15C: Inter-Roma 0-0

Serie A, 15a giornata, 6.12.2019

31 Commenti su 15C: Inter-Roma 0-0

  1. Massimiliano // 7 dicembre 2019 a 02:05 // Rispondi

    È ovvio dire che il centrocampo è il nostro punto debole, comunque ha subito di più nel secondo tempo con la SPAL che in tutta la partita con la Roma.Concordo pienamente con te su Spalletti, ha fatto l’allenatore manager e ha praticamente mandato avanti la baracca da solo per due anni. Forse l’unico suo errore è stato dare fiducia al ninja, poi ha ammesso che mette troppe cose davanti al calcio. Non capisco chi lo difende come se fosse un bambino,la responsabilità è solo sua se ha fallito a Milano.

    • Spalletti in questi due anni è stata la persona che ha voluto più bene all’Inter con tutti i suoi difetti e persino con un fratello morente a 300km di distanza, ma cosa vuoi che ne sappia la gente da bar che Appiano l’ha vista solo in fotografia?
      GLR

      • gianluca passerini // 10 dicembre 2019 a 16:26 // Rispondi

        Nemmeno io ho capito chi voleva “licenziare” Spalletti , è stato il primo allenatore dopo tanti anni a riportare l’Inter in coppa Campioni e ci è riuscito due volte su due, la seconda soprattutto superando grossi imprevisti (vedi caso Icardi) .

  2. Inter sprecona e forse con la testa altrove, contro una Roma non irresistibile. Bene Godin, meno Lukaku e Lautaro.

  3. Pasquale Somenzi // 7 dicembre 2019 a 04:56 // Rispondi

    Quindi l’Inter non ha superato se stessa: rimane 19 la serie di partite iniziali sempre a segno.
    Si ferma a 22 la serie di partite consecutive a segno. C’era stata l’ultima volta una serie di 23 partite tra il 7 marzo ed il 7 novembre 1971.
    Handanovic sale a quota 111 partite a porta inviolata, gliene mancano 10 per raggiungere Julio Cesar, più lontani Bordon e Zenga.
    Data la rivalità tra Messi e Ronaldo su chi ha vinto più palloni d’oro, chi ha segnato almeno un gol in più nazioni diverse e chi ha segnatoad un numero più elevato di squadre diverse (34 Messi e 33 Ronaldo), non è poi detto che Messi non abbia motivazioni per segnare alla squadra 35: Atlético Madrid, Benfica, Inter, Rubin Kazan e Udinese sono le uniche 5 squadre affrontate in Europa da Messi a cui non ha mai segnato.
    Pasquale.

  4. Alcuni sono “in riserva” (di benzina); altri solo dei modesti … diesel. Ma lamentarsi – anche per i gol mancati (le occasioni chiare ci sono state) – non è generoso verso chi comunque ha già dato. Il problema, peraltro denunciato da Conte, è che la coperta è davvero corta. NECESSE EST fare provviste a Gennaio!

  5. Fonseca è stato bravo. Viste le difficoltà che abbiamo a centrocampo ha fatto densità proprio in mezzo e ci ha incartati. Non siamo riusciti a pressare alti e le occasioni che abbiamo avuto sono state estemporanee più che frutto della manovra. Giornata storta per molti dei nostri e pareggio servito. Che bravi Smalling e Zaniolo.

  6. Partita tattica e con una bella Roma che ha grandi palleggiatore a centro campo. Vedo grandi difficoltà sulle ns fasce dove sia Biraghi che Lazaro sono sempre timorosi e spesso scelgono il passaggio indietro anziché provare a sfondare…. Riconosciamo anche gli avversari che sono forti e ben messi in campo. Serve una grande Inter contro il Barca e più veloce e precisa nei passaggi

  7. Diego Raimondi // 7 dicembre 2019 a 09:12 // Rispondi

    Adesso che la stagione entra nel vivo ritrovarsi decimati per gli infortuni non è certo il massimo della vita. Mi chiedo se la decantata durezza e intensità degli allenamenti del Mister possa anche causare qualche problema in tal senso? Ora scopriremo se questa squadra dispone sufficientemente dell’animus pugnandi necessario per i duri impegni che ci aspettano. Che Sant’Ambrogio ci conservi almeno Brozo e la Lu-La .. Avanti col Barca e continuiamo in Champion ! Forza Inter sempre

  8. Fatta la consueta premessa che “l’allenatore li vede tutti i giorni”, ecc., a me Dimarco è sempre sembrato molto, ma molto più forte di Biraghi, e li vedo giocare da anni, sin dalle giovanili. Più carattere, più corsa, piede sx educato e potente (segna anche su punizione e -ahimè- da lontano…). Poi tu mi dirai che se anche Mancini chiama Biraghi…Ma non capisco come Dimarco non possa mai trovare posto neppure in emergenza.

    • E vabbè tutti scemi gli addetti ai lavori… Biraghi da molto tempo nel giro della Nazionale e ha anche un gol importante alla Polonia,ha giocato in Italia, all’estero, in Champions League, sempre a livello medio alto, situazioni che DiMarco non ha mai vissuto ma naturalmente c’è sempre quello che ne capisce più dei tecnici, si chiamino Conte o Mancini
      GLR

  9. Buongiorno, più di quello che stanno facendo non è possibile. Voglio dire, la Juve ha 6/7 attaccanti, noi in questo momento 2+1….

  10. Condivido il tuo editoriale.
    Ci sono dei pareggi che vanno accettati. Ieri potevamo vincere perchè abbiamo avuto le occasioni per poterlo fare ma va anche detto che ieri eravamo un filo sottotono cosa più che normale vista la rosa limitata causa infortuni.
    Mai guardare la singola partita ma almeno un ciclo di partite e dobbiamo essere estremamente orgogliosi di quanto fatto finora.
    Mancano solo tre partite alla sosta che sarà fondamentale. Proviamo ad andare agli ottavi e tenere botta in Italia

  11. Il calcio è bello perché imprevedibile. Questo avvio di stagione e andato oltre ogni più rosea aspettativa per ammissione degli stessi addetti ai lavori (da Pastorello a Marotta stesso, pure Conte). Stando così le cose forse avrebbero trattenuto un radja (ieri su quel tiro di Epic, Radja avrebbe spedito mirante in porta con la palla) ma con i se ed i ma non si fa nulla in nessun campo.Siamo dannatamente contati,i ragazzi ammirevoli e col Barca faranno una grande partita anche se forse non basterà. Amala

    • Purtroppo si continua a non capire da parte di qualcuno il discorso Nainggolan non riguarda cose di campo. Vabbè prima o poi, ci arriveranno tutti
      GLR

  12. Avevano la testa altrove già prima di entrare in campo, altrimenti non si spiega la raffica di errori. Meglio stasera – però – che martedì, quando non ci sarà più tempo per recuperare. E se lo “spauracchio” è servito per passare il turno (anche con un pari, se lo Slavia fa il bravo, ma temo che abbiano già mollato) ben venga.
    Intanto la classifica dice +2. E chi ha detto che stasera la Juventus vincerà? La Lazio è la squadra più forte, ora come ora. E alla Juve ne sono già andate bene troppe…

  13. Prima partita in campionato dell’Inter senza goal: prima o poi doveva capitare. Buona prestazione, centrocampo così e così, ma mi sarei stupito del contrario avendo fuori sensi, barella, gagliardini e con asa a mezzo servizio.
    Dio come ci sarebbe stato bene la in mezzo Zaniolo!
    Vabbhe, col senno di poi son bravi tutti a dire che bisognava tenerlo e non darlo dentro per il Ninja…
    Ora stringiamo i denti e speriamo che il Barca abbia la testa ad altro che non sia la champions.
    Amala!

  14. Conte: “Troppi fischi per questa Inter, aiutateci. Serve l’impresa e chiedo ai tifosi…”Iniziano questi beceri tifosi ha fare innervosire il mister .

  15. Non sempre le ciambelle vengono con il buco. Abbiamo sbagliato gol soli davanti alla porta ma la Roma non ci ha mai impensierito. Quindi 2 punti persi?
    Godin finalmente dentro alla difesa a tre, la sua qualità ora è evidente. Chi fischia Lazaro è il solito sciocco che non capisce quanto sia un problema giocare sulla fascia sbagliata, infatti riportato a sinistra con D Ambrosio a destra è stata un’altra musica. Col Barcellona giochiamocela ma senza illuderci. Amala…

  16. Complimenti alla Roma e a Fonseca stanno facendo anche loro un gran lavoro, noi le possibilità per vincere le abbiamo avute peccato, molto antipatici i fischi all indirizzo dei nostri che almeno quest anno non se lo meritano…speriamo nel miracolo martedì ma è durissima.

  17. Ciao GL. Dispiace per le occasioni mancate (sia per bravura del portiere, che per la nostra imprecisione) fatto sta’ che la palla non l’abbiamo messa in rete. Ora sotto con il Barcellona. Essendo sotto Natale vorrei chiedere alla sfortuna per non dire sfiga, di girarsi dall’ altra parte per un’ po’ in quanto ne abbiamo abbastanza di riempire l’infermeria ogni 2-3 partite con un’ nostro giocatore. Che ci lasci in pace e vada da un’ altra parte.
    Sempre Forza Inter

  18. Piccola frenata, peccato è mancato proprio il gol soprattutto quello di Brozovic a un passo dalla porta. Un punto avanti o uno indietro non cambia molto forse solo psicologicamente. Speriamo bene con il Barcellona perché si continuano a perdere giocatori.

  19. Contentissimo della prestazione.
    Giocatori sempre attenti e motivati, ma a volte la palla prorpio non entra, c’è poco da fare.
    Notizia positiva sono state le tante occasioni e soprattutto quei 0 gol subiti che nel nostro campionato sono tutto.

    Ottimo Godin, finalmente nella sua miglior versione, giusto per ricordare che abbiamo una tra le migliori difese!
    Conserviamo questo dato che è fondamentale per ottenere risultati.

    Ciao Gianluca
    Forza Inter

  20. Fabio Primo // 8 dicembre 2019 a 06:22 // Rispondi

    Vediamo martedì sera come va , poi testa al……calciomercato di gennaio !!

  21. L’inter perde (?) due punti con la Roma e va a più 2 sulla Juve … ed oso lamentarmi? Non dormo, so’ desto e … m’accontento !!!

  22. Non una bella partita, molto nervosa da parte nostra.La Roma per i 20 minuti centrali del primo tempo ci ha nascosto il pallone e qui si vede la mancanza a centrocampo di gente giovane,che corra.Hanno sbagliato troppo in fase conclusiva e con squadre come la Roma bisogna approfittare delle occasioni che concede.Vediamo il bicchiere mezzo pieno visto che le occasioni da gol le abbiamo avute solo noi.Adesso un bel risultato martedì non guasterebbe. Forza RAGAZZI

  23. Paolo Sabiu // 8 dicembre 2019 a 19:42 // Rispondi

    Ho volutamente atteso di sapere il risultato di Lazio – Juve per esprimere il mio pensiero. Ti dirò che mi aspettavo una battuta d’arresto in casa con la Roma, un po’ a causa dei ormai soliti noti problemi di formazione e un po’ perché tradizionalmente i giallorossi a San Siro contro di noi danno sempre il massimo. Alla fine ci siamo ritrovati addirittura con un punto guadagnato; benissimo!
    Ora testa al Barcellona. Voglio una prestazione miracolata di “nonno” Borja!
    Che altro dire? Forza Inter!

  24. La crescita realizzativa e di firma del duo di attacco è coincisa complici gli infortuni con la scomparsa dei centrocampisti in zona gol. Non è cosa da poco. Aspettando gli inserimenti di d’ambrosio più stoccatore di candreva magari impiegabile sulla sinistra incrociamo le dita x il barcellona

  25. Bisogna sempre essere fidiciosi e obbiettivi. Oggi la squadra sta facendo il suo massimo nonostante il deficit numerico della rosa, quindi va sostenuta senza dimenticare che il ns obbiettivo è la cl e che le squadre dietro (le romane) corrono pure loro. Mai come quest’anno non sono concessi cali di risultati. Non guardo al mercato poiché ha senso solo se prendi Vidal o Rakitic che cmq pagheresti caro. un Cedric Soares quest’anno non serve a nulla.

  26. Si stanno un po’ delineando i vertici. La Juve rimane la più forte ma mostra il fianco spesso e volentieri, pur mantenendo una media punti da primato; l’Inter sta lottando con il coltello fra i denti per portare a casa punti con la rosa ridotta all’osso, e merita senz’altro una doppia nota di merito. A seguito, decisamente le due Romane. Atalanta e Cagliari le vedo leggermente più vulnerabili, Napoli inaspettata pecora nera. Scudetto ? Ni, per la consistenza della rosa, ‘sì’ nella testa di Conte

  27. Ma basta con sta guerra santa su Spalletti. È semplicemente une professionista che per mln di euro l’anno ha fatto il suo dovere. Cosa c’è di così straordinario? Poi se a 60 anni suonati non ha mai vinto un acca e non gli é mai stato affidato un progetto con reale potenziale di vittoria forse un motivo ci sarà.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili