Il Giorno – Bar dello Sport 79

Pubblicato su Il Giorno, venerdì 14 luglio 2017

E’ tutta colpa dei giornalisti!
Al Bar dello Sport di questi tempi ce l’hanno tutti coi giornalisti che secondo i nostri sfaccendati prendono in giro ogni giorno i tifosi con notizie fasulle.
Il calcio d’inizio alla crociata contro la stampa sportiva italiana lo dà l’impiegato delle Poste romanista Tiberio che si è procurato chissà dove, visto che qui nessuno compra più un quotidiano da anni, una mazzetta di giornali dell’ultima settimana.
Il Tiberio racconta di averli sfogliati con attenzione e di aver verificato che tra le tante notizie di mercato non ce n’è una vera. A spalleggiarlo ecco subito l’idraulico napoletano Gennaro: “I giornalisti sono inoculatori di veleno – urla quasi compiacendosi per la frase ad effetto che gli è uscita – sono pagati da sempre per rimbambire le masse!”
L’attacco indiscriminato alla stampa per la prima volta riunisce l’intero Bar dello Sport, con il carrozziere Ignazio che a più di un mese da Cardiff ha finalmente ritrovato la parola e l’antica verve: “Io so bene che tutte le cattiverie di queste settimane sulla Juve se le sono inventate i giornalisti – rivela – perché loro sono il male del calcio!”.
E l’assicuratore interista Walter di rimando: “Non parlatemi della stampa italiana – commenta con disprezzo – è sempre stata contro l’Inter!”
Il tassista milanista Gianni allarga il campo addirittura ai procuratori perché  ce l’ha ancora a morte con Mino Raiola per la vicenda Donnarumma: “Giornalisti e procuratori sono in combutta da anni – denuncia – per prendersi gioco di noi tifosi per bene!”
A interrompere la mattanza arriva però l’anzianissimo pensionato Ambrogio, memoria storica del Bar dello Sport con la sua solita sentenza: “Ma piantatela – interviene in tackle – voi dareste la vita per poter essere seguiti quando dite le vostre sciocchezze sul calcio e invece non vi fila nessuno!”

 

3 Commenti su Il Giorno – Bar dello Sport 79

  1. Alberto venezia! // 14 luglio 2017 a 11:49 // Rispondi

    Il male del calcio sono giornalisti e procuratori.giornali non compro da un po e invito tutti a smettere di seguire le trasmissioni tv!dove i primi a parlare come e se non peggio del bar dello sport siete voi!!l operaio alberto!!

    • Bravo! Hai proprio capito il significato della rubrica che infatti è dedicata proprio a quelli come te: quelli che dicono di smettere di guardare le trasmissioni sportive e poi sono lì davanti alla tv tutto il giorno! Fonda un partito contro la stampa e buone elezioni!
      GLR

  2. Ciao Gianluca ti seguo sempre ma ti contatto per la prima volta..volevo solo dire che non sono per nulla preoccupata x l’immobilità della nostra Inter sul mercato..e impressionata il giusto per il lavoro del Milan…credimi se ti dico che non rosico per Bonucci…personalmente mai piaciuto..vedremo cosa farà al Milan senza Barzagli accanto (il vero grande) .. pronta cmq.a ricredermi. Io credo che al primo settembre avremo un’ottima Inter e con Spalletti che mi piace molto diremo la nostra..besos

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili