Il Giorno – Bar dello Sport 136

Pubblicato su Il Giorno, lunedì 13 agosto 2018
Modric-Inter: che telenovela!
Al Bar dello Sport da giorni l’assicuratore interista Walter si presenta annunciando Modric come risposta nerazzurra alla Juve di Cristiano Ronaldo, ma col passare delle ore tutti lo guardano con il solito crescente scetticismo. Il Walter però aveva annunciato che per festeggiare l’acquisto di Modric avrebbe offerto una bottiglia a tutti e qui la cosa più importante è proprio bere, meglio ancora se a sbafo. Per questo finora nessuno gli ha dato ancora addosso, ma a rompere il silenzio ecco l’idraulico napoletano Gennaro: “Qui se aspettiamo l’Inter – osserva sommessamente – non si beve più!”
E basta poco per dar fuoco alle polveri: “Ancora vi fidate dei parolai cinesi dell’Inter? – domanda ironico l’impiegato delle poste romanista Tiberio – chi vuole un campione vero non fa tante manfrine ma lo prende in contanti, come mi spiace ammettere ha fatto la Juve con Ronaldo!”
Ed è musica per le orecchie del carrozziere juventino Ignazio: “Non paragoniamo l’Inter alla Juve – gira il coltello nella piaga – con gli assegni postdatati prendi i calciatori normali, mica i fuoriclasse!”
“Tempo al tempo” – urla cianotico l’assicuratore interista Walter – c’è una strategia già pronta per la chiusura del mercato che voi ignoranti non potete capire! E io rilancio la mia scommessa, per cui all’annuncio di Modric in nerazzurro, pago da bere a tutti!”
Ma il Walter, anche come pagatore, non ha mai avuto molto credito, come sottolinea il tassista milanista Gianni: “Se dice che paga da bere a tutti è proprio perché sa già che Modric resta al Real!” – chiosa al veleno.
L’anziano pensionato Ambrogio, memoria storica e anche alcolica del Bar dello Sport, allora taglia corto: “Qui però mica possiamo bere solo se c’è un colpo di mercato. Oste, fai girare i bicchieri ch’è meglio!”

 

 

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili