9C: Inter-Milan 1-0

18TLQSVSDerbyIMilan21ottSitoMilano, TL, QSVS, 21.10.18, Inter-Milan 1-0, Icardi al 92°.
(vedi Esultanza in Sezione Stadio Studio)
Goduria ‘prischiana’! Non a caso ho evocato alla vigilia sui miei social Peppino Prisco, grazie al quale sono interista.
Il derby vinto oltre il 90° su cappella dei cugini, era il suo preferito! Ora salta sulla sua nuvoletta al grido di “Chi non salta rossonero è!”
E’ per te, Peppino mio! Viva l’Inter!!!

MARCATORE Icardi al 48′ s.t.
INTER (4-2-3-1) Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano (dal 38′ s.t. Candreva), Nainggolan (dal 30′ p.t. Borja Valero), Perisic (dal 25′ s.t. Keita); Icardi. (Padelli, Miranda, Ranocchia, D’Ambrosio, Dalbert, Gagliardini, Joao Mario, L. Martinez). All. Spalletti
MILAN (4-3-3) G. Donnarumma; Calabria (dal 47′ s.t. Abate), Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie (dal 39′ s.t. Bakayoko), Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu (dal 29′ s.t. Cutrone). (Reina, A. Donnarumma, Caldara, Zapata, Laxalt, Mauri, Bertolacci, Castillejo, Borini). All. Gattuso
ARBITRO Guida
NOTE ammoniti Biglia, Calhanoglu, Calabria, Suso, Politano, Bakayoko

62 Commenti su 9C: Inter-Milan 1-0

  1. Pasquale Somenzi // 21 ottobre 2018 a 22:16 // Rispondi

    C’è voluta l’Inter per vedere una squadra che in questa nona giornata riuscisse a vincere in casa. La storia ci racconta che l’Inter nei derby di campionato disputati in casa è riuscita a non perderne al massimo 10 consecutivi, adesso è arrivata a 7 come non succedeva dal 1965 al 1971.
    Per Handanovic sono 88 le partite senza subire reti con la maglia dell’Inter (79 in campionato) e raggiunge Giuliano Sarti. Ancora una e ad 89 può raggiungere Lido Vieri. L’ultima volta che l’Inter aveva vinto alla nona giornata era successo nel 2014: 1-0 contro la Sampdoria, gol di Icardi al minuto 90. Pensando alla prossima partita col Barcellona vorrei far presente che il Barcellona NELLA FASE A GIRONI, in casa viene da 16 vittorie consecutive, l’ultima non vittoria è stato uno 0-0 col Benfica nell’ultima partita del girone nel 2012 ed è l’unica squadra che nelle ultime 5 edizioni ha sempre vinto in casa nel girone, 15 vittorie su 15 con 58 gol fatti e 7 subiti.
    Pasquale.

  2. Grandissimi. Vera goduria

  3. Squadra sempre piu’ matura e vincente. Vincere cosi e’ proprio una goduria. Bravissimi.

  4. Mamma mia che goduria: vincere così non ha prezzo. Abbiamo strameritato perché a differenza dei rossoneri abbiamo cercato di vincere in tutti i modi nonostante l’infortunio (speriamo non troppo grave) di Naiggolan e gli acciacchi di Perisic e Brozovic. Non so se sul gol siano più i demeriti di Donnarumma o sia stato più abile quel serpente a sonagli di Icardi che ha cambiato direzione repentinamente quando ha visto che la palla era lunga. Tutti bravi oggi tranne Asomoah impreciso. Amala!!!

  5. El_gamo_ibiza // 22 ottobre 2018 a 01:44 // Rispondi

    E per il mio papà che un anno fa mi ha lasciato ma che tra le tante belle cose che mi ha insegnato, c’è anche l’amore per questi colori. Ciao Papi, forza Inter!

  6. Antonio Candreva decisivo nell’ azione del gol ed ha fatto la differenza nei 10 minuti in cui ha giocato

  7. carissimo Gianluca, presi tutti dall’euforia abbiamo dimenticato un particolare importantissimo sul gol di Icardi: ha segnato controventoooooo

  8. I derby vanno vinti sempre cosi! :-)

  9. Una vittoria (pure meritata) alla … Prisco! L’Avvocato una conclusione così se la sognava da vivo ed (immagino) … da morto. La classifica va e basta per stare “felici e contenti”. PS : quel brav’uomo di Gattuso, dopo avere perso un derby all’ultimo minuto di recupero, ha parlato in conferenza con serenità e sportività, qualità rare in situazioni del genere. Chapeau!

  10. Vittoria bella!, pesante!, importante!.Provvisorio terzo posto, un Inter in crescita, penso che non ci sia nulla di cui lamentarsi. Godiamoci il momento!

  11. L’Inter ha nettamente meritato la vittoria. Sconcertante la prestazione del Milan. Ha giocato rintanato, insicuro (ad un certo punto Brozovic ed Asamoah hanno recuperato tipo 4 palloni di seguito sulla nostra trequarti sx, ndr) affidando alle sole folate di Suso il potenziale offensivo. L’Inter, per contro, dimostra i progressi palesati nelle ultime uscite: voglia di dominare e fare la partita, di arrivare prima sul pallone. Ha ragione Spalletti: peccato non aver capitalizzato prima.

  12. Restituito il derby perso nel 1991 di andata!
    I milanisti l’hanno messa sul piano fisico menomando Nainggolan, ma gli è andata buca.
    Partita giustamente stra dominata!
    Ora stiamo schisci i milanisti per un bel pezzo!
    Spalletti forse può sbagliare, ma resti almeno 10 anni!!!
    Lode a Borja V., ma non può essere una soluzione per tutte le partite .
    Suning usi i Ricavi degli Sponsor, lo può fare per il FPF che serve un regista!

  13. Prisco semplicemente un idolo. Bravo che lo ricordi spesso.
    Che dire. I cugini si attaccano tanto alla nostra fortuna ma il fatto che fino all 92esimo fossero ancora sul pareggio non avendo giocato a calcio la dice tutta sul loro fondoschiena.
    Vedo un mister sul pezzo, adrenalinico anche nel post partita. Imprescindibile visti i precedenti di questi 4 scappati di casa che non tengono per più di 3 mesi consecutivi il focus. La festa di natale is coming, inizio già a tremare.

  14. Bello. Bellissimo, vincere cosi non ha prezzo!!! Un elogio particolare a Valero, professionista vero secondo me migliore in campo. Ciao.

  15. Goduria infinita! Sono in estasi

  16. ROBERTO SCIBETTA // 22 ottobre 2018 a 08:02 // Rispondi

    Vincere così, al 92′ su imbarazzante papera di Donnarumma, è come Mastercard ….. NON HA PREZZO!!! :-)
    Peccato che questa sintesi non renda l’idea di una partita dominata in lungo e in largo, con Handa praticamente senza valutazione e noi a mangiarci le mani per varie occasioni non colte (in primis il rigore in movimento di Vecino nel primo tempo).
    Ora però testa agli scontri diretti: abbiamo visto che con le squadre di bassa classifica riusciamo ad emergere senza problemi!

  17. Cosa c’è di più bello di un derby vinto all’ultimo minuto su rigore con gol del capitano?
    Semplice: un derby vinto all’ultimo, con gol del capitan, su papera colossale del mmmmilan!!!! Ahahahah w l’Inter ⚫️

  18. ciao GL, a me è sembrato un derby identico a quello del ritorno dello scorso campionato dove purtroppo non eravamo riusciti a segnare nonostante tante occasioni nitide. Ieri sera per fortuna è andata meglio.
    Il Milan ancora una volta ha giocato per non perdere, è stato arrendevole. Questo fa capire che anche loro sono consapevoli che l’Inter è più forte.

    • Verissimo. E’ un’ottima disamina, molto più interessante di quelli che quando vinci si chiedono perché non giochi questo o quello, adesso va di moda Lautaro, e quando non vinci rompono le balle sul perché magari si è schierato proprio Lautaro. Purtroppo molti guardano le partite ma non le capiscono. Altri poi scrivono senza neppure aver visto la partita e sono ancora più comici.
      GLR

  19. Vittoria meritatissima, siamo stati superiori ai cugini ed abbiamo raccolto il successo ad un minuto dal fischio finale, bello vincere cosí il derby!
    Partita preparata benissimo da Spalletti, anche se poi personalmente mi sarebbe piaciuto vedere qualche minuto in campo Lautaro invece di Keita, spero che Luciano non si dimentichi del Toro.
    La coppia Skriniar/De Vrji é un muro, ed i miei complimenti a Borja Valero, magari non avrá piú il fisico, peró l’intelligenza calcistica é enorme.

  20. Partita si gioca finchè arbitro fischia (diceva Boskov) e poco importa se segni al primo o all’ultimo minuto. Ciò che conta è che abbiamo giocato meglio e meritato di vincere. Altro che fortuna sfacciata come sostengono i milanisti. Abbiamo semplicemente una squadra più forte.

  21. Vittoria assolutamente meritata.La squadra, nonostante l’infortunio di Nainggolan, ha dimostrato di esserci con la testa ed il cuore fino alla fine.
    Abbiamo 5 punti di margine sulla quinta e Roma e Milan fanno molta fatica.
    Bravo Spalletti, bravi i giocatori! Avanti così!

  22. Eh già Peppino non avrebbe potuto sognare un finale più bello!
    Sono stato tutta la settimana a leggere le odi al Milan del bel gioco…oh ci avevo quasi creduto e mi ero messo paura.

  23. Goduria infinita! Stradominato sul piano del gioco un milan piccolo piccolo, quasi sempre in 11 nella sua metà campo e col pullmann parcheggiato sulla linea di porta. Il “portierepiùfortedelmondo” a farfalle e il pipita inesistente, che libidine!
    Peccato che il fabbro biglia ci abbia azzoppato il Ninja, con B. Valero si gioca in 10 come lo scorso anno. Ma anche senza il Ninja li abbiamo strapazzati e questo ci fa godere il doppio.
    Claudio – Parma

  24. francesco dal cilento // 22 ottobre 2018 a 11:51 // Rispondi

    GL concordi con me sul fatto che Icardi, quest’anno, abbia fatto uno step ulteriore a livello mentale (spero definitivo), ovvero quello di sentirsi un attaccante top in Europa? Più gol decisivi e tutti a squadre di livello medio-alto. O ritieni che per la definitiva consacrazione ci vorranno un paio di stagioni in Champions?
    PS mi hai fatto morire ieri al Mimmo pesce show quando hai suonato la trombetta e mostrato il vessillo nerazzurro. Godo!
    Grazie e buona giornata

  25. cagni Enrico // 22 ottobre 2018 a 12:19 // Rispondi

    dopo Dida… ora Gigio uno di Noi
    che bello!!!

  26. È uno di quei derby che metti nella bacheca dei ricordi indelebili trovandomi in ginocchio a urlare verso il cielo in uno stadio “dondolante” di gioia. GLR ti chiedo come mai tutti dicono che sono più tecnici più bravi, con una migliore organizzazione di gioco e finiscono quasi tutte ad essere imbrigliate nel nostro fare, non dico gioco perché guai a dire che ne abbiamo uno, a correre con il nostro passo e spesso a fare la fine di quelli che recriminano dopo aver perso? Amala…

  27. Sarei molto contenta se il bellissimo e rapidissimo movimento, prima verso destra e poi verso sinistra di Icardi venisse messo in evidenza da chi parla di gol fortunato. Grazie GLR per la tua e nostra passione per l’INTER!

  28. Raffaele B. // 22 ottobre 2018 a 13:47 // Rispondi

    L’etterna sfida tra i princìpi del Fuoco e dell’Acqua. Da una parte il Dimonio, dall’altra il Biscione. Al termine di un’aspra e ferale lotta, proprio allorquando le due Forze stanno per acquattarsi e ritirarsi senza vittoria né sconfitta… ecco che il Biscione s’inarca fulmineo, alza la testa e assesta l’azzannata di grazia al Dimonio.
    Una vittoria meritata fino al midollo, da ricordare a lungo. Il calcio odierno è sterile, ma per me l’epos del Derby resterà per sempre questo. Congratulazioni!

  29. Che dire. Stragodoooo. Gli abbiamo dominati in tutto e in tutti i reparti. Ora passata la festa, la testa deve essere messa in quel di Barcellona. E anche li sono fiducioso. Mal che vada siamo sempre secondi.
    RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE A GIGIO DONNARUMMA. GRAZIE GIGIO SEMPRE UNO DI NOI.AH AH AH
    Forza sempre MAGICA INTER.

  30. Da supporter interista vorrei unirmi ai complimenti a …Gattuso.
    Non diventerà mai number one come venditore di fumo, ma come uomo lo è già.

  31. Grandissimi! Io la dedico a quanti ancora (e ce ne sono!) discutono Mauro Icardi. Goal a raffica, goal decisivi, a segno sempre con Milan e Juve facendo godere il popolo nerazzurro. Però non partecipa alla manovra!!! Echissenefrega! Direbbe Totò..

    • Con quelli che ad ogni partita storta criticano Spalletti, Handanovic o Icardi ho smesso di parlare da tempo. Non li prendo minimamente in considerazione.
      GLR

  32. L’unica aspetto positivo di una sconfitta nel derby al 90 è che si tratta di una sconfitta strameritata. Solo sull’episodio Nainggolan-Biglia non sono d’accordo al 100% con voi, ma fa niente. Complimenti all’inter.

  33. Non sono totalmente d’accordo sulla papera di Donnarumma poichè il cross di Vecino era molto tagliato e ad uscire oltre che pieno di effetto e tendente ad abbassarsi di colpo…poi certi gol per il senso di posizione che ha li sa fare solo Maurito. Poi una lode particolare a due giocatori ieri fenomenali: Vecino e Borca, oltre al capitano. Comunque adesso la squadra è in forma e si è visto ieri che in fatto di qualità e di bel gioco puo’ dire la sua. Avanti cosi’…

    • Si va beh, c’è sempre chi la spara grossa e va controcorrente per farsi notare, malgrado il mondo intero dica il contrario. Se non è da rubricare come papera un’uscita del genere…
      GLR

  34. Io vorrei ringraziare ancora una volta un calciatore sempre determinate nel derby: Ignazio Abate. Sarà per i trascorsi del papà, ma quando lui è in campo, io mi sento già in vantaggio 😀

  35. Come diceva il grande Peppino Prisco, il massimo e’ vincere il derby all’ultimo minUto su autogol..per questa volta va bene anche cosi’…..
    Ciao
    Carlo – Milano

  36. Mi unisco alla goduria indescrivibile per un derby meritato e portato a casa al 92mo.
    Però a costo di sentire la reprimebda tua e di tutti i nerazzurri dico che senza il regalo di Donnarumma e dei difensori, avremmo buttato 2 punti.
    E dopo una partita così sarebbe stato pessimo.
    Puoi spiegarmi perché quantomeno al 70/5mo non metti Martinez e scegli il nulla assoluto che risponde al nome di Baldé?
    Nessuna certezza che avrebbe segnato o fatto segnare (ovvio) ma non capisco certe scelte…

    • Perché in quel momento non serviva altro traffico in area, ma giocatori freschi e veloci sulla fasce, come Keita e Candreva, ma se uno e partite tatticamente non le capisce, poco importa. Importa che le capisca l’allenatore come infatti è successo, al di là del gol.
      GLR

  37. GL cosi ti vogliamo !!!! la razionalita’ e’ un dono, ma ogni tanto bisogna lasciarsi andare ! una goduria MAXIMA ieri sera ! w l’inter !

  38. Che goduria Gianluca, mio figlio ha ancora la voce rauca dopo l’urlo al 93esimo. Devo cospargermi il capo perché continuavo a chiedere l’ entrata in campo di Lautaro. La partita mi sembrava ormai destinata ad un pari che ci avrebbe lasciato l’ amaro in bocca visto come avevamo condotto la gara per tutti i 90 minuti.
    Buon Borja Ottimo Brozo e super coppia di centrali. Speriamo il Ninja si riprenda presto.
    AMALAAAAAA!!!!!!!!

  39. Complimenti cari cugini per il derby vinto con merito! Io credo le differenze tra noi è voi siano due: voi avete un portiere tra i più forti e un allenatore serio, noi un portiere sopravvalutato e un allenatore che ancora deve mangiare tanto pane prima di essere a certi livelli! Tu che ne pensi? Ripeto complimenti!!! Francesco

    • Che tutti si è perso un derby all’ultimo minuto sia interisti che milanisti…l’importante è viverlo con la giusta ironia e con sportività. Sicuramente in questo momento l’Inter ha qualcosa in più, anche quello che dici tu, ma non sempre si riesce a farlo vedere in campo, come si vorrebbe. In realtà il Milan è arrivato ad un passo dal non perderlo. Com’era successo l’anno scorso nel derby di ritorno, dove Icardi si era mangiato di tutto….
      GLR

      • io credo che oltre il portiere e l’allenatore, eccetto SUSO, nessuno dei 11 titolari del Milan giocherebbe nell’Inter nemmeno Higuain per ovvi motivi.

      • Eh, no, GLR… l’Inter fa le cose in grande (e cioè magari ti perde un derby 0-6) ma tra quello di Adriano nel 2005, quello dell’anno scorso e questo… mi sa che all’ultimo minuto i derby li perde solo il Milan!
        Mi sa che il buon Prisco, con la sua famosa battuta, qualcosa da lassù ha combinato… 😉

      • Enorme gioia, vittoria meritatissima, più che nell’ultimo derby vinto 3-2. Mi prendo un pizzico di merito perché, dopo tanto tempo, al 46esimo ho indossato la mia vecchia maglia del 1998.

  40. Mi ero rassegnato al pareggio e in più temevo la beffa finale. A parte Asamoah, tutti hanno fatto una gran partita. Penso che la chiave di questo filotto sia la tenuta difensiva; abbiamo una coppia di centrali da fare invidia a tutti. Incredibile poi la metamorfosi di Brozovic. Dispiace infine che il ninja si è fermato di nuovo e praticamente non ha mai recuperato pienamente la condizione. Dopo aver rimesso le cose a posto in campionato speriamo di fare punti col Barça. Amala

  41. Accidentaccio….che goduria! Che goduriaaaaaaaa!… e chissenefrega se magari Il Barca ci ridimensionerà, il derby è il derby!
    Bravi!

  42. Che squadra pazza l’Inter! Il Milan ha passato le ultime due settimane a dire che sono una squadra più tecnica di noi…mi viene da ridere! Comunque troppo bello il calcio è troppo bello vivere queste emozioni!

  43. Perché ogni qual volta spunta fuori un talento, ad esempio Calabria, si dice abbia fatto un provino stratosferico all’Inter ma senza nulla di fatto perché l’avversario di turno se lo accasa? Dove sta il bisogno “giornalistico” di far passare l’Inter per pirla diversamente dalle altre “illuminate”? Io non vedo così tanti Giganti in giro, piuttosto uomini-calciatori normali.
    Un saluto,
    Forza Inter

  44. Ciao GLR, vincere all’ultimo minuto è sempre bello. Mi spiace per Dollarumma perché al di là delle battute penso sia un buon portiere che ha il macigno della troppa responsabilità addosso che certi giornalisti gli hanno attribuito (il nuovo Buffon). L’Inter sta diventando sempre più matura. Spero di vedere, anche se non sono nessuno, Lautaro insieme ad Icardi perché i due farebbero una valanga di gol se messi in condizione…anche se l’equilibrio di una squadra può essere difficile da trovare.

  45. Quanto mi sono emozionato!!! che sport magnifico il calcio!! Che pazza l’Inter!

  46. Superiorità netta ma abbastanza sterile, anche perché i laterali non hanno brillato. Borja ha giocato una partita di rara intelligenza. L’infortunio di Nainggolan pesa e peserà (anche perché Borja non le tiene 3 partite a settimana). Con il Barça l’obiettivo è non perdere l’autostima per poi andare a Roma a giocarcela. Non godo particolarmente un po’ perché l’avversario è la Juve e non il Milan, un po’ perché loro sono talmente poco che fanno quasi pena. Hanno giocato come il Chievo

  47. Ciao GLR, esco dal tema, ho gestito per molti anni un INTER CLUB.
    In sede Buonaparte ci negavano i biglietti per i soci, fuori dal portone i bagarini ne avevano a iosa.
    Fuori dal cancello, a S.Siro, un signore con megafono faceva l’appello e, i nominati, lasciavano nelle sue mani 1000/2000 Lire (erano gli anni 80) ed entravano senza biglietto.
    Noi soci IC eravamo spesso costretti ad acquistare i biglietti dai bagarini.
    Secondo Te, è cambiato qualcosa? Grazie Ciao

    • Ovviamente è cambiato in peggio. In ogni Paese civile lo Stato deve fare lo Stato e spessissimo lo fa. In Italia non accade quasi mai.
      GLR

  48. Da milanista ho sofferto molto di più per il deby perso all’ultimo minuto l’anno scorso quando forse il pareggio sarebbe stato più giusto. Perdere all’ultimo minuto un derby in cui sei stato preso a pallate per tutta la partita non fa arrabbiare più di tanto. Sarei rimasto arrabbiato anche se fosse finita 0-0, arrabbiato per una prestazione imbarazzante. Complimenti all’inter e al centravanti più forte del campionato.

  49. Gattuso ha già cominciato ad “annacquare” le sue “onestissime” dichiarazioni post derby. Vedrai, tempo un mese e qualcuno al Milan comincerà a dire che potevano anche vincere…

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili