Icardi-Higuain, una balla credibile

Tra le tante amenità di mercato che hanno fatto ribaltare dalle risate chi beve con moderazione tipo lo scambio Mandzukic Borini tanto per restare ai giorni nostri, l’idea di un’operazione Icardi Higuan tra Inter e Juventus appare perlomeno appare credibile anche presso gli addetti ai lavori. Difficile schierarsi a priori da una parte o dall’altra. C’è chi con la Juve non tratterebbe a prescindere ma poi è andato in piazza col bandierone nerazzurro dopo gli scudetti vinti con Ibrahimovic e Vieira. Solo un cieco potrebbe negare che Asamoah sia ancora oggi più affidabile di tutti gli interpreti di fascia sinistra visti all’Inter in questi anni.
Con questo non si deve certo edere Icardi alla Juve, ma se ci fosse solo la Juve a volerlo e oltre a Higuain l’anno prossimo l’Inter, in virtù di questo antipatico incrocio, riuscisse ad avere i fondi per trattenere almeno Rafinha e, magari, mettere Nainggolan a centrocampo?
Per questo, non facendo io il tifoso di professione ma il cronista, vi invito a guardare più avanti del semplicistico ‘Mai il capitano dell’Inter alla Juve!’
Anni fa si poteva fare gli schizzinosi, oggi bisogna perlomeno pensarci.
Entrambi sono grandi bomber, uno di caratura internazionale come Gonzalo Higuain dal palmarés notevole, l’altro come Mauro Icardi nel pieno della sua crescita, con all’attivo due classifiche cannonieri di Serie A già vinte, entrambe curiosamente ex-aequo prima con Luca Toni e poi con Ciro Immobile.
Certamente l’anagrafe è a vantaggio di Maurito , più giovane di sei anni e mezzo, ma è anche vero che nessun dei Capitani delle 20 squadre di Serie A impone tira e molla come il nostro, attraverso l’ingombrante moglie-procuratrice Wanda Nara. Gonzalo Higuain quest’anno ha segnato decisamente meno di Icardi ma solo due anni e mezzo fa ha battuto il record di 35 gol di Gunnar Nordhal che resisteva dagli anni ’50 e penso che faccia parte di quella razza di bomber che sanno inv ecchiare a suon di gol, alla Quagliarella per intenderci che a 35 anni quest’anno è stato in grado di segnare ancora una ventina di gol e per di più nella Sampdoria. Insomma al di là dei più oltranzisti che da una parte o dall’altra non scambierebbero col rivale manco la maglia, la verità è che tra tante stupidaggini Icardi-Higuain perlomeno ha una sua logica ed è giusto che gli addetti ai lavori ci riflettano. Anche solo per rispondere”no grazie!”

42 Commenti su Icardi-Higuain, una balla credibile

  1. io sono un becero cieco testardo tifoso. Alla Rube mai. Altrimenti tutti i principi su cui si fonda l’amore del calcio, non parlo dei professionisti, ma dei tifosi che o bene o male pagano TV e stadio non hanno piu senso di esistere. A chi frega se a Nanchino vedono piu gente in Metro che a Milano allo stadio? Va bene, vediamo quando si troveranno ad avere solo 15000 tifosi che magari tirano seggiolini in campo…(per dire, non si fa eh…)

    • Mi spiace deluderti ma se ne fregheranno…mal che vada allo Stadio andranno i ricconi negli Sky Box e voi diventerete uno sterminato pubblico di tele-spettatori che faranno lievitare sempre più i diritti TV
      GLR

  2. Più ci si pensa e più non sembra una cattiva idea…ps: se si fa è perché l’Inter ha già in casa Martinez….ma perché la juve vuole liberarsi di Higuain?

    • Martinez c’entra meno di niente perché l’Inter non resterebbe mai solo con Martinez ed Eder anche se tenesse icardi, visto che ha la Champions, mentre Higuain non è più in grande feeling con Allegri.
      GLR

  3. Logicamente hai ragione, ma il capitano dell’Inter alla Juve mi da più fastidio della logica (anche se è Icardi e non “Zanetti” per intenderci). Dài su farebbe schifo!

  4. Fabio Primo // 30 maggio 2018 a 18:19 // Rispondi

    Higuain ha cominciato quest’anno la sua parabola discendente, lo si è visto chiaramente nelle due sfide in champions contro il Real. La Juve lo sa e tenta di rifilarlo a chi lo vuole finchè ha ancora un elevato valore di mercato. Se c’era ancora il grande gonzo Moratti c’erano buone possibilità di questo scambio, speriamo invece che Suning non ci caschi

    • D’accordo sul non farlo, ma piantiamola con le annunicate parabole discendenti di gente che a 35 anni fa ancora 20 gol (Quagliarella) o qui data per morta a cazzo e che ha giocato vinto e rivinto altrove fino quasi alla pensione (Thiago Motta).
      Higuain fa parte di quella categoria di gente che farà tanti gol ancora per anni
      GLR

  5. Buonasera, concordo con te. Con la Juve si possono fare affari soprattutto se ci permettono di migliorare la nostra squadra. Se la Juve offre la cifra adeguata vale la pena di farci un pensiero e più d’uno!
    Roberto

  6. Se fanno una stronzata del genere mi sparo.
    PS. La pistola è già pronta, col colpo in canna, perchè all”Inter, in passato, cazzate del genere, già ne hanno fatte.

  7. Caro Gianluca non mi strappo certo i capelli se dovessimo vendere Icardi..mi spiacerebbe molto ma ci puo stare se ci consente di migliorare (ricordo gli strali dei tifosi alla vendita di Ibrahimovic..e l’anno seguente triplete!!) che poi “zio Zhang” reinvesta..su questo ho qualche dubbio.. però per favore ALLA JUVE NO!! vendetelo chi volete ma no alla juve, so che la pensi diversamente ma la JUVE no! Nessuna discussione logica me lo fara mai accettare..sarò l’unico pazienza, ciao Forza Inter

  8. Premesso che con quelli lì non scambierei neanche una figurina panini…trovo la loro offerta ridicola e al limite dell’offensivo. Nonostante le difficoltà economiche noi non siamo il Napoli o la Roma. Vogliono Icardi? Benissimo per loro il prezzo è 150 mln cash, prendere o lasciare.

  9. Se non sbaglio Higuain guadagna 7,5 mln non credo che verrebbe all’Inter per meno..a questo punto se adegui il contratto ad Icardi è meglio,trattieni un giocatore più giovane e con margini di miglioramento ancora sconosciuti..se poi bisogna cederlo perché non te lo puoi più permettere è un’altra storia..ovviamente se ci fosse la possibilità a tutti tranne a loro.

  10. Ok potrebbe essere un affare stile Eto’o ma sarei attento alla differenza di età quindi ai soldi sempre che Higuain sia integro. Delle storie relative agli scambi con la rubentus non mi interessa. Magari un attaccante come Icardi riesce nell impresa di incasinargli il gioco visto come giochi poco per la squadra. E come hai detto tu un capitano che si comporta così può andarsene. Del resto è da anni che sono giunto alla conclusione che l Inter siamo NOI gli unici che sono sempre lì. Amala…

  11. Roberto Scibetta // 30 maggio 2018 a 20:19 // Rispondi

    Parto dal fondo, e li mi fermo: “NO Grazie”.
    Tra le vari bufale, preferisco quella di uno scambio con Morata + 50/60 milioni: è un pari età, non è un cecchino come il Pipita, ma ti da un margine per recuperare i soldi spesi. Con uno di 31 anni, o ti azzecca subito la prima stagione, oppure hai buttato via i soldi, oltre a dover vedere il tuo capitano dagli odiati avversari di sempre.
    NO Grazie

  12. Ciao GLR, ma invece che 50 milioni + Higuain perché non scambiamo alla pari Icardi con Dybala? Noi con Dybala svoltiamo, con Higuain sostituisco un bomber con un altro bomber. Con Dybala noi cambiamo completamente tipo di gioco, con Higuain vedremo sempre i soliti 87 cross di Candreva o Perisic in mezzo all’area oppure in curva. Se ci può stare uno scambio con Higuain con conguaglio perché non si potrebbe provare con la Joja? AMALA

  13. E se questa operazione fosse un necessità? Entro il 30 giugno abbiamo obblighi di bilancio non indifferenti. L’Uefa non si fa prendere in giro con mega plusvalenze costruite su ragazzini della primavera. Mica sono scemi. Se Icardi te lo portano via dopo il 1 luglio con la clausola hai 110 mln da spendere ma non hai assolto agli obblighi del Fpf. Tanto vale cederlo a 50+Higuain entro il 30/6. Sistemi il bilancio, hai in cambio un grande attaccante che i gol li fa e con 50 mln sistemi la squadra.

  14. Che nel mercato ci sta’ tutto son d’accordo ma qui la vedo dura perlomeno sulle cifre. posto che la famosa clausola è certo che vale solo per l’estero dubito che i cinesi (intesi come affaristi) non approfittino della situazione e chiedano almeno/oltre 150 mil only cash alla giuve, cosa che per il motivo di cui sopra possono legittimamente fare. e se vanno in fissa addio, perisic docet! la butto là: e se facessimo 120 cash+mandzukic? per inciso: io non lo cambierei mai con nessuno!

    • Purtroppo il mercato non si fa con le figurine…occorrono molteplici volontà che si incrocino non ultime quelle dei Procuratori che a loro volta ci devono guadagnare in commissioni
      GLR

  15. Alessandro // 31 maggio 2018 a 07:23 // Rispondi

    Stilisticamente, su un piano prettamente logico, non farebbe una grinza. All’Inter arriverebbe una prima punta di fama mondiale, che apporterebbe quel dialogo sulla trequarti al quale Icardi non è ancora affine, alla Juve un cecchino infallibile che perderebbe il conto dei palloni da spingere a rete che fornirebbero gli esterni. Non solo: avremmo qualche soldino da reinvestire e che ammortizzerebbe una situazione economica ancora deficitaria. Aivoja.

  16. Sarebbe interessante, in tutto ciò, conoscere cosa pensano GLI Icardis di un trasferimento alla Juventus del capitano dell’Inter… Non mi farei illusioni. Speriamo vivamente che arrivino altre pretendenti europee di peso, sennò qui in Italia, ormai da tempo, lavoriamo tutti per i 10 scudetti bianconeri consecutivi. I dirigenti cambiano, è vero, ma io ho sempre l’idea che quando a Torino si interessano di noi per uno scambio, lo facciano con l’intenzione di piazzercelo regolarmente nel secchio

  17. ..No grazie, oppure Higuain e 70/80 mln. Ninja e Chiesa in campo per noi e tanti saluti a Wanda Nara.

  18. Sono stato a suo tempo uno dei pochi ad essere contento dello scambio Ibrahimovic Eto’o xkè sentivo che ci avrebbe finalmente fatto vincere la Champion, ora chiedo che senso ha fare uno scambio del genere, chi dà poi 8m all’anno, magari pure x 4 anni, a Higuain se con Maurito stiamo temporeggiando e rischiando, per dargli il meno possibile? La differenza di età dove la mettiamo? Non male la solita tattica bianconera di indebolire una diretta concorrente….ma qui nessuno è pirla, almeno lo spero

  19. Ciao Gianluca ragiono da manager non da tifoso: dal punto di vista dello scambio anagraficamente è favorito Icardi però se ogni anno che fa tanti goal, si trova in una squadra che non ha portato trofei ma la qualificazione alla CL,c he il è minimo sindacale di questa stagione, chiede aumenti in un ottica di squadra se lo fanno tutti fallisce l’Inter. Si può chiedere se si portano benefici tangibili, es. trofei alla società. Ma poi se pensi solo ai soldi non meriti la fascia di “capitano” per me

  20. Nel caso si concretizzasse…ha senso questa operazione?
    se tutto fosse vero…vendi Icardi a 50mln+Higuain. A Higuain devi dare minimo 7/8 mln a stagione. allora perchè non li dai a Icardi? è più forte, più giovane e più rivendibile nel futuro.
    e poi 50mln + Higuain è un furto….bah.

    • Infatti io rinuncerei a Icardi solo se, oltre a Higuain, fossi sicuro di avere poi in squadra Nainggolan e Rafinha. Altrimenti ciao.
      GLR

  21. Certo…pagare 60 mio X un trentenne che ha già dato il meglio e che vorrebbe un quadriennale da 7,5 netti annui…davvero un grande affare. Aspettiamo che qualcuno paghi la clausola prima…tutto da verificare comunque.
    Poi sul mercato trovare un centravanti che a 25 anni ha già vinto la classifica cannonieri 2 volte e che costi meno di Icardi…forse Indiana Jones & Han Solo ci riescono…

  22. Mah! Chi ha più o meno la mia età ricorda ancora con orrore lo scambio Bonimba-Anastasi.
    Claudio – Parma

    • Vabbè ma non fermiamoci sempre e solo alle cose negative di mezzo secolo fa, ci sono stati anche Ibra e Vieira che all’Inter hanno portato scudetti e Hernanes e Lucio che alla Juve non hanno dato niente.
      GLR

  23. il problema non è di tipo etico “cedere il capitano” in quanto non lo considero degno della f i sembra palese che Gonzalo sia nella fase discendente della carriera, mentre Icardi si appresta a diventare uno dei primi 5 attaccanti del mondo. Oltretutto Higuain percepisce alla Juve 7.5mln di euro all’anno, non proprio bruscolini per un trentenne. Se proprio lui se ne vuole andare e l’Inter vuole monetizzare, va venduto all’estero, non facciamoci del male

    • Posso essere anche d’accordo, a patto però di essere preparati al fatto che poi dal 1 al 15 luglio nessuno porti 110 milioni e quindi Icardi resti all’Inter, cosa certamente positiva, anche se bisogna comunque portarlo a 7 milioni annui e tra qualche mese aspettarsi le solite rotture da Wanda.
      GLR

  24. Ma borini-manduzkic sarebbe con indennizzo a favore del milan, giusto??

  25. Sarei propenso ..e ci sono commenti, Provera, Moratti, Agenti, Allenatori, Giornalisti che hanno fornito una serie di pro e contro abbastanza omogenei. Pero a mio parere ne manca uno…che è fondamentale…immaginate le coppie Lautaro-Icardi e Lautaro-Higuain
    La prima forse non si parlerebbe (calcisticamente)..la seconda si…Higuain calante (2/3 anni) Lautaro nascente….Higuain esempio x far esplodere Lautaro.. mentre Icardi lo terrebbe in naftalina in prospettiva nazionale

  26. Buongiorno Gianluca, leggo e questa volta dissento. Da sempre “sto con Maurito” e ritengo di far parte della ampia maggioranza silenziosa che Icardi non lo venderebbe a prescindere dall’acquirente. Al di là di ogni logica. Da lui solo dichiarazioni positive. Non da Wanda ovviamente, che bussa a soldi. E’il suo compito. Alzi la mano chi non discute per ore anche solo per 100€. Rinnoviamo ‘sto benedetto contratto e ringraziamoli, fino a ieri, detrattori del nostro capitano

  27. Dirò: con tutta la stima calcistica che ho per Icardi, indiscutibile bomber, io ci penserei seriamente. Higuain è giocatore di valore, sa far goal ed ha esperienza notevole.
    E poi, seppur nella diversità più totale, credo che nessuno a priori avrebbe gradito lo scambio Ibra-Eto’o. Poi direi che ci è andata bene…

  28. Gli straricchi agli sky-box ed il parco buoi a casa ad aumentare il peso dei diritti tv, ma attenzione: con la tecnologia in espansione si può già oggi aggirare il monopolio sky e guardarsi la partita via internet gratuitamente…alla lunga i diritti tv che foraggiano soprattutto le squadre di calcio italiane diminuiranno ed ecco balzare la corsa alla plusvalenza sul “tipo” Icardi: se scambio deve essere, la parte in soldi sia più sostanziosa,vanche perché ahimè non risolverà il problema conti…

    • Ma attenzione a che? Mica sono quattro strapelati nerds che smanettano da mattina a sera sul PC per non pagare la partita di calcio a far cassa. Quelli non se li caga nessuno, tu non hai idea dei numeri veri che fanno il mercatoi. Parlo dei telespettatori veri, che vanno a lavorare ogni mattina e che alla sera si piazzano con la famiglia davanti alla TV in ogni angolo del mondo. La gente che produce reddito è questa, mica quattro sfigatelli che si scaricano le canzoni gratis.
      GLR

  29. Appunto. No, grazie

  30. Higuain Icardi. Certo alla Juve sono molto bravi e hanno anche un apparato mediatico talmente schierato da far vedere lucciole per lanterne. Cosa di meglio che scaricare un giocatore in fase nettamente discendente (fisicamente tende anche ad ingrassare) ed acquistarne uno con grandi potenzialità? Il problema non è trattare con la Juve se sai trattare. Quanto varrà tra un anno Higuain? E tra 2? Quale onere economico ti troverai nei prossimi 4 bilanci? Per Icardi non mi puoi girare un tuo problema.

  31. Mi trovo in disaccordo con te difronte a quest’ipotesi. Certamente osservando le caratteristiche dei due sarebbe per noi conveniente portare il Pipita ad Appiano. Ma sotto il profilo economico si potrebbe rivelare un investimento errato/rischioso. Non sappiamo se potrà mantenere un certo standard prolifico: causa età e dunque infortuni più frequenti. Sono ipotesi, ma sono reali e devono essere valutate quando si fa un affare.
    Giuseppe

  32. Mi spiacerebbe ma nessuno sopporta più questi suoi comportamenti
    Il lato positivo sarebbe quello di avere Skriniar CAPITANO che oltre essere un giocatore forte e orgoglioso dei ns colori, è una persona “pulita” senza tutti quei tatuaggi volgari…. Ricordiamoci che andremo in Europa a mostrare i ns colori, la ns società, la ns storia…. E nella vita ci vuole anche finezza e classe non solo aumenti di stipendi

  33. Credo che quei soldi ci farebbero molto comodo, però non possiamo diventare tutti dei vassalli della Juve. L’affare lo fanno loro, Mauro è più giovane, più prolifico e a Torino saprebbero come limitare l’invadenza della moglie; noi diamo Icardi, il Milan Romagnoli, la Lazio Savic…e poi chi guarderà la serie A? Meglio puntare su un club straniero, soluzione difficile ma più dignitosa.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili