Strama, che numeri!

Ha battuto Simoni, Mourinho e Herrera e ha avvicinato Mancini. Almeno dal punto di vista dei numeri, l’impatto di Andrea Stramaccioni sul pianeta Inter è stato straordinario. Dopo le difficoltà in avvio, dalla sconfitta col Siena in poi, Strama ha finora indovinato ogni scelta, riportando di prepotenza l’Inter al vertice della classifica.
Battendo la Juventus, il 36enne romano ha infatti ottenuto la 9.a vittoria, anche esterna, consecutiva in altrettante gare ufficiali disputate tra campionato e Coppa, un dato che gli permette di superare le 8 vittorie tra campionato, Coppa Uefa e Coppa Italia di Gigi Simoni in apertura della stagione 1997-98.
8 vittorie consecutive tra Serie A ed Europa League erano già bastate a Stramaccioni per superare la serie di Herrera nella stagione 1961-62 ed era già stata allungata la striscia di 5 successi consecutivi ottenuta da Mourinho nell’anno del Triplete. Dopo 9 vittorie di fila come Ranieri l’anno scorso, ora nel mirino di Stramaccioni c’è Roberto Mancini.
L’attuale tecnico del Manchester City, infatti, detiene sia il primato di successi esterni consecutivi (11, nel 2006-07), sia quello di vittorie di fila (13, stagione 2007-08) tra campionato e Coppa. Lo stesso Mancini, infine, detiene il record di vittorie consecutive considerando il solo campionato: ben 17, sempre nel 2006-07.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili