi // 24 dicembre 2020 a 12:10 // Rispondi

    Caro Gianluca, perfettamente condivisibile la tua analisi sull’Inter. Giuridicamente errata quella sulla sentenza Juventus – Napoli. L’ordine dell’autorità sanitaria prevale sul protocollo, come previsto dal protocollo stesso. Se poi si ipotizza che il Napoli abbia influenzato l’Asl allora si profilerebbe un abuso d’ufficio se il divieto di spostamento era illegittimo o corruzione se al divieto è conseguita un’utilità per l’organo che lo ha emesso.
    Ma per questo servirebbero le prove.

  15. ciao GLR, 7 vittorie di fila le abbiamo fatte anche con Spalletti( 2o anno), Pioli, Stramaccioni e Ranieri, quindi siamo “costretti” a proseguire con questa striscia di vittorie. Da ieri sera il milan comincia un po’ a farmi paura, fermo restando la juve ancora come favorita. I Conte out sono ridicoli, non si rendono conto che se lo avessimo cacciato, saremmo giá a metá classifica e fuori dai giochi e invece siamo lassú in piena lotta scudetto, nonostante una rosa con qualche problema.

  16. Ciao GL, settima vittoria consecutiva e +9 dai gobbi. Secondo me però l’esame di maturità è rimandato a nuova data. Abbiamo avuto 4/5 occasioni per chiuderla e non le abbiamo sfruttate. Fase difensiva sempre troppo passiva e con falli da dietro reiterati che hanno portato a situazioni potenzialmente pericolose. Giochiamo come dovremmo solo una mezz’ora per partita, il resto è la sagra del passaggio inutile. A questi livelli il gol preso non è accettabile. Voliamo con l’anno nuovo!!! Amala!!!!!

  17. Grazie per questo anno fantastico vissuto da protagonisti.
    Grazie ai giocatori allo staff e in particolare a te GL.
    Verona difficile, vinta con la voglia di vincere che deve esserci sempre.
    Disposizione iniziale è la prova generale per l’arrivo del Papu Gomez (mettilo al posto di Peresic!!!).
    Amala…

  18. Purtroppo il nostro solo, unico ed irriducibile avversario per la conquista dello scudetto rimane la Juve nonostante il cambio di allenatore e resto di questa opinione nonostante gli ultimi sviluppi del caso Napoli e l’inopinata sconfitta con la Fiorentina. Questa Inter comunque non ci sta a perdere con nessuno, il tunnel del campionato è lungo ma alla fine ne usciremo per primi!
    buone feste

  19. Dopo essersi resi conto di Vidal e Kolarov, gli addetti ai lavori si renderanno conto anche di Handanovic ?
    Bella Inter (contro un Verona rimaneggiato): sicura, pimpante, veloce e poche palle indietro. Lukaku immenso.
    Buone feste
    Max

  20. Che dire GLR,
    Editoriale più che condivisibile. L’Inter si è assestata senza le fregole contiane di giocare alta (già denunciate nei miei post del 4 e 6 nov. scorsi) ed è verosimilmente la grande favorita, vista la discontinuità della Juve e il potenziale del Milan (fra gli 80 e gli 85 punti).
    Stupisce però la sorpresa per la classifica del Milan. Con 34 p. in 14 partite ha SOLO confermato il post lockdown di giugno-luglio (30 p. in 12 partite), per questo continuamente ricordato.
    Buon Natale!

  21. Bella e importante vittoria per chiudere in bellezza questo anno.
    D’accordo sul concetto di “lepre”, ma resta inspiegabile perché Inzaghi abbia scelto di giocare in 9 l’ultimo quarto d’ora.
    Claudio – Parma

  22. Grande vittoria, buon Natale a Tutti!
    Una considerazione: non ci sono soldi, Young (nomen Non omen) non è un ragazzino, Perisic è fuori ruolo, e si continua a parlare di giocatori di fascia estremamente costosi. Poi giochiamo col Verona, e forse il loro migliore in campo è Di Marco.
    Pensiamoci….
    R

  23. Una domanda, GLR: ma è così difficile scrivere PERISIC? 😀

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili