Gabigol ora scalpita

Con Icardi e Perisic certamente squalificati per la prossima a San Siro con l’Empoli, mentre per quella successiva a Bologna si capirà domani dall’esito dei ricorsi, in molti si stanno chiedendo se sarà possibile vedere in campo Gabigol contro i toscani. Molto probabile che Pioli al posto di Perisic faccia giocare Eder, ma non per questo la strada di Gabigol è da considerarsi libera perché mentre per il ruolo di centravanti in altre occasioni dove si è rinunciato a Icardi, è toccato a Palacio cominciare le partite. In questa attesa, quasi febbrile, Gabigol paga ovviamente l’alto costo del suo cartellino, legato anche a questioni di puro marketing, mentre sembra evidente un po’ a tutti gli addetti ai lavori che il ventenne non sia ancora sufficientemente sgamato per un campionato come il nostro. Pioli non ne ha comunque chiesto la cessione in prestito nel mercato di gennaio e ha già più volte ribadito di osservarlo con molta attenzione. Non è un caso che persino Allegri nella più collaudata Juventus il quasi 22enne Marko Pjaca fino a prima di ieri sera aveva giocato poco più di 90 minuti. Ovvio che l’indisponibilità forzata di due elementi come Icardi e Perisic nel reparto offensivo possa comunque favorire Gabigol, soprattutto per un ingresso a gara in corso.

5 Commenti su Gabigol ora scalpita

  1. Se non gioca titolare contro l’ Empoli in casa , e con due attaccanti titolari squalificati , possiamo tranquillamente dire che a giugno verrà sicuramente prestato , magari all’estero. A questo punto non sarebbe solo questione di immaturità

  2. Scusa GLR ma non capisco, prima non era pronto fisicamente (??) ora , e siamo a febbraio , non è pronto mentalmente (??). Onestamente mi chiedo cosa l’abbiamo comprato a fare , mi sembra evidente che il Gabriel buono sia finito a Manchester ( ..e te pareva) , arrivato e osannato come il nuovo Ronaldo rischia di fare la fine di Pancev……

  3. Io mi auguro che Gabigol possa entrare e dare una scossa vincente alla squadra e a tutto l’ambiente nerazzurro, forza Gabi facci un gol, quello vincente! Anche per me era finito tutto dopo la partita di Torino, ma se far parlare gli arbitri vuol dire sentire le cazzate che ha detto Rizzoli, va bé allora che tacciano per sempre. Forza Inter for ever ragazzi. Amala

  4. A mio parere la gestione di Gabigol è corretta, non è pronto e lo si inserirà gradualmente, tenendo conto che il prossimo anno ci sarà più spazio tra cessioni e coppe…resta da capire perché per la stampa Gabigol è un oggetto misterioso e si parla di investimento fallito mentre per Pjaca (Costato anche lui parecchi milioni di euro) che ha giocato anche meno, è tutto normale! Qualcuno la chiamò P. Intellettuale…

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili