71 Commenti su Omaggio a Mourinho by GLR

  1. Grazie Gianluca ! MOU ha lasciato il segno, ha plasmato una squadra e ha rafforzato quel senso di appoartenenza ( e benevola bausceria…) che negli ultimi tempi aveva lasciato spazio “alla superiorità morale degli splendidi perdenti, snobisomo idiota di alcuni “maitre à penser” che vendevano libri e scrivevano gags……. Mou ha ridato smalto ad uno spirito che non si era mai assopito, era uno di noi, io penso che la sua frase di Madrid sia sincera ma ora …. pensiamo al futuro ! La nostra Benemata Inter rimane, quello che si è compiuto quest’anno è uno splendido risultato che tutti noi speriamo sia solo una tappa di una crescita inarrestabile…
    L’appetito vien mangiando e … ne vedremo delle belle !!
    Grazie a MOU per quanto ha fatto e ora… guardiamo avanti !!

    • Paolo Stecconi // 25 dicembre 2010 a 16:05 // Rispondi

      Fantastico! Ha trascinato giocatori che forse ormai non ci credevano più, in un sogno al di sopra delle loro possibilità.
      Gli allenatori nel calcio contano solo in negativo! Si, tutti meno uno
      Addio Dio del calcio, anche se spero possa essere un’arrivederci.
      Buon Natale Gianluca.

  2. MI VIENE DA PIANGERE ! CAZZO COME MI MANCA ……………

    • INNAMORATA DI MOU!
      Caro Franci, mi associo a te ………porco cane ho pianto anch’io mentre guardavo questo filmato……Grazie Gianluca ci hai fatto venire un groppo alla gola….uffaaaaaaaa!!!

  3. Caro GLR, per uno come me che il Mou l’ha apprezzato col tempo, visto il dispicere che mi ha dato la ” cacciata” di Mancini, (decisamente scaduta questa stima dopo la deposizione al Processo di Napoli) il filmato-dejavù che hai realizzato mi ha commosso perchè mi ha fatto rivivivere in poco più di tre minuti le emozioni di un anno, con un personaggio sincero e forse per questo vero in un mondo dove piaggeria e servilismo sono all’ordine del giorno. Vedo la “prostituzione intelletuale” esite ancora e se ne stanno accorgendo anche altri (vedi gli ultimi casi montati Marchisio su tutti). Ora sotto con Rafa. Dopo Ronaldo io gurado solo l’Inter (squadra società) gli uomini veri sono pochi e gli opportunisti tanti. Un saluto. Vittorio

  4. TORNA A CASA , T’ ASPETTIAMO…GRAZIE JOSE’!

  5. Bellissimo! Non ci sono parole! Nessun altro ci darà quello che ci ha dato lui, sotto tutti i punti di vista!

  6. Che dire, emozionante! Quanta gioia, grazie Mou, per sempre uno di noi. Grazie anche a GLR per il filmato.

  7. Cristiano S. // 8 giugno 2010 a 23:41 // Rispondi

    Splendido. Io che non ho mai amato Mou, mi rendo conto di quanto sia stato “pesante” per noi. Anche con i suoi atteggiamenti che ben si vedono nel video.
    Sembrava ieri…è già domani.

  8. quando mia mamma mi dice che ho gli stessi occhi di matto e lo stesso sguardo di mourinho che devo fare?
    1. gioire perchè vincerò la champion’s
    2. esultare, perche per dilla alla GLR, a 47 anni sarò bello come un dio greco
    3. volare basso…..
    a parte questo inizio….
    grazie al mou che ha plasmato un gruppo che quest’anno è stato spettacolare…
    e un grazie a tutto il suo metodo di lavoro!!!
    mou è ormai storia dell’inter…. e lo sarà per sempre!!!

  9. Alessia Cattaneo // 9 giugno 2010 a 08:24 // Rispondi

    Ricordo tante frasi di Mou:
    -L’anno prossimo non ci fermeremo agli ottavi (dopo Manchester 2009),
    -Non sono Merlin o Harry Potter, ci serve un trequartista o il Presidente può venire a casa mia a vedere la riproduzione della Coppa (poi arriva il miglior acquisto),
    -Se fossimo stati in semifinale l’Inter non avrebbe giocato così (dopo Barca nel girone),
    -Abbiamo difeso in 10 ed attaccato in 10: ora siamo una squadra e possiamo andare lontano (dopo impresa di Kiev, LA SVOLTA DI MENTALITA’ che forse SOLO Balotelli non ha capito),
    -Io non ho mai perso la mia dignità di allenatore (parlando degli allenatori del Milan: come sono stati trattati Ancelotti e soprattutto Leonardo? Bravo è stato Leo e capisco la simpatia del Mou verso di lui),
    -Lazio-Juve, meglio i calamari (non si vive di solo calcio, poi per le squadre di mezza classifica…),
    -La Roma è una bella squadra, lo dico da 2 anni (unica vera rivale dell’Inter),
    -Ci sono occhi puntati solo sull’Inter: arriverà il GRANDE SCANDALO (come è stata trattata l’Inter? Come è stato trattato Mou con i “secondini” dietro la panchina?).
    L’Italia ha costretto Mou a stare zitto per avere la sicurezza di poter andarela domenica in panchina (IL 5 ATTACCANTE “IN CAMPO” COME LO HA DEFINITO ETO’O ), a me è dispiaciuto e seguirò la sua avventura al Real.
    Hola SPECIAL ONE !
    Fiduciosa delle sue ultime parole (l’Inter vincerà anche senza di me), grazie GLR e buone vacanze.
    Alessia

  10. vedere Mou é sempre un´emozione, é stato veramente il nostro Robin Hood, gli saremo sempre grati non solo per i risultati, ma per tutto quello che ha detto a giornalisti, dirigenti, ecc., tutto quello che noi interisti avremmo voluto dirgli da una vita. Mou grande uomo ancor prima di grande allenatore, coraggioso, onesto, tenace, pieno di sentimento..no, non poteva rimanere in Italia un uomo cosí

  11. Bravo Gianluca! Da accapponare la pelle…………
    Grande Jose! In due anni ha praticamente rinnovato l’Inter e tutto il mondo Inter.
    Onore al merito. Ha fatto quello che era stato chiamato a fare. E’ un affamato di gloria, un predestinato e da buon gladiatore sa che ciò che si fa in vita rieccheggia nell’eternità!

  12. Senza parole…

  13. Molto bello ! complimenti GLR ! Speriamo di vedere un’altro video cosi’
    con Benitez a giugno 2011 !!!!

  14. Caro Gianluca, io non scrivo mai a nessuno, non sono un professionista delle mail nei programmi sportivi, ma stavolta non posso esimermi. Complimenti per l’omaggio che hai fatto. Sono commosso. Non sono mai stato un fan del Mou, trovo eccessivi certi suoi atteggiamenti e non mi piace a livello tattico….ma quello che ha fatto quest’anno è e sarà irripetibile! che se lo mettano in testa tutti i tifosi dell’inter…..
    Sei riuscito a far commuovere un vecchio interista di 36 anni (vecchio perché ho visto giocare Bachlecner…..purtroppo….).
    Grazie ancora e complimenti…..e viva l’Inter…..sempre!….soprattutto da uno che prima di questi 5 anni, la cosa più buona che ha mangiato (sportivamente parlando)……è la cacca del cane……e non lo dimentico
    cordialità
    Angelo Marelli

  15. non sono Pasquale Somenzi…ma dillo che l’hai fatto apposta? 3:22 minuti di video…TRE come TRIPLETE, TRE come TITULI, 22 come Milito, 22 come il 22 maggio…alla faccia della coincidenza! :)

  16. Grazie Gian Luca…Mi sento come quando si ripensa ad una compagna di classe di cui si è stati innamorati da piccoli…quanta nostalgia, e sono solo due settimane.
    Chi non è interista non può capire. E’ stato grande anche nell’andar via.
    Uno di noi per sempre. :)

  17. Bellissimo, grazie di questo bel regalo anche se la nostalgia che comunque non si placa è riaffiorata tutta di colpo e mi ha fatto piangere. Non ci sarà mai più nessuno come lui, per quanto possiamo raccontarcela. Unico, purtroppo! Però è vero che lui ci sarà per sempre nella nostra storia come una delle stelle più luminose e ardenti del cielo nerazzurro. Grazie, grazie di nuovo

  18. Mi vien da piangere, mi manca! grazie gianluca, quando avrò nostalgia me lo riguarderò, grazie e ti invidio, ti sto invidiando perchè hai avuto la fortuna di conoscerlo.
    Ciao!
    Massimiliano

  19. Alessandra // 10 giugno 2010 a 13:03 // Rispondi

    Ciao Gianluca,
    non sono stata una fan di Mourinho dalla prima ora, anzi tutt’altro poi ho incominciato ad apprezzarlo soprattutto per la sua franchezza. Ecco il punto avevo talmente creduto a quanto dichirava in merito alla sua sincerità che l’averne dimostrata così poca al momento di andarsene mi ha profondamente deluso.
    Ci ha ammanito delle palle clamorose tipo “non ho ancora deciso, ci penserò due giorni e poi deciderò etc etc etc” per poi andarsene di soppiatto quasi come fosse un ladro senza avere il coraggio di presentarsi ancora una volta davanti a chi lo ha idolatrato. Aveva detto “sono arrivato onesto e me ne andrò onesto” ….io non ne sono più così sicura. Onesto con noi di certo non lo è stato per come se ne è andato
    Ci ha condotti sul tetto del mondo, ma se siamo onesti, c’è stato un attimo in cui la sua isteria ci ha condotti ad un passo dal baratro (vedi i punti regalati alla Roma a partire da Inter-Sampdoria) . Lo ringrazieremo sempre ma nel cuore a me lascia molta tristezza l’ultimo MOU…. e comunque lui passa ma l’INTER rimane.
    Buon Fine settimana e Viva l’Inter
    Alessandra

  20. SEMPLICEMENTE………………… SPECIAL ONE
    GRAZIE JOSE’

  21. A dir poco commovente..complimenti Gian Luca… Questo omaggio l’ho guardato per la prima volta oggi..proprio nel giorno dell’ufficializzazione di Mr. Benitez… Ma il mou resterà sempre un ricordo indelebile nei cuori nero azzurri!

  22. Bellissimo omaggio da un grande uomo ad un uomo immenso! Mi sono commossa nel rivedere Mou esultare, incazzarsi, ecc., comunque sempre appassionato forse anche un po’ esagerato ma va comunque bene. Io credo che Mou sia piaciuto e piace alla maggior parte dei tifosi perchè lui non si comportava da allenatore ma da tifoso!!!
    Grande Mou e buena suerte a te e all’Inter

  23. Bellissimo video, Gianluca.Lui è riuscito a concretizzare un SOGNO.Una stagione perfetta che gli interisti ricorderanno PER SEMPRE. Non ci sono parole per ciò che ha fatto.Grande, grandissimo Mou.

  24. solo e sempre ……….. GRAZIE…!!!!!!!!!!!!!!!

  25. Brividi…

  26. gianluca mi sono venuti i brividi…abbiamo vinto contro tutto e tutti…nn si puo dimenticare!!!

  27. Grazie, Gianluca.
    La tua dedica a Mou mi ha commossa.
    Sono felice che in molti provano un nodo alla gola, nel vedere lo Special One. L’ingratitudine mi fa soffrire, mi consola constatare che esiste la riconoscenza, oltre all’amore per i colori nerazzurri.
    Io lo sento, che Mou, finché è rimasto con noi, era sincero. Ha dato alla squadra il suo carattere, la sua mentalità vincente, tutti i tituli a disposizioni da vincere, le sue lacrime. Grazie, Mou

  28. Non saprei davvero come esprimere quello che ho provato vincendo questo triplete e quello che provo ogni volta che ci penso…Voglio riassumere tutto quello che ho provato,lacrime di gioia comprese,con una parola:GRAZIE!!! Grazie grande Josè,grazie nostro condottiero,grazie di averci fatto amare ancora di più l’Inter,non pensavo fosse possibile amarla più di quanto già l’amavo…Grazie…

  29. Fabrizio Ruggeri // 14 giugno 2010 a 16:55 // Rispondi

    Tre parole: Il Vate di Setubal. E ho detto tutto, come direbbe Peppino de Filippo. Spero che l’arcivescovo di Madrid (ma ho seri dubbi) riesca ad emozionarmi così’

  30. Che bello Gianluca…. !!!!! è troppo emozionante… bellissimo. Speriamo di riprovare queste emozioni al più presto. Cavolo come mi manca, mi manca, ci mancherà vedrai…

  31. Gianluca, complimenti!!!! Servizio bellissimo!!!!!!!
    Ricordo che questa canzone dei Matia Bazar l’ hai usata negli anni 90 per servizi su Bergomi e sui gol di Ruben Sosa!!!!!!! In questo caso servizio PERFETTO per lo SPECIAL ONE!!!!!! Eterno Mister nei nostri cuori!!!!

  32. Ciao Gianluca complimenti per il video. Anch’io come molti INTERISTI mi sono commosso anche se non sono assolutamente dispiaciuto che il Grande MOU è andato al REAL.
    L’importante era vincere e l’abbiamo fatto:nessuno come noi INTERISTI sa cosa vuol dire vedere gli altri vincere. Quello che abbiamo vinto noi quest’anno non l’ha mai vinto NESSUNO in Italia e questo è quello che conta. Abbiamo fatto anni a gufare ed ora finalmente la ruota è girata. Ovviamente i nostri cugini speravano ancora una volta di gridarci ” NON VINCETE MAI” ma quest’anno abbiamo rovinato la festa a tutti, quest’anno è stata la nostra festa il nostro trionfo sperando che tutto questo continui per molti anni.
    Ti saluto con grande stima Roberto CANEGRATE

  33. Complimenti, bel video! Credo che continueremo a riguardarlo per anni e anni, un po’ come si fa per i video di Messico ’70.
    A me dispiace moltissimo non avere più Josè in panchina, ma la sua lontananza, unita al ricordo delle vittorie è forse il suo regalo più grande. Noi interisti, squadra e tifosi, abbiamo innegabilmente qualcosa di eroico, nel senso ellenico del termine. Godiamo nel vivere in preda ai Vittoriniani “eroici furori”. Tifare l’Inter è insieme gioia e sofferenza, sempre, nelle vittorie e nelle sconfitte. E’ una condizione esistenziale di cui, almeno nel calcio, partecipano in pochi: in Italia nessuno, tranne noi.
    Mou, lo “studioso” di Sartre, forse lo ha capito, dopotutto è simile a noi, ma purtroppo è senza patria… e vaga… e continuerà a vagare, e a vincere. E’ questo il suo ultimo regalo, l’averci compreso come nessuno in Italia e nel mondo aveva saputo fare.
    Adios, Josè!

  34. Grande uomo, grande allenatore!!!Per sempre nel cuore!

  35. GRAZIE MOU per sempre uno di noi!

  36. mourinho te ne pentirai dell addio all inter , noi per te eravamo una famiglia ,il real sara’ un incubo!!! comuque grazie di tutto

  37. Che dire……ogni 3/4 giorni riguardo il filmato (splendido) e mi viene una nostalgia tremenda.Magari vinceremo ancora ma le emozioni che mi ha dato Mou non le ho mai provate perchè ai tempi di Herrera (anche se i ricordi sono nitidi) ero un bambino e allora si cresceva a pane e Grande Inter,era normale che si vincesse.Poi sono passati decenni mediocri,vittorie episodiche fino a calciopoli e agli scudetti di Mancini vinti per mancanza di avversari,alle regolari eliminazioni dalla Champions con rissa annessa…..finché è arrivato LUI,il più bravo di tutti.Il primo anno solo lo scudetto (onestamente credo che lo avrebbe vinto chiunque) ma a differenza di tutti i predecessori in un anno ha capito tutto e i risultati si sono visti,e oltre ai risultati ha dato a tutti gli interisti due anni di divertimento a 360°,vittorie e teatralità 365 giorni all’anno.E’ vero le persone passano e l’Inter resta,ma con tutto il rispetto per il tecnico (che ci auguriamo vincente) vedere la presentazione di Benitez e pensare a Mourinho , per me è stato come passare da caviale/ostriche e champagne a pane e formaggio con acqua del rubinetto.

  38. OBRIGADO JOSE’…quello che mi hai fatto provare in questi 2 anni non si può descrivere con poche parole, ho 40 anni ( abbonato con orgoglio dal 1984 ) ma tu sei riuscito a tirare fuori in me un’entusiasmo da 16enne, grinta, parole e fatti, dopo il primo anno hai costruito una stagione perfetta, hai creato una macchina da guerra senza paura di nessuno, il TRIPLETE ci ha fatto entrare nella leggenda, e tu sei nella leggenda con noi…grazie di cuore Josè, l’inter è e rimarrà sempre l’unico vero grande amore ( tutti passano ma l’inter rimane ), ma quest’anno per la prima volta da quando seguo il calcio il real madrid mi sarà simpatico…grazie per aver onorato e dato lustro alla nostra gloriosa società, orgoglioso dell’inter orgoglioso di Josè che sarà per sempre uno di noi

  39. Grazie Mou, grazie un pò anche a Te Gianluca,
    per me rimarrai per sempre a correre sù quel prato con la nostra cravatta Josè…….spero solo di riuscire a rivederti ancora a San Siro, e non da avversario!!!!
    Grazie Mou hai fatto in modo che coronassi un sogno (vedere l’inter vicere tutto, con me abbonato e con mio figlio accanto, un sogno, il mio ,di un ragazzino di 10 anni che abitava a Torino e tifava Internazionale, innamorato di Mazzola), dopo 40 anni e dopo essere diventato milanese, me l’hai portato, c’è l’hai portato, così, portandoci per mano a realizzare il sogno, sicuro, grande, giusto,onesto e corretto, certo anche fortunati, ma che squadra però, ma che allenatore però!!!
    A tutti gli altri gli rimarrà Lippi, ecco dov’è la vera arroganza.
    La stampa e i giornalisti italiani non ti mancheranno nè siamo tutti sicuri, ma Tu a loro manchi già!!!!
    A me manchi..ma non faccio il giornalista!!!
    Luigi

  40. mamma mia gianluca!!!!!!!!!!
    Non avevo avuto ancora il coraggio di vedere questo filmato… sapevo che avrei sofferto troppo… ho avuto la pelle d’oca per tutti i 3 minuti e 22!!!!!!!
    E alla fine…..solo lacrime!!!!!!!
    Certo…non lo dimenticheremo… e neanche lui riuscirà a dimenticarci…
    E’ stato come il primo amore, che, a dirla come baglioni… non dura tutta la vita, ma la cambia per sempre… il suo ricordo racchiude nostalgia…rimpianto per quello che è stato e non è stato…un po’ di rabbia per il “tradimento”…la consapevolezza che forse è meglio così…(vero lippi???!!!).
    grazie josè… e grazie gianluca per questo omaggio a tutti noi!!!
    NB: spero che il real madrid, da sempre (e mai si smentisce) la squadra più arrogante che esiste, resti ancora una volta a bocca asciutta!
    vabbè tutto, josè… ti possiamo anche perdonare, ma non augurare fortuna al tuo nuovo club…questo no… non ce lo puoi proprio chiedere! Spero che rimpiangerai l’inter.. e che anche un po’ ti pentirai… e comunque… lasciare l’inter non ha mai portato gran fortuna a nessuno… (vero ibra???!!!)

  41. grazie ancora Gianluca sto piangendo come un bambino..

  42. Harry Hole // 6 agosto 2010 a 17:19 // Rispondi

    Ora che è passato del tempo, e tutto è finito, mi sento di dire solo Grazie.
    Grazie speciaOne per gli splendidi momenti che ci hai fatto vivere in questi due anni, mai nessuno sarà come te.

  43. …….ha spaccato l’ambiente con le sue bordate ed il suo anticoconformismo.I grandi soloni fancazzisti del mondo calcistico si sono dovuti inchinare ai suoi piedi dopo essersi stracciate le vesti al cospetto delle sue esternazioni…. Ha difeso a spada tratta i suoi uomini da tutto il sistema pur non facendo mancare critiche e cazziatoni all’interno dello spogliatoio. Ho 50 anni ed una persona così l’ho conosciuta nel mondo del lavoro…era il mio capo…un vero Leader….ora che ha finito ci resta il rimpianto che non sia stato per sempre.
    Affidiamoci a Ciccio Panza ma dubito che il picco di emozioni regalatoci dal Mou si possa ripetere…..

  44. Troppo bravo e troppo simpatico il nostro Mou, ogni volta che vedo le immagini e le foto del 22 maggio mi emoziono fino alle lacrime.
    E’ inutile: è IMMENSO, non saprei trovare altri aggettivi: abbiamo vissuto momenti indimenticabili con Mourinho, sicuramente momenti irripetibili e lo porteremo sempre nel cuore.

  45. …ARRIVEDERCI SPECIAL ONE…GRAZIE

  46. Speriamo che davvero sia un arrivederci, José! In ogni caso ci sentiamo super privilegiati per averti avuto con noi per due anni.

  47. Alessandro B. // 7 settembre 2010 a 20:23 // Rispondi

    pelle d’oca ogni volta che vedo questo video
    grazie Jose

  48. Grazie Gianluca! Grazie José Mourinho! Grazie Inter!
    Anno 2010 indimenticabile: TRIPLETE! + Supercoppa Italiana…e forse no é finita…

  49. Josè Mourinho lalalalalala… Josè Mourinho lalalalalalaaa…
    Magari un giorno tornerà…

  50. Iniziata la stagione tornano sempre le stesse polemiche e sempre le stesse cose..e adesso che inizia a sentirsi la mancanza di Mou.,,Riguardo i filmati e quello che mi diverte di piu’ è quando parla di spalletti in prime time..geniale…peccato perchè si riderà di meno quest’anno..

  51. Se un giorno dovessi tornare, o Luce di Setubal, avvisami … ti ci porto io, sulle mie spalle, a piedi, da Madrid a Milano!!!! Sarà un’entrata da tappeto rosso, degna di un Re.
    Devi solo fare un cenno ed io eseguo!!

  52. Vincenzo Asta // 17 settembre 2010 a 16:42 // Rispondi

    Adesso che riguardo questo video a mente fredda dopo l’impresa del triplete lo trovo commovente. Adesso comincio a rendermi conto di quello che i nostri ragazzi e Mourinho sono riusciti a realizzare in un’annata che rimarrà nella storia del calcio e pazienza se il barcellona con il suo 6/6 non è più raggiungibile.
    Grazie di cuore Inter

  53. andrea da sanpietroburgo // 17 settembre 2010 a 17:04 // Rispondi

    Ciao GLR!
    Ogni volta che vedo ‘sto video un crampo mi prende lo stomaco e gli occhi si inumidiscono un po’.
    Era grande in campo e non solo.
    A me manca tanto.

  54. andreagada 68 // 17 settembre 2010 a 19:35 // Rispondi

    non ho parole..davvero..ogni volta che lo vedo mi vengono i brividi e la pelle d’oca come ora..è stato e sarà sempre il nostro UNICO E INVINCIBILE CONDOTTIERO..
    grazie Josè..
    quanto ci manchi…

  55. Carissimo José,
    continuo a seguire l’Inter con lo stesso amore, però adesso ho anche un secondo amore: il Real Madrid, perché qualsiasi club che avrà l’onore di averti, diventerà la mia seconda squadra.
    Nel leggere le notizie spagnole di ieri sono rimasta davvero inorridita per l’odiosa accoglienza che ti hanno dimostrato ad Anoeta, prima della partita Real Sociedad-Real Madrid … lanci di oggetti, monete e sputi, eri tu il loro principale obiettivo … non c’è limite alla bassezza umana: ormai non mi sorprendo più di nulla in questo mondo.
    Sono solidale con te e ti voglio dire che sei il migliore, lo sarai sempre e ti vorremo sempre bene per quanto sei stato grande con noi: purtroppo, quei personaggi che ti hanno insultato sono incivili ed inqualificabili.
    Ci manchi davvero tantissimo.

  56. mario grazioli // 20 settembre 2010 a 20:42 // Rispondi

    TI VOGLIO BENE MOU!

  57. In riferimento al commento di Mario Grazioli, l’ultimo in lista, mi unisco al grandissimo affetto che prova per Mou.
    Fa parte del nostro DNA nerazzurro solo che quando lo vedo rischio davvero di smettere di respirare… (ho la foto di José con la Coppa dei campioni tra le mani appesa proprio davanti a me, in ufficio)
    Per fortuna il meccanismo della respirazione è qualcosa di autonomo, altrimenti sarei già morta due anni fa e non avrei goduto molto di Mou, sarebbe bastato un solo sguardo suo per defungere.
    Credo che nella vita dell’Inter NESSUNO abbia “decorato” alla perfezione come José la nostra panchina oltre ad aver apportato l’indiscusso valore professionale ed umano.
    Vediamo se altre interiste mi daranno ragione …

  58. …sempre nel cuore…. ti voglio così bene mou…grazie grazie… grazieeee!!

  59. Impossibile smettere di fare confronti o di pensare ai due bellissimi anni passati con José: sono stati incredibili e restano impressi nel cuore per sempre.
    Ora, al Real Madrid si trova in un momento difficile: credo che da parte dei madrileni non ci sia nessuna volontà di appoggiarlo e di sostenere la squadra. Non ho mai visto dei tifosi così critici ed esigenti: i pareggi non contano, però non contano neppure le vittorie, per loro contano solo le critiche, ogni partita dovrebbe essere come la finale della Coppa del Mondo!
    Noi amiamo l’Inter e soffriamo quando perde, forse siamo troppo pessimisti a volte però sosteniamo la squadra con tutto il cuore, sperando in una partita migliore.
    Carissimo José, se hai scelto una sfida, quella del Real Madrid credo che sia la più dura della tua carriera: comunque, se non ti sostengono a Madrid, gli interisti ti manderanno sempre il loro affetto e la loro simpatia, sappiamo che con la tua capacità saprai vincere in Spagna o in qualsiasi altra squadra che sceglierai nel futuro.
    La gioia più grande sarebbe riaverti con noi, un giorno…

  60. Una volta alla settimana mi faccio del male e guardo questo video.
    Piango con gioia e con tanta nostalgia.
    Ci manca infinitamente.
    LUI è e sarà sempre nei nostri cuori.
    Grazie mille volte a te GLR per questo tributo.

  61. Anch’io ogni tanto mi faccio del male e ci riguardo. Un misto di gioia e amarezza mi coglie, e la lacrima è sempre lì a inumidire gli occhi. Ci manchi Mou, l’amore per l’Inter è sempre immenso, ma con te a difenderci dal resto del mondo non avevamo paura di niente!

  62. Giuro che solo a rivederlo e risentirlo,fa venire le lacrime agli occhi.Lui rappresenta a pieno l’Interismo (anche se e’ strano che sia un portoghese,ma e’ cosi’,siamo l’Internazionale alla fine…).Con lui abbiam vissuto qualcosa di indelebile e indimenticabile.Io ero anti manciniano e per questo contento del cambio 3 anni fa,anche se scettico come giusto prima.Ma subito dopo la prima conferenza stampa ero gia’ totalmente dalla sua parte e lo son rimasto come mai nella mia vita per un allenatore.LUI E’ E RIMANE IL NOSTRO ALLENATORE ! Unica pecca,doveva rimanere a vita stile Ferguson…so che e’ quasi impossibile,ma spero che torni !!

  63. P.S.: e dimmi se sbaglio(mi e’ venuto in mente ora)che non e’ una via di mezzo tra Prisco ed Herrera ! Quindi,piu’ Interismo di cosi’ si muore….

  64. indimenticabile mou,spero tanto che le nostre strade un giorno si ri incontrano….la squadra è come un innamorata che è stata lasciata e vive di sofferenza.Speriamo di riprenderci presto,ma dubito che qst anno vinciamo lo scudo….speriamo nel mondiale per club,sarebbe già una splendida cosa….ops coppa.Ciao GLR amico mio.-Enzo-

  65. Rivedere dopo 6 mesi quelle immagini, a prescindere dalla situazione non felicissima di oggi, è stato come commuovermi di nuovo e rivivere proprio un film indimenticabile per tutti noi tifosi della nostra Inter..
    Grazie Gianluca per averci fatto rivivere questi splendidi e magici momenti..

  66. ….ogni volta che lo rivedo mi emoziono…sono stati due anni splendidi…
    di irripetibile c’è solo la vita,ora riproviamoci con Leo

  67. dopo quasi un anno mi sono deciso: guardo il contributo video, “tanto ormai è passato molto tempo,
    sono abbastanza forte e non mi commuovo” come avrei fatto mesi fa.BALLEEEEE!mi sono disidratato con le lacrime.Grazie Josè Grazie Gianluca.

  68. ..più lo vedo…e cavolo come mi manca….
    ….nemmeno gesù stava simpatico a tutti….. bèèè tutto il resto è una gran noia..
    ti amo josè…per sempreeeeeeee

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili