Il Giorno – Bar dello Sport 27

Pubblicato su Il Giorno, mercoledì 17 maggio 

All’Olimpico sarà una mattanza
Manca solo una partita alla chiusura ufficiale della stagione 2015-16, ma per gli sfaccendati del Bar dello Sport la finale di Coppa Italia tra Milan e Juventus in realtà non sarà neppure una partita, ma una mattanza.
Così perlomeno la introduce l’arrogante carrozziere juventino Ignazio: “Bisogna solo mettersi d’accordo se fargli al Milan un gol ogni dieci minuti –proclama sprezzante – oppure farli arrivare ancora vivi all’intervallo! Io vi dico che questa volta a dieci gol non ci fermiamo!”.
Neppure replica il sempre più provato tassista milanista Gianni che, dopo aver visto lo scempio rossonero nell’ultima a San Siro con la Roma, finge indifferenza: “Io questa partita manco la guardo – ribatte rassegnato – mi sono messo in turno col taxi proprio a quell’ora! Questo non è più il mio Milan e finché Berlusconi, Galliani e Brocchi non si levano dai piedi una volta per tutte non tiratemi più in ballo!”
L’assicuratore interista Walter, dal canto suo, è in preda al dilemma: “Per la prima volta non so per chi tifare – rimugina – se vince la Juve c’è il rischio che al Milan cambino questa squadraccia ma, se invece vince il Milan, Berlusconi confermerà tutti e ci sarà da ridere anche l’anno prossimo!”
Interviene anche l’idraulico napoletano Gennaro, Ciccio per gli amici: “Io sto ancora in brodo di giuggiole per il record di gol del mio Higuain – dice – in fondo anche noi napoletani abbiamo avuto il nostro trofeo!”
A rovinargli la festa ci pensa però l’anziano pensionato Ambrogio: “Attenti a questo nuovo record – sogghigna – perché se il Milan è quello che ho appena visto, Dybala solo in questa partita fa più gol di Higuain in tutto il campionato!”
E’ chiaramente una battuta di dubbio spirito, alla quale ridono tutti, tranne il solito carrozziere Ignazio, che come al solito non l’ha capita, ma ora di sera qualcuno gliela spiegherà.

22 Commenti su Il Giorno – Bar dello Sport 27

  1. Sarà spero una passeggiata di salute per i bianconeri. Ed è giusto sia così. Il Milan non è un club con fini sportivi ma persegue solo interessi economici e politico-strategici finalizzati ad avvantaggiare Fininvest. Il Milan è una stampella di Infront o viceversa (?) e di sportivo e agonistico non c’è nulla. Galliani gestisce indirettamente Figc, Infront Italy, Lega Calcio in maniera tale che tutti i club del “gruppo Infront” siano sempre compatti al fine che nulla cambi, mai. Ciao AF

  2. Roberto Scibetta // 17 maggio 2016 a 23:08 // Rispondi

    Certo che anche tu sei cattivo, Guanluca…. Prendersela con questo Milan è come sparare sulla croce rossa….
    A proposito, tra i personaggi mi aspettavo che comparisse anche la mitica Luisona di Benniana memoria

    • Benni è inarrivabile, non potrei mai! I miei sono dialoghi veri e verosimili raccolti da personaggi veri o un po’ caricaturati!
      GLR

      • Non fare il modesto, GLR… :-)
        Benni è Benni, d’accordo. E io, emiliano di origine anche se ho 50 anni di vita milanese, ritrovo nei suoi libri l’innata simpatia “di casa” e ci sguazzo ridendo a crepapelle.
        Ma anche tu sei tu, e pure i milanesi hanno una “nuance” comica gustosa, anche se diversa dagli emiliani. I miei comici preferiti sono Aldo (va be’, lui milanese non è, ma l’hanno “comicamente infettato” :-D,) Giovanni, Giacomo e… GLR! Te l’ho detto tante volte ma lo ripeto: sei un grande.

  3. Secondo me invece la sconfitta del Milan sarà molto più dolorosa di quello che scrivi. Si tratta pur sempre di una finale giocata in un contesto importante contro la Juve che è squadra forte e rispettata. Vedo un 1 a 0 per la Juve con gol nel finale dopo una bella prova di orgoglio del Milan e fidatevi che perdere così farà loro più male. Son cattivo lo so

    • Ragazzi, ma la rubrica Bar dello Sport, pubblicata settimanalmente su Il Giorno, è ironica…Non prendetela sul serio! Non è null’altro che una trasposizione più o meno fedele delle stronzate che si ascoltano ogni giorno nei bar.
      GLR

  4. Spero invece che vinca il milan; sarebbe una bella botta per l’ego dei gobbi.

    • però e stato profeta ammazza cosa ha la sfera magica qualche numero per il lotto? ciao a tutti e ora speriamo per gli europei

  5. Alessandro // 18 maggio 2016 a 11:30 // Rispondi

    Credo che giocherò il 5-0 per la juve. Lo dico senza ironia o pregiudizi. Una finale è una finale, per la carità, ma al momento il divario tra le due squadre considerando rose, serenità spogliatoio, autostima e prospettive per il futuro, è questo: 5 reti.

  6. Silvio da Torino // 18 maggio 2016 a 11:59 // Rispondi

    Non sono convinto che per la Juve sarà una passeggiata di salute. I giocatori del Milan l’orgoglio lo tireranno fuori, poi magari non basterà però non stenderanno certo tappeti rossi all’odiato nemico. Quello che non posso sopportare è che noi da febbraio siamo stati fuori da tutto dopo un inizio veramente brillante. Brillante non come gioco, però se la Juve vince 1 a 0 lodi sperticate per questa squadra cinica che non si arrende mai. Lo fa l’Inter per un pò di tempo, apriti cielo solo fortuna.

    • I giocatori del Milan ora come ora sono in stato di semi-coma. A Milano direbbero “Pussèe cunscià de inscì, se pò no”. Dici 1-0? Mah… io preparerei il pallottoliere, Silvio… 😀
      E poi, da reggiano di origine, non potendo gioire per la sorti della malmessa squadra granata della mia città, spero di poter vedere al Giglio partite di Europa League. Del Sassuolo, che la merita tantissimo.
      Ma potrà giocarle solo se a Roma vincerà la Juve. Per cui, per una volta… forza Juve! 😉

    • bergkamp066 // 18 maggio 2016 a 13:16 // Rispondi

      Considera magari il numero di gol fatti e la differenza reti in generale… Ti spiegherai le differenze di giudizio. 1 a 0 è un ottimo onorevole risultato, ma non se la sfanghi così 4 volte ogni 5

  7. Penso potrebbe essere una partita brutta e nervosa. Il Milan la butterà sull’agonismo (se ne ha…) perchè tecnicamente non c’è partita. Il rischio per la Juve è di non sbloccarla subito e che si trasformi in mischia, il rischio per il Milan è che la Juve la sblocchi subito ed allora sarà goleada.
    Poi come al solito non succederà nulla di tutto ciò… :)

  8. …speriamo facciano 1-1 cosi non l’assegnano :)

  9. Però con questa galleria di personaggi e la tua impareggiabile vis comica, mi aspetto a breve un tuo libro!
    Forza GLR, non ci deludere!
    Claudio – Parma

  10. Rileggi il commento numero 4, sono stato profeta, anzi è andata ancor peggio per il Milan. Il calcio è una scienza, imperfetta per via dell l’incidenza della fortuna/sfortuna ma pur sempre una scienza con le sue regole, sportive in questo caso.
    Se hai una gestione pessima purtroppo la paghi anche quando non meriteresti e viceversa.
    Che sia d’esempio per far bene il prossimo anno

  11. Se la finale di coppa Italia fosse stata vinta dall’Inter con un gollettino nel secondo tempo supplementare i commenti sarebbero stati, più o meno, i seguenti: IL MILAN GIOCA, L’INTER VINCE! – IL SOLITO 1-O etc. Mentre la Juventus, con questa vittoria, è nella leggenda. Mi sa tanto che manca ancora qualcosa per esserlo veramente…

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili