3C: Inter-Udinese 1-0

Serie A, 3a giornata, 14.9.19

22 Commenti su 3C: Inter-Udinese 1-0

  1. Pasquale Somenzi // 14 settembre 2019 a 22:40 // Rispondi

    La terza giornata è la giornata in cui l’Inter non perde da più tempo, ossia dal 2011. L’altra faccia della medaglia di questa statistica è che negli ultimi 8 campionati l’Inter ha perso almeno una volta in tutte le altre 37 giornate.
    Handanovic raggiunge quota 94 partite di campionato con la rete inviolata, ormai Julio Cesar è ad un passo a quota 95.
    E’ stata la prima vittoria casalinga per 1-0 dell’anno solare, è il terzo anno consecutivo che la prima vittoria in casa per 1-0 si fa attendere a lungo, infatti nel 2018 la prima arrrivò il 21 ottobre, mentre nel 2017 arrivò il 24 settembre.
    E’ la quarta partita consecutiva contro l’Udinese senza subire reti.
    Nei primi anni 50 l’Inter era riuscita ad arrivare ad un massimo di 5.
    Pasquale.

  2. Il loro portiere ha fatto miracoli, 11 contro 10, 1-0 striminzito: di solito partite come questa finivamo per pareggiarle.
    Bene così, dài: 3 su 3 all’esordio… Da quanto tempo?
    Il vero Lukaku lo vedremo tra un po’, anche se forse in Europa potrà avere più spazi. Pochi giorni e lo vedremo.
    Ma vorrei soffermarmi sulle “lamentazioni” di Sarri. Quando mai alla Juventus si erano sentite scuse come le sue oggi?!? Le stesse condizioni c’erano anche per la Viola…
    Dài che forse è l’anno buono! 😀

  3. L’importante e’ vincere, anche se a fatica. Presto la strada sara’ in salita. Si capira’ di che pasta siamo fatti.

  4. Giustissimo. E’ importante vincere e poi, forse, convincere. Le prossime sfide diranno di che pasta e’ fatta l’Inter quest’anno.

  5. Manca un centrocampista di corsa e interdizione davanti alla difesa. I tre di ieri del primo tempo non è nelle loro corde fare questo tipo di lavoro. Gagliardini è molto lento e Vecino anche lui non è un ruba palloni. Borja Valero non lo conto nenche , è un ex giocatore che ha voluto a tutti i costi rimanere per l’ultimo anno di sostanzioso contratto

  6. certo che va strabene cosi.
    ricordo che anche con Mancini e due anni fa con Spalletti partimmo a mille.
    ma poi vennero fuori i limiti tecnici e di personalità. questa squadra sembra avere personalità, dal punto di vista tecnico non so.
    Lukaku può diventare forte ma non sarei sorpreso facesse un flop… vediamo e attendiamo con fiducia

  7. Deluso? Siamo a punteggio pieno!! I giochi si fanno a febbraio/marzo, d’accordo con te ma totalmente tagliati fuori dalla lotta scudetto io non lo credo. Siamo meglio complessivamente del Napoli (società, squadra e allenatorie)

  8. Ciao GL. Partita rognosetta che pero’ abbiamo portato a casa. Ora usiamo il motto “step by step ( passo dopo passo )”, perche’ anch’ io sono molto contento di essere primo in classifica, ma ricordiamoci che anche con Mancini eravamo primo a dicembre e poi sappiamo come e’ andata a finire. Detto che di polenta ne dobbiamo mangiare ancora tanta avendo ancora molta strada da fare, usiamo il detto sopra citato ” step by step “. Poi se a Maggio la classifica fosse cosi……
    Sempre Forza Inter

  9. ciao GL, giocatori nuovi, allenatore nuovo, 26 sedute doppie di allenamento. Ho visto anche le nostre contendenti, e direi che non c’e’ affatto da lamentarsi. Tutti gli inizi di campionato sono difficili, e fare punti e’ l’unica cosa importante, anzi, fondamentale!

  10. Siamo ai primi passi, diciamo che ci muoviamo a “gattoni” per camminare diamoci ancora del tempo. Quello che vedo è determinazione e giocare di squadra, aiutarsi, è un ottimo inizio sempre che la bestia Inter lo mantenga e non si perda come tristemente abbiamo già sperimentato. Per lo scudetto sono d’accordo, ci vorrebbe una grandissima botta di culo, ma per avercela devi stare lì in alto. Amala…

  11. Ero allo stadio ed e sempre bello esserci
    Sono d’accordo con Te per il risultato un po’ meno per il gioco anche se le occasioni le abbiamo avute
    Ci vuole tempo però a lungo termine ho la sensazilone che davanti non siamo così tosti
    Spero di sbagliarmi ma penso che comunque saremo protagonisti fino alla fine

  12. In effetti a centrocampo, oltre ad un poco di qualità, a mio avviso manchiamo anche di peso atletico, a giudicare dal numero di contrasti sulla palla persi in quella zona del campo. Poi là davanti si dovrebbe tentare di concludere di più mentre invece spesso si cerca la leziosità che vanifica tutta la manovra.
    La classifica comunque ci sorride; godiamoci il momento.

  13. Tutto perfettamente condivisibile. Buonsenso puro. Io, ma parlo per me ovvio, ho solo un dubbio su quello che hai detto. Che quest’anno lo scudo si vince a 90 o forse meno. Per tanti fattori,non ultimo il fatto che anche se hai la squadra più forte ma cambi troppe cose e in più l’anagrafica di certe colonne inizia a farsi sentire, beh puoi perdere. E altre anche hanno perso perni difficilmente sostituibili, tipo Albiol. Vediamo. Penso ci sarà da divertirsi :)

  14. Ciao GL,
    valutando le precedenti stagioni eviterei il luogo comune sulle partite facili e quelle difficili, anche se ne siamo particolarmente attratti per semplificare il tema: l’Inter ha subito un gol in tre partite, tutte vinte e nel complesso ieri sera mi ricordo solo di un’azione pericolosa dell’Udinese.
    Scrivono tutti che l’Inter gioca male a differenza di squadroni forti e consolidati come la Lazio! che in 3 partite ha fatto 3 punti.
    Siamo forti e cresceremo. Ciao GL

  15. Antonio Brandoni // 15 settembre 2019 a 17:11 // Rispondi

    Hai perfettamente ragione. Siamo una bellissima squadra da terzo posto!

  16. D’accordo con la tua disamina gianluca. Sono convinto che con un udinese cosi fisica che si difende in 10 dietro la linea della palla e riparte cosi bene sarà dura per tutti fare risultato. Alla fine gli abbiamo concesso una sola palla gol e noi ne abbiamo avute almeno altre 3 per andare sul 2 a 0.
    ALDO TIFOSO DAL 1988

  17. Seguo sempre il tuo editoriale, hai espresso totalmente il mio pensiero.
    Va bene così, avanti e forza Inter

  18. Ciao Gianluca, ottima partenza in campionato e anche contro avversari non sempre semplici per l’Inter. Grande avvio anche di Sensi che mi sembra forse la nota più positiva del calciomercato, almeno per ora.

  19. Ottima partenza ma guai ad illudersi. Anche con Mancini e Spalletti partimmo forte per poi implodere a Gennaio e finire quarti. Di buono c’è che la squadra continua ad attaccare anche dopo essere passata in vantaggio ( cosa che , prima, non faceva). Solo se la Juventus implodesse per problemi interni avremmo qualche chance ma , come dice Conte, devono proprio fare un “disastro”.

  20. Per il momento va bene così. Siamo ad inizio campionato e abbiamo fatto il nostro dovere: 9 punti su 9. Il calendario non ci ha proposto scontri diretti ma proprio per questo sono contento: cercare di vincere la gran parte delle gare con squadre – sulla carta – più deboli. Così che anche perdendo ovviamente qualche punto con gli innominabili, Napoli, Roma, …. potremo lottare e non arrivare a -20 !!
    GLR, secondo te anche la prossima giornata è da considerarsi con una “piccola” ?

    • A livello di sfottò certamente, ma ho visto e commentato troppi Derby per non conoscere l’assoluta particolarità di questa partita
      GLR

  21. gianluca passerini // 17 settembre 2019 a 15:06 // Rispondi

    Tanti auguri Gian Luca , anche per festeggiare bene l’inizio della Coppa Campioni , non dico Champions perché non sono inglese , come forse direbbe il tuo Ambrogio eh .

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili