Il Giorno – Bar dello Sport 46

Pubblicato su Il Giorno, sabato 26 novembre 2016

Cinesi? Meglio un ristorante
Per lunghi giorni al Bar dello Sport ci si è confrontati sul Derby di Milano battibeccando su a chi fosse andata bene: se al Milan benché dominato per tutta la gara o all’Inter per aver raccattato il pareggio solo all’ultimo secondo. Alla fine il carrozziere juventino Ignazio, approfittando anche dei ricorrenti guai di classifica di Napoli e Roma, ha proposto di assegnare subito lo scudetto ai bianconeri imponendo d’ufficio agli altri di giocare tutte le restanti partite di campionato allo scopo di allenare la Juve a riportare in Italia la Champions League, in nome di un presunto orgoglio nazionale collettivo. Ovviamente l’hanno guardato tutti come fosse un mezzo scemo, ma in fondo l’intero Bar dello Sport lo considera tale da sempre.
Poi sono arrivate le Coppe Europee. In Champions League la comoda qualificazione della Juventus ha reso l’Ignazio ancora più insopportabile, mentre il mezzo passo falso del Napoli ha portato l’idraulico partenopeo Gennaro al proverbiale piagnisteo. Dopo l’ennesima figuraccia dell’Inter in Europa League con gli israeliani del Hapoel il tiro però si è spostato ancora. Il bianchino supplementare messo in palio dal barman Pinuccio per la battuta più divertente è stato vinto dall’impiegato delle Poste romanista Tiberio, con l’immancabile accenno al Muro del Pianto di Gerusalemme, d’ora in avanti dedicato all’Inter. Da lì l’assicuratore interista Walter è diventato il vero bersaglio, manco fosse l’orso del luna park, fino a quando l’anzianissimo pensionato Ambrogio, memoria storica del Bar dello Sport, non ha calato il sipario con un ultimo inquietante interrogativo: “Ma questo Zhang, anziché l’Inter, non poteva comprarsi un ristorantino come tutti i cinesi venuti in Italia?”

2 Commenti su Il Giorno – Bar dello Sport 46

  1. Lo zio Zhang compra l’Inter con l’intenzione di farne un ristorante cinese.
    Per adesso sta somministrando solo gli effetti collaterali del cibo cinese, travasi di bile e dissenteria. Per il resto si vedrà. Se non cambia menù alla svelta poveri noi…

  2. La situazione migliorerà soltanto quando a fine anno Sunning con tutto il diritto di questo mondo azzererà giocatori superflui e dirigenti incapaci dando finalmente un immagine diversa dell’Inter.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili