Il Giorno – Bar dello Sport 41

Pubblicato su Il Giorno, sabato 22 ottobre 2016

Inter, la luce a fine tunnel…
Altra settimana di lacrime al Bar dello Sport per l’assicuratore interista Walter e per l’idraulico napoletano Gennaro, ormai vittime sacrificali del sempre più borioso carrozziere juventino Ignazio, che ormai spara a zero: “Dio li fa e poi li accoppia – sbertuccia – eccoli qui i fenomeni che quest’estate si sentivano gli ’anti-Juve! Provate a scambiarvi gli allenatori, che magari un altro mese attaccati alla bombola d’ossigeno lo tirate!”
In effetti, il sempre più netto predominio della Juventus non trova adeguate repliche nemmeno da coloro che comunque stanno tenendo botta, come l’impiegato delle poste romanista Tiberio e il tassista milanista Gianni che , come si dice in gergo, resta in cesta, timoroso che la bella favola del suo Milan, sorprendentemente in zona Champions, possa finire proprio per l’imminente incrocio con la Juventus a San Siro.
Al Bar dello Sport pesa comunque il basso profilo del nerazzurro Walter, universalmente riconosciuto come polemista di razza, soprattutto in funzione anti-bianconera. Nei suoi monologhi, tra un’imprecazione e l’altra, il Walter non riesce più nemmeno a prendere una posizione chiara sui suoi: se a favore o contro de Boer, se a favore o contro Icardi, perché il suo cuore è diviso come l’intero popolo interista.
La sofferta vittoria di misura con il Southampton in Europa League spinge comunque il Walter ad un sussulto di orgoglio: “Eppure, mi sembra di vedere la luce in fondo al tunnel” – sospira, visibilmente amareggiato. Purtroppo, in un momento così difficile, l’anziano Ambrogio, memoria storica del Bar dello Sport, non può esimersi dal chiosare con una delle sue perle: “Sicuro che quella luce in fondo al tunnel non sia l’ennesimo treno che sta per investirti?”

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili